Contenzioso e processo tributario

Il contenzioso tributario è un procedimento al quale i contribuenti possono ricorrere, qualora ritengano che un atto emesso nei loro confronti sia infondato o illegittimo (es: cartella di pagamento, avviso di liquidazione...).

I contribuenti, per far partire il contenzioso, devono rivolgersi alla Commissione Tributaria Provinciale di riferimento, richiedendo l'annullamento dell'atto (che potrebbe essere parziale o totale): è il cosiddetto ricorso tributario.

Aggiornamenti sul Contenzioso e Processo Tributario

In questa sezione vengono approfondite le tematiche più interessanti per chi si occupa di contenzioso con Agenzia delle Entrate o con Enti Locali: tutto ciò che può essere utile per commercialisti, avvocati, consulenti del lavoro che hanno dubbi relativi al contenzioso e processo tributario.

Questa sezione dedicata al Contenzioso e processo tributario è di grande prestigio per Commercialista Telematico, perché gli argomenti sono trattati da autori di chiara fama nazionale e sempre al passo con la giurisprudenza.

Si parla di ricorsi, contraddittorio, avvisi bonari, onere della prova, studi di settore, Commissione tributaria, sentenze; potrai trovare anche tanti commenti a Sentenze, di merito e di Cassazione.

Vengono trattati i temi dell'autotutela, dell'accertamento con adesione; accertamento anticipato, le varie tipologie di accertamento utilizzate quale ad esempio il redditometro, il bottigliometro, il tovagliometro, accertamenti per relationem; controlli sul volume d'affari (anche a seguito della presentazione dello spesometro), viene trattato l'argomento delle notifiche, pignoramenti, reati fiscali, penale tributario.

19 maggio 2022
La Cassazione a tutto campo in materia di accertamento
Per gli abbonati
Una recente sentenza di Cassazione ci permette di fare un excursus a tutto campo sulle fasi di verifica ed accertamento: le autorizzazioni dell’autorità giudiziaria; materiale
Continua a leggere
18 maggio 2022
La contabilità di magazzino inattendibile, può far scattare l’induttivo puro
Per gli abbonati
La Corte di cassazione ha chiarito che l’accertamento induttivo può essere attivato quando si riscontrano gravi irregolarità nella tenuta delle scritture contabili: in particolare, non
Continua a leggere
17 maggio 2022
Avvisi bonari: elevato temporaneamente a 60 giorni il termine per il pagamento
I contribuenti avranno più tempo a disposizione per effettuare il versamento delle somme dovute in base agli avvisi bonari o per il versamento della prima
Continua a leggere
16 maggio 2022
La ricostruzione dei ricavi nei confronti dei taxisti
Per gli abbonati
La Corte di Cassazione ha affrontato la questione relativa alla ricostruzione dei ricavi nei confronti dei taxisti, legittimando il metodo di ricostruzione adottato dal Fisco.
Continua a leggere
16 maggio 2022
Ravvedimento operoso possibile anche in caso di violazioni penali
Per gli abbonati
Novità sul ravvedimento operoso: per il fisco l’istituto viene reso applicabile anche alle fattispecie di reati tributari, quali le dichiarazioni fraudolente, infedeli o omesse!
Continua a leggere
13 maggio 2022
La mancata comunicazione della sentenza da parte della cancelleria
Per gli abbonati
Nell’ambito del processo tributario assume una fondamentale rilevanza un corretto computo dei termini, e ciò soprattutto nelle ipotesi in cui gli stessi non siano meramente
Continua a leggere
12 maggio 2022
Accertamento bancario: prova analitica a carico del contribuente
Per gli abbonati
Nei casi di accertamenti bancari , il contribuente è onerato di fornire la prova contraria, dimostrando che le movimentazioni poste alla base della rettifica non
Continua a leggere
11 maggio 2022
Responsabilità solidale del cessionario
Per gli abbonati
In tema di responsabilità solidale del cessionario, il Fisco ha l’onere di provare unicamente le due circostanze di fatto relative all’omesso versamento dell’Iva da parte
Continua a leggere
10 maggio 2022
Forza maggiore ed applicazioni concrete
Per gli abbonati
L’esimente della forza maggiore è caratterizzata da un elemento oggettivo, dato dall’esistenza di circostanze estranee all’operatore, anormali ed imprevedibili, e da un elemento soggettivo, costituito
Continua a leggere
9 maggio 2022
Valutabili dal giudice tributario i contenuti del tentativo di adesione
Per gli abbonati
La Corte di Cassazione ha affermato che i verbali che testimoniano gli incontri e il tentativo del contribuente e dell’ufficio di pervenire ad un accertamento
Continua a leggere
6 maggio 2022
Accertamento basato sul ricarico, prova al contribuente
Per gli abbonati
E’ legittimo l’accertamento se l’ufficio determina le percentuali di ricarico per un anno di imposta diverso; è il contribuente che deve dimostrare i motivi della
Continua a leggere
5 maggio 2022
Il valore della scrittura privata non registrata (riduzione del canone di locazione)
Per gli abbonati
E’ ammissibile una prova diversa dalla registrazione per dimostrare l’esistenza della scrittura privata e la sua data certa e, conseguentemente, la riduzione del canone e
Continua a leggere
3 maggio 2022
Mancato perfezionamento del procedimento di adesione e valenza probatoria del verbale
Per gli abbonati
Sono utilizzabili dal Giudice Tributario i verbali sottoscritti nel procedimento di accertamento per adesione? Si può attribuire rilevanza al verbale di contraddittorio reso in seno
Continua a leggere
2 maggio 2022
Agevolazioni prima casa: il termine per l’ultimazione dei lavori di costruzione
Per gli abbonati
La Corte di Cassazione si è occupata del termine per l’ultimazione dei lavori di costruzione dell’immobile, per poter godere delle agevolazioni prima casa, ancorandolo al
Continua a leggere
30 aprile 2022
Imposta di soggiorno, non c’è peculato per il gestore
Per gli abbonati
Nel caso di mancato riversamento dell’imposta di soggiorno, il gestore delle strutture ricettive non risponde del reato di peculato. La figura del gestore della struttura
Continua a leggere
28 aprile 2022
Processo tributario telematico: gli indirizzi PEC per le notifiche
Per gli abbonati
Nel nostro viaggio nel processo tributario telematico è arrivato il momento di puntare il mouse sugli indirizzi PEC che vengono usati per notificare gli atti:
Continua a leggere
26 aprile 2022
Discrimine tra nullità ed inesistenza della notifica dell’atto impositivo in relazione alla possibilità di
Per gli abbonati
Il vizio della notifica ha le caratteristiche della nullità, della inesistenza o della mera irregolarità?
Continua a leggere
21 aprile 2022
Sequestro illegittimo dei beni del rappresentante legale
Per gli abbonati
L’istituto della confisca per equivalente e sequestro preventivo può essere utilizzato anche contro il rappresentante legale della società che ha commesso l’illecito tributario?
Continua a leggere
20 aprile 2022
Alienazione simulata dell’avviamento: è sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte
Per gli abbonati
L’alienazione simulata dell’avviamento commerciale dell’azienda, finalizzata a rendere in tutto o in parte inefficace la procedura di riscossione coattiva, integra il reato di sottrazione fraudolenta
Continua a leggere
19 aprile 2022
Liquidazione spese processuali e minimi tariffari
Per gli abbonati
Trattiamo un tema caro ai difensori tributari: come vanno correttamente liquidate le spese processuali anche in base ai minimi tariffari?
Continua a leggere
16 aprile 2022
Operazioni soggettivamente inesistenti e reato di dichiarazione infedele
La Suprema Corte è ritornata ad affrontare il problema delle operazioni soggettivamente inesistenti in relazione al reato di dichiarazione infedele.
Continua a leggere
15 aprile 2022
Cartella esattoriale, atto impositivo e lite definibile
Per gli abbonati
La lite relativa alla cartella di pagamento risultante da controllo automatizzato è definibile in quanto è il primo atto impositivo notificato al contribuente. E’ definibile
Continua a leggere
14 aprile 2022
Autonomia negoziale e interpretazione dei contratti
Per gli abbonati
L’interpretazione dell’atto non può basarsi sull’individuazione di contenuti diversi da quelli ricavabili dalle clausole negoziali, nonché dagli elementi comunque desumibili dall’atto presentato alla registrazione, e
Continua a leggere
13 aprile 2022
Superato il divieto di ravvedimento per la dichiarazione fraudolenta
Per gli abbonati
E’ possibile ravvedere una dichiarazione fraudolenta? Quali benefici, anche penali, si ottengono tramite il ravvedimento?
Continua a leggere




Button label Button label Button label Button label

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit. test Accusantium adipisci amet commodi consequuntur ducimus iusto laboriosam laborum ratione sit temporibus? Ab culpa eligendi facere libero modi quasi saepe vitae, voluptatum.

  • asd
  • asd
  • asd