Approfondimenti del Giorno

 

 

 

il caso del giorno

il parere dell'esperto


Commercialista Telematico - Software,ebook,videoconferenze

Articoli del Giorno

per alcuni contribuenti è sorto il dubbio se la presunzione di incasso e pagamento, prevista per i contribuenti semplificati che determinano il reddito d’impresa sulla base del particolare metodo della registrazione, possa avere conseguenze e, quindi, trovare analoga applicazione presuntiva anche relativamente agli obblighi propri del sostituto d’imposta (effettuazione della ritenuta fiscale, versamento, certificazione)

se l’acquirente (ad esempio di un’area edificabile) ha subìto un accertamento ai fini dell’imposta di registro, definendo il relativo valore in adesione con l’Agenzia delle entrate, il valore così determinato non può rappresentare un elemento presuntivo al fine di accertare la maggiore plusvalenza IRPEF in capo al venditore - la giurisprudenza si sta adeguando al decreto internazionalizzazione del 2015

nelle 23 pagine di circolare del lavoro vediamo: le istruzioni operative per il recupero dello sgravio contributivo dei contratti di solidarietà, l’esonero contributivo per i conducenti che esercitano la propria attività in servizi di trasporto internazionale, i chiarimenti sulla durata massima dei trattamenti di cassa integrazione, i benefici che nascono dalla Legge 104, alcune considerazioni della Cassazione in riferimento al riconoscimento del diritto alla pensione di reversibilità...

1) Erogazioni ad Onlus confermate per l’anno in corso
2) Agricoltura: per il settore agricolo è in arrivo un esonero contributivo totale
3) Novità fiscali in arrivo nel settore cultura e spettacolo
4) Diritto camerale annuale: è possibile versare entro il 30 novembre 2017 senza sanzioni ed interessi
5) Legge di bilancio 2018: in materia previdenziale i principali interventi riguardano l’APE volontaria e l’APE sociale
6) Assirevi: pubblicata lista di controllo informazioni integrative sulle note ai bilanci redatti secondo gli IAS/IFRS
7) Credito d’imposta Fondazioni bancarie: istituito codice tributo per l’utilizzo in compensazione con modello F24
8) Pubblicato il Rapporto Italia 2017 adottato dal Global Forum dell’OCSE
9) Ecco gli adempimenti fiscali del 2018 da semplificare
10) Cndcec: Nata l’associazione d’alleanza strategica tra avvocati, commercialisti e notai

il termine ultimo per registrare le fatture di acquisto del 2017 ed esercitare il diritto alla detrazione IVA scade il 30 aprile 2018; in realtà tale termine non è univoco, esistono almeno tre eccezioni:
1) la regolarizzazione di fattura non pervenuta entro aprile 2018
2) la detrazione dopo rivalsa
3) gli acquisti intracomunitari di beni

fra le tante novità novità di inizio novembre vi è anche l'approvazione della Legge di delegazione europea che contiene importanti provvedimenti per i professionisti: l'individuazione di pratiche di elusione fiscale da contrastare a livello comunitario, gli obblighi di scambio dei dati fra le amministrazioni, l'accesso da parte delle autorità fiscali alle informazioni in materia di antiriciclaggio...

1) Reddito società tra professionisti: interpelli dell’Agenzia Entrate
2) Il patrimonio accantonato copre l’accertamento redditometrico
3) Avviso di accertamento IVA: dietro richiesta del contribuente, accesso libero al fascicolo delle violazioni
4) Responsabilità amministrativa della società: ampliata la fattispecie dei reati-presupposto
5) Spesometro alias trasmissione dei dati delle fatture emesse e ricevute: situazione aggiornata con il maxi-emendamento
6) Regolarità dei registri IVA anche se non stampati
7) Operazioni di soccorso alpino: nuove modalità di presentazione della domanda di rimborso della retribuzione
8) Operatività del sistema degli esportatori registrati REX
9) Istituita causale contributo (EBFW) per la riscossione con modello F24
10) CNDCEC: guida in tema di disciplina e di Codice delle sanzioni disciplinari e Mandato 2.0, ingorgo fiscale e nuovo calendario per il CNCL

vediamo quali sono i vincoli per accedere alla rottamazione delle cartelle per i contribuenti che risultano debitori per nuovi carichi iscritti a ruolo nel 2017: almeno per le nuove cartelle sembrano esserci molte opportunità per i contribuenti

il D.Lgs. n. 148/2015 ha previsto numerose novità in tema di ammortizzatori sociali in costanza di rapporto di lavoro; in relazione a tale Decreto, un tema che ha rivestito notevole interesse per via della sua difficile individuazione è quello del calcolo del quinquennio (ma anche del biennio) cd. “mobile” per l’accesso ai trattamenti in esame: ecco i chiarimenti di prassi dal ministero del lavoro

1) Corte di giustizia Ue: vendita di fabbricato ristrutturato con Iva se le spese vanno oltre il 30%
2) Corte di giustizia Ue: non occorre nessuna registrazione per la detrazione Iva
3) Accollo del debito d’imposta altrui: no all’estinzione per compensazione
4) ZFU Lombardia: domande agevolazioni dal 20 novembre 2017
5) Decreto fiscale: arrivata la fiducia al Senato
6) Il saldo negativo di cassa non è più solo una spia, arrivate ulteriori cattive conseguenze
7) Split payment esteso agli Ordini professionali
8) Decreto fiscale: approvato maxiemendamento interamente sostitutivo del decreto fiscale
9) Ecco il nuovo calendario fiscale proposto dai Consulenti del lavoro
10) Versamento della seconda rata dell’Imu e della Tasi per il 2017: comunicato del MEF

segnaliamo una sentenza della C.T.R. della Puglia che torna sul tema dell'obbligo di versare i contributi al consorzio di bonifica. L'obbligo di contribuzione scatta non solo per l'inserimento dell'immobile nel perimetro del consorzio di bonifica ma anche a fronte delle attività del consorzio. In pratica se il consorzio non opera interventi di bonifica non vi è obbligo di pagamento

il fondo patrimoniale non tutela in assoluto il patrimonio del contribuente, in quanto è possibile l'iscrizione ipotecaria anche sui beni immessi nel fondo patrimoniale almeno in due casi ben specifici:
1) nel caso in cui l'obbligazione tributaria risulta essere strumentale ai bisogni della famiglia
2) nell’ipotesi in cui il titolare del credito non ne conosceva l'estraneità a tali bisogni

1) Fondo di integrazione salariale: conguaglio prestazioni e pagamento della contribuzione addizionale
2) Prescrizione dei contributi pensionistici dovuti alle Gestioni pubbliche
3) Legge di modifica del Codice Antimafia pubblicata in G.U.
4) Fissato il TFR di ottobre a 1,69
5) L’avviso bonario si paga entro 30 giorni, il Fisco non ammette eccezioni: responsabilità del professionista
6) Emendamento sull’equo compenso e specializzazioni dei Commercialisti: “felicità” e disappunto di Miani
7) Entrate tributarie/contributive ad oggi mostrano nel complesso un aumento di 8.436 milioni di euro
8) Fissate le modalità di pagamento dell’accisa
9) Corte UE: fattura nella casella postale, via libera alla detrazione Iva
10) Corte UE: Sugli immobili strumentali si applica sia l’imposta di registro sia Iva

il bonus pubblicità sta destando tantissimo interesse fra aziende e professionisti: il credito d’imposta potrà essere usufruito da imprese e lavoratori autonomi che effettuano investimenti in pubblicità nel corso dell’anno in misura superiore (anche solo dell’1%) rispetto all’esercizio dell'anno solare precedente, sulle spese sostenute a decorrere dal 24/6/2017

1) Proroga bonus fiscali su immobili, nella Legge di bilancio 2018
2) Importi giornalieri per le prestazioni di malattia ai piccoli coloni
3) Consulenti esterni: situazione ai fini Irap
4) Il convivente di fatto paga le imposte in Italia
5) Riscatto di laurea dipendenti privati: novità sul servizio online
6) Reati tributi: quando è applicabile la “particolare tenuità del fatto”
7) La società rimane non operativa anche se abbia affittato l’azienda
8) DL fisco le detrazione cibi speciali, da diabete a celiaci

il giudice tributario non può limitarsi a rilevare l'esistenza di una sentenza definitiva in materia di reati tributari, estendendone automaticamente gli effetti con riguardo all'azione accertatrice del singolo ufficio tributario, ma, nell'esercizio dei propri autonomi poteri di valutazione della condotta delle parti e del materiale probatorio acquisito agli atti, deve, in ogni caso, procedere ad un suo apprezzamento del contenuto della decisione, ponendolo a confronto con gli altri elementi di prova acquisiti nel giudizio

stai muovendo i primi passi da commercialista? Sei un professionista già affermato ma i carichi di lavoro eccessivi rischiano di compromettere la bontà dei tuoi lavori? Sei stufo di utilizzare un software gestionale lento, incompleto o che non integra alla perfezione tutte le tue attività? La soluzione è PassCom

1) Commercialista: se oppone il segreto professionale, no sequestro dati informatici
2) Uso agevolato di macchine nei porti destinate alla movimentazione di merci
3) F24: canale telematico per compensare libero?
4) F24: stretta ulteriore sulle compensazioni
5) Commercialisti: In prima linea per l’equo compenso
6) Rimborso TARI versata in eccesso
7) L’equo compenso è un diritto per tutti
8) L’appalto gratuito viola tutti i princìpi del nostro ordinamento
9) Cig: calcolo del “quinquennio mobile” e “biennio mobile”
10) Definizione agevolata: apertura straordinaria sportelli per la scadenza del 30 novembre

Articoli in Evidenza

 
il processo tributario telematico è oramai una realtà. Dedichiamo questo approfondimento ai principali argomenti collegati: l'importanza della PEC per le notifiche, il domicilio digitale, la procura alle liti, la costruzione del fascicolo d'udienza...

 
 
guida alla gestione contabile e fiscale delle attività di bed & breakfast e affittacamere; tali attività sono sempre più diffuse sul territorio e presentano interessanti particolarità per la corretta tenuta della contabilità