Contenzioso e processo tributario

Contenzioso tributarioIl contenzioso tributario è un procedimento al quale i contribuenti possono ricorrere, qualora ritengano che un atto emesso nei loro confronti sia infondato o illegittimo (es: cartella di pagamento, avviso di liquidazione…).

I contribuenti, per far partire il contenzioso, devono rivolgersi alla Commissione Tributaria Provinciale di riferimento, richiedendo l’annullamento dell’atto (che potrebbe essere parziale o totale): è il cosiddetto ricorso tributario, che deve essere notificato entro 60 giorni dalla ricezione dell’atto.

Novità sul Contenzioso e Processo Tributario

La rubrica dedicata al Contenzioso e processo tributario rappresenta una sezione di grande prestigio per Commercialista Telematico, dove vengono approfondite le tematiche più interessanti per chi si occupa di contenzioso con Agenzia delle entrate o anche con Enti Locali.

In questa sezione potrai trovare tutto ciò che può essere utile per commercialisti, avvocati, consulenti del lavoro che hanno dubbi relativi al contenzioso e processo tributario.

Argomenti trattati da autori di chiara fama nazionale e sempre al passo con la giurisprudenza.

Si parla di ricorsi, contraddittorio, avvisi bonari, onere della prova, studi di settore, Commissione tributaria, sentenze; potrai trovare anche tanti commenti a Sentenze, di merito e di Cassazione. Vengono trattati i temi dell’autotutela, dell’accertamento con adesione; accertamento anticipato, le varie tipologie di accertamento utilizzate quale ad esempio il redditometro, il bottigliometro, il tovagliometro, accertamenti per relationem; controlli sul volume d’affari (anche a seguito della presentazione dello spesometro), viene trattato l’argomento delle notifiche, pignoramenti, reati fiscali, penale tributario.


Ricerca in corso...

Contenzioso e processo tributario News Fiscali - Commercialista Telematico
L'esibizione della fattura e della tenuta regolare della contabilità non sono sufficienti a dimostrare la effettiva esistenza dell'operazione. Vediamo il perché analizzando la recente ordinanza n. 12918/2019 della Cassazione in tema di operazioni inesistenti

Contenzioso e processo tributario Riscossione dei tributi

E’ possibile il risarcimento dei danni "collaterali" subiti dal contribuente per effetto di un eventuale irrituale o scorretto atteggiamento dell'Amministrazione finanziaria e dell’Agente della riscossione.

Analizziamo il caso di tardata cancellazione di ipoteca.


Contenzioso e processo tributario News Fiscali - Commercialista Telematico

Approfondiamo le caratteristiche dell'incarico di giudice tributario secondo la proposta di Riforma della Giustizia Tributaria: quali sono i requisiti, come avviene la nomina, qual è la durata dell'incarico e quali sono le responsabilità.


Contenzioso e processo tributario News Fiscali - Commercialista Telematico
Quali sono le novità relative agli organi della giurisdizione tributaria nella proposta di riforma del processo tributario?
Lo spiega, con questo secondo articolo di approfondimento sul tema, l'Avv. Maurizio Villani.

Contenzioso e processo tributario Novità legislative
Iniziamo con questo articolo, una serie di approfondimenti, a cura dell’Avv. Maurizio Villani, su un tema fondamentale per commercialisti.
Si tratta della della proposta di Riforma della Giustizia Tributaria

Contenzioso e processo tributario

Una recente sentenza della Cassazione ha stabilito che il giudice tributario non è obbligato a sospendere il giudizio ove sussista la pendenza di un giudizio concernente una questione pregiudiziale dinanzi al giudice amministrativo.


Contenzioso e processo tributario Professione Consulente

Una recente sentenza della Cassazione si è riespressa sul concorso del consulente fiscale nel reato di dichiarazione fraudolenta del proprio cliente. Vediamo quindi il caso di specie affrontato, la decisione della Suprema Corte e alcune riflessioni in merito alla responsabilità dei professionisti per i consigli dati ai propri clienti. E' opportuno che i commercialisti conoscano bene i rischi a cui vanno incontro


Contenzioso e processo tributario Deflazione del contezioso

L'indebita compensazione con un credito per imposte inesistente non perfeziona l'atto di accertamento con adesione col rischio di permanenza dell'originaria pretesa tributaria.

Vediamo il parere espresso recentemente dalla Cassazione e alcuni passaggi fondamentali da tenere in considerazione riguardo alla definizione dell'atto di adesione.


Contenzioso e processo tributario
L’SMS e la mail fanno piena prova dei fatti rappresentati se colui contro il quale vengono prodotti non ne contesta la conformità. Il disconoscimento non impedisce comunque che il giudice possa accertare la conformità ai fatti, anche attraverso altri mezzi di prova, comprese le presunzioni.

Contenzioso e processo tributario News Fiscali - Commercialista Telematico

E’ particolarmente interessante la pronuncia della Cassazione – sezione penale – n. 1506 del 14 gennaio 2019 – che occupandosi della fattispecie relativa all'utilizzabilità degli elementi raccolti in assenza di difensore, offre una chiave interpretativa di rilievo.


Contenzioso e processo tributario
Con l’avvicinarsi del mese di agosto anche i professionisti pensano alle meritate ferie, ma il Fisco va in vacanza? Al fine di agevolare i professionisti, si ricordano in via schematica i principali termini che vengono sospesi nel periodo estivo: i termini processuali; i termini di adempimento e versamento; i termini per la trasmissione di informazioni e documenti .

Contenzioso e processo tributario

Vediamo come la Cassazione ha recentemente stabilito che i documenti tardivamente prodotti sono inammissibili in sede contenziosa ma solo se il contribuente è stato specificamente avvisato sulle conseguenze della mancata o tardiva produzione della documentazione contabile/fiscale richiesta.


Contenzioso e processo tributario
L’obbligo di acquisizione della documentazione diventa inesigibile nel caso in cui l’Agenzia delle Entrate non sia messa a conoscenza dell’esistenza della documentazione che ha richiesto al contribuente. Tale principio è stato confermato da una recente ordinanza della Cassazione.

Contenzioso e processo tributario

La circolare n.1/DF del Ministero dell'Economia e delle Finanze chiarisce le modalità operative e le criticità circa il funzionamento e la validità delle notifiche degli atti digitali nell'ambito del Processo Tributario Telematico (PTT).

In questo articolo puntiamo il mouse sulla criticità che stanno emergendo in tema di notifiche telematiche.


Contenzioso e processo tributario

Le autorizzazione alle indagini finanziarie non richiedono di essere allegate, motivate o esibite.

Vediamo perché, attraverso il parere più volte espresso dalla Cassazione.


Contenzioso e processo tributario

Il giudice del gravame può omettere di pronunciare sui motivi di impugnazione proposti dall'appellante ritenendoli assorbiti dalla statuizione di nullità della sentenza di primo grado per difetto di motivazione?

Il giudice del gravame può dunque sostanzialmente negare l’effetto devolutivo dell’appello?

Il presente contributo, nel dare risposta a tale interrogativo, fornisce precisi spunti per l’adozione da parte del difensore della corretta ed efficace strategia processuale o linea difensiva.


Contenzioso e processo tributario News Fiscali - Commercialista Telematico

Con la nascita dell'Agenzia Entrate-Riscossione (AdER), è sorta anche una problematica in relazione alla possibilità (o meno) di difesa di AdER per opera degli avvocati del libero foro. Con la conversione del Decreto Crescita è ora in vigore una specifica norma di interpretazione autentica a riguardo.


Contenzioso e processo tributario
La Corte di Cassazione ha legittimato la ricostruzione dei ricavi operata nei confronti di un ristorante sulla base del consumo unitario dei tovaglioli utilizzati: si tratta della tecnica del cosiddetto "tovagliometro" sempre più utilizzata nelle verifiche fiscali nei confronti delle attività del settore ristorazione. In questo pratico approfondimento affrontiamo anche le altre modalità utilizzate dall'Agenzia delle entrate quali il bottigliometro, il consumo di vino, delle materie prime, il personale in nero...

Contenzioso e processo tributario Riscossione dei tributi

A seguito del passaggio automatico del personale da Equitalia ad Agenzia delle Entrate-Riscossione, senza alcun concorso pubblico, sorgono ora dubbi sulla costituzionalità e legittimità degli atti emessi dalla neo-costituita Agenzia delle Entrate-Riscossione (Ader).


Contenzioso e processo tributario Studi di settore

Assurge ad idonea strategia difensiva contestare la marginalità dello scostamento tra i ricavi dichiarati e i paradigmi applicabili in base allo studio di settore appropriato, e dunque la carenza della grave incongruenza richiesta dalla disciplina positiva?

Il presente contributo affronta la questione della natura della eccezione sollevata per la prima volta dal contribuente in sede di gravame o in sede di giudizio di legittimità, in ordine alla insussistenza della "grave incongruenza" tra i ricavi dichiarati e quelli accertati in base agli studi di settore.

Il presente contributo analizza, inoltre, il regime delle eccezioni in senso stretto (proprio) e delle eccezioni in senso lato (o eccezione in senso improprio o mera difesa).


Contenzioso e processo tributario
La Corte di Cassazione torna ad affrontare la questione relativa al valore del brogliaccio scoperto in corso di verifica. Riproponiamo quindi il caso affrontato in tale sentenza, nonché i principi espressi dalla Suprema Corte sul tema della contabilità "in nero".

Contenzioso e processo tributario News Fiscali - Commercialista Telematico
In futuro si inaspriranno i controlli sui movimenti bancari per evidenziare segnali di evasione. Cosa comporterà tale inasprimento? L'onere della prova graverà sul Fisco o sul contribuente?

Contenzioso e processo tributario
Le forme di invalidità dell’atto tributario non sono rilevabili d’ufficio, né possono essere fatte valere per la prima volta nel giudizio di cassazione; il processo tributario è circoscritto alla legittimità della pretesa impositiva avanzata con l’atto impugnato sulla base dei presupposti di fatto e di diritto in esso contenuti. Si prende spunto da una recente sentenza di Cassazione per ripercorrere le motivazioni che portano alla nullità dell'atto tributario.

Contenzioso e processo tributario
La Cassazione si è recentemente espressa in merito al termine di permanenza degli operatori dell’Amministrazione finanziaria presso la sede del contribuente nell'ambito delle verifiche fiscali.
Partendo dal caso di specie proponiamo una rassegna ragionata delle principali sentenze della corte suprema sulla durata della verifica fiscale

Contenzioso e processo tributario
Particolarmente interessante è una recente sentenza della Corte di Cassazione in ordine alla necessità o meno dell’autorizzazione del P.M. per l’accesso nei locali "promiscui", adibiti anche ad abitazione.

Contenzioso e processo tributario
La legge, nel disciplinare gli effetti derivanti dal rifiuto di esibire la documentazione richiesta dagli uffici nel corso dell'accesso o nelle indagini a tavolino, stabilisce che, tutto ciò che il contribuente non ha prodotto, non può essere utilizzato, né nel prosieguo dell'indagine, né in fase contenziosa. In pratica, l’ordinamento tende a scongiurare che l’attività del controllo sia compressa o ostacolata da condotte omissive o artificiose del contribuente. In linea generale, sul piano delle conseguenze, si evince che, se il contribuente non si attiva per la produzione di dati o notizie, tale mancato riscontro legittima, da un lato, l'ufficio a procedere con l’affilata lama dell’accertamento induttivo e, dall’altro, dovrebbe impedire l'utilizzo dei documenti non prodotti nella fase contenziosa. Ma se la documentazione deve provenire da un soggetto terzo?

Contenzioso e processo tributario
Se la persona utilizza una società di capitali per porre in essere operazioni a proprio vantaggio in evasione di imposta, risponde direttamente delle relative sanzioni tributarie. È il principio da ultimo ribadito dalla Cassazione che ha affrontato il non scontato tema della riferibilità delle sanzioni

Contenzioso e processo tributario Società
E' ormai pacifica la responsabilità dell’amministratore di fatto per il delitto di omessa presentazione della dichiarazione; il prestanome risponde insieme all’amministratore di fatto dei reati tributari posti in essere da quest’ultimo, salvo che non dimostri di essere privo di qualunque potere o possibilità di ingerenza nella gestione dell’impresa.

Contenzioso e processo tributario
Partendo da una recente pronuncia di Cassazione proponiamo alcune valutazione sulla corretta gestione della procedura di accertamento con adesione: la mancata convocazione del contribuente non comporta la nullità del procedimento di accertamento adottato dagli Uffici

Contenzioso e processo tributario
La mancanza di autorizzazione del Procuratore della Repubblica rende nullo l’accertamento emanato dall'ufficio finanziario a seguito di accesso nei locali abitativi del contribuente. Pertanto, l’apertura di una borsa chiusa durante l’accesso e l’acquisizione di documenti custoditi in una scatola senza esibizione della prescritta autorizzazione, rendono illegittimo l’accertamento. Vediamo la normativa e la giurisprudenza di riferimento del caso preso in esame.

1 2 3 109
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it