Approfondimenti del Giorno

 
 

 

 

il caso del giorno

il parere dell'esperto

banner-formazione

Articoli del Giorno

1) Professionisti: più facile riscuotere le fatture con il decreto ingiuntivo
2) Legge europea 2017 ora all’esame del Senato
3) Ecco gli ultimi chiarimenti sulla voluntary disclosure bis
4) Note spese e giustificativi: ecco le modalità per la conservazione dematerializzata, non occorre il Notaio
5) Rinvio dei versamenti: il Cndcec ritiene discriminatoria l’esclusione dei professionisti
6) Se la prestazione è gratuita, l’avvocato è giustificato a non applicare i minimi tariffari
7) Ai fini della prova della subordinazione rileva la prestazione e non il contratto
8) Altre di fisco e previdenza
9) L’Agenzia entrate a guida Ruffini: più rispetto per il professionista, nonché per l’intermediario fiscale
10) Fisco; Ruffini, meno adempimenti, timbri e balzelli
11) Fisco; Ruffini, Agenzia deve cambiare strada
12) Fisco; Ruffini, cambiamo per rapporto meno lunare coi cittadini

segnaliamo un problema di fatturazione in split payment che può colpire i liberi professionisti: dati i tempi di emissione della fattura, il professionista potrebbe trovarsi nella condizione di dover restituire all’acquirente o committente l’imposta sul valore aggiunto non trattenuta; analizziamo le problematiche che potrebbero insorgere soprattutto per quei professionisti che lavorano col 'fondo spese'

i Comuni possono istituire o rimodulare le tariffe dell'imposta di soggiorno per il 2017, estendendola alle locazioni brevi, con decorrenza entro un congruo periodo dall'adozione della delibera. Per il settore del turismo si tratterebbe di una svolta sostanziale, in quanto tale estensione andrebbe ad incidere sui costi del soggiorno pagati dai clienti

1) Gestione Artigiani e Commercianti - Avvisi Bonari rata con scadenza Maggio 2017
2) Dal 19 luglio 2017 è disponibile il nuovo servizio di consultazione online delle banche dati catastali
3) Osservatorio sui bilanci delle SRL - Settore commercio
4) Due nuovi studi del Notariato: assegnazioni agevolate ed alienazione dei beni pubblici dello Stato
5) Ok al redditometro in presenza di polizze assicurative
6) Gli studi di settore “evoluti” sono retroattivi se a favore del contribuente: compensi elevati agli amministratori “salvi”
7) Impresa sociale: disciplina “revisionata”
8) Chiarimenti sulla presentazione del modello 770/2017 da parte delle Amministrazioni dello Stato
9) Recupero benefici “normativi e contributivi”: INL riassume obblighi
10) Ricongiunzione nel Fondo Pensioni
11) Titolari di reddito di impresa: spostato al 20 luglio 2017 il termine di versamento delle imposte
12) Commercialisti: da Casero rassicurazioni su rinvio scadenze

la proroga della scadenza del modello 770 al 2 ottobre comporterebbe alcuni benefici per i contribuenti: un maggior tempo per gestire le novità del modello 2017 (che interessano i 770 di più complessa gestione) ed un maggior termine per il ravvedimento di eventuali Certificazioni Uniche da correggere

per le imprese, le sanzioni (penali, amministrative...) sono dei componenti negativi di reddito dal punto di vista civilistico: in particolare, rientrano nella voce D20 del conto economico secondo i principi contabili. La deducibilità di tali costi in fase di determinazione del reddito tassabile

1) Indici sintetici di affidabilità fiscale dal 2017 per aziende e lavoratori autonomi
2) L’esattore notifica gli atti - al portiere - una sola volta
3) Riforma del Terzo settore: primo provvedimento pubblicato in G. U.
4) Beni dell’amministratore confiscati: ecco quando salta il divieto di ne bis in idem
5) Prestazioni occasionali: datori di lavoro avvantaggiati rispetto alle “famiglie”
6) Commette reato il Commercialista che emettendo fatture a terzi poi ne omette gli adempimenti fiscali
7) I codici tributo istituiti con precedente risoluzione estesi al modello F24EP
8) DIS-COLL: stabilizzazione ed estensione dell’indennità di disoccupazione per i co.co.co.
9) Pensione di inabilità per soggetti affetti da malattie derivanti dall’amianto: Decreto in G.U.
10) Cambiato decreto istitutivo del fondo di solidarietà bilaterale SOLIMARE
11) Uniemens: istituita la comunicazione “variazione”
12) Rottamazione cartelle: la Cnpadc non ci stà

1) Agricoli: ecco come compilare la dichiarazione IRAP 2017
2) Lettera di invito del Fisco: vademecum su come potere regolarizzare possibili errori
3) Stop all’accertamento fiscale mediante indagini finanziarie sui conti dell’associazione professionale
4) La tenuità del danno provocato nel reato di bancarotta prevale sulla recidiva reiterata
5) Delega per il lavoro occasionale unica
6) Pronto il Portale delle vendite pubbliche
7) Corte UE: nel diritto italiano niente più prescrizioni facili
8) Anche i Commercialisti nell’Organismo di conciliazione presso il Ministero trasporti
9) Pronta la modifica al software di compilazione del modello Irap/2017
10) Comunicazione delle imprese elettriche dei dati di dettaglio del canone tv
11) Sconto prima casa solo a chi non ne ha già beneficiato

1) Possibili proroghe fiscali: il Modello 770 passerà al 2 ottobre, Redditi al 16 ottobre
2) Ennesima modifica al software di compilazione Studi di settore - Gerico 2017
3) Il nuovo modello di cartella di pagamento
4) Scissione IVA: arrivato ulteriore Decreto Mef
5) Incentivi per rientro di docenti e ricercatori dall’estero: chiarimenti Ade
6) Intra 12 ENTI NON COMMERCIALI: istituito codice tributo per pagare l’Iva
7) Trattamento di fine rapporto: coefficiente per rivalutare giugno
8) Arrivate le modifiche al software di compilazione modello 770/2017
9) Pronto anche il nuovo software di controllo modello Redditi 2017
10) Altre di fisco e previdenza

il 31 luglio scade la prima rata della rottamazione delle cartelle: i contribuenti che intendono aderire devono pagare quanto comunicato da Equitalia. In questo articolo segnaliamo cosa fare in caso di errore nelle risposte proposte da Equitalia e proponiamo alcune valutazioni sulle scelte più opportune per i contribuenti che hanno rottamato "alla cieca"

1) Utilizzo retroattivo delle risultanze degli studi di settore
2) Fisco: proroghe richeiste dal CNDCEC
3) Al via il “cassetto digitale dell’imprenditore”
4) Contraddittorio: nulla di fatto per il diritto del contribuente
5) Sistema idrico integrato: trattamento fiscale del trasferimento delle reti
6) Condanna per evasione contributiva revocabile
7) Reddito derivante dall’allevamento di animali: Decreto in G.U.
8) Lavoro intermittente ammesso per la manutenzione stradale
9) Cndcec: spesometro semestrale adempimento complesso
10) Dal 15 luglio il processo tributario telematico (PTT) è attivo in tutta Italia

Articoli in Evidenza

 
 
il mondo della contabilità sis ta rivoluzionando e complicando in quanto sempre più dati vengono richiesti dal Fisco: in questo articolo facciamo il punto sui diversi regimi di trasmissione telematica di dati IVA attualmente vigenti: lo spesometro trimestrale, gli invii dei corrispettivi, la fattura elettronica tra privati e la fattura elettronica verso la Pubblica Amministrazione

 
il processo tributario telematico è oramai una realtà. Dedichiamo questo approfondimento ai principali argomenti collegati: l'importanza della PEC per le notifiche, il domicilio digitale, la procura alle liti, la costruzione del fascicolo d'udienza...

 
 
guida alla gestione contabile e fiscale delle attività di bed & breakfast e affittacamere; tali attività sono sempre più diffuse sul territorio e presentano interessanti particolarità per la corretta tenuta della contabilità