Approfondimenti del giorno

Ai fini civilistici l’ammortamento rappresenta il processo di ripartizione del costo del bene lungo la sua vita utile. Il rallentamento dell’attività produttiva nel periodo d’imposta induce il redattore del bilancio a ridurre l’ammortamento in funzione del minor utilizzo delle immobilizzazioni, tenendo conto che le disposizioni civilistiche di riferimento impongono che beni strumentali vadano sistematicamente ammortizzati in ogni esercizio in relazione con la loro residua possibilità di utilizzazione. L’intervento, dopo aver ripercorso le procedure che consentono all’imprenditore di imputare, da un punto di vista civilistico, una minore quota di ammortamento a conto economico rispetto al valore sistematico previsto dal piano prestabilito, ipotizza quali potrebbero essere le conseguenze fiscali della diminuzione delle aliquote di ammortamento
Articolo riservato agli abbonati

L'indirizzo della Cassazione sulla motivazione degli atti di classamento ed attribuzione di rendita catastale conseguenti a procedura Docfa è andato consolidandosi nel senso che, l'obbligo di motivazione dell'avviso di classamento è soddisfatto con la mera indicazione dei dati oggettivi e della classe attribuita, solo se gli elementi di fatto indicati dal contribuente non siano stati disattesi dall'Ufficio e l'eventuale discrasia tra rendita proposta e rendita attribuita derivi da una valutazione tecnica sul valore economico dei beni classati
Articolo ad accesso libero

1) Revisori degli enti locali: pagamento del contributo 2018 entro il 30 aprile
2) Assonime sui diritti dei consumatori
3) INPS: utilizzo posta elettronica e fax, comunicazione dati anagrafici
4) Antiriciclaggio: disponibili dalla Banca d’Italia le nuove istruzioni sulle comunicazioni di dati sulle operazioni sospette
5) Le imprese sociali si adeguano entro il 20 luglio 2018: decreto in Gazzetta Ufficiale
6) Progetti per l’inclusione dei disabili ammessi al finanziamento nazionale
7) INPS: arrivano gli avvisi bonari rata di febbraio 2018 per artigiani e commercianti
8) Fiscalità delle imprese OIC adopter: commercialisti spiegano il calcolo delle imposte sui redditi e dell’IRAP
9) Linee guida in materia di compliance antitrust
10) Direttiva azionisti: consultazione sul progetto di regolamento di esecuzione
Articolo riservato agli abbonati

La Corte di Cassazione, in tema di indagini finanziarie nell’ambito del procedimento amministrativo tributario, è tornata a pronunciarsi sull'applicazione soggettiva delle presunzioni legali. In particolare ha chiarito che la presunzione legale della disponibilità di maggior reddito va riferita a tutti i contribuenti
Articolo riservato agli abbonati

Commercialista Telematico - Software,ebook,videoconferenze

Il caso del giorno

In caso di Lipe errate (caso che si sta rivelando estremamente comune), quali sono le opzioni per il ravvedimento operoso? Conviene ravvedere l'errore in dichiarazione IVA? Alcune valutazioni in vista della presentazione della dichiarazione IVA 2018

Il parere dell'esperto

È stata recentemente proposta una normativa di vantaggio rivolta alle start up innovative: il crowdfunding. Trattasi di una forma di finanziamento collettivo che utilizza il web come piattaforma che permetta l'incontro e la collaborazione dei soggetti coinvolti in un determinato progetto: nel futuro potrebbe diventare uno strumento estremamente interessante per finanziare progetti innovativi

Ultimi articoli


1) Revisori degli enti locali: pagamento del contributo 2018 entro il 30 aprile
2) Assonime sui diritti dei consumatori
3) INPS: utilizzo posta elettronica e fax, comunicazione dati anagrafici
4) Antiriciclaggio: disponibili dalla Banca d’Italia le nuove istruzioni sulle comunicazioni di dati sulle operazioni sospette
5) Le imprese sociali si adeguano entro il 20 luglio 2018: decreto in Gazzetta Ufficiale
6) Progetti per l’inclusione dei disabili ammessi al finanziamento nazionale
7) INPS: arrivano gli avvisi bonari rata di febbraio 2018 per artigiani e commercianti
8) Fiscalità delle imprese OIC adopter: commercialisti spiegano il calcolo delle imposte sui redditi e dell’IRAP
9) Linee guida in materia di compliance antitrust
10) Direttiva azionisti: consultazione sul progetto di regolamento di esecuzione
Articolo riservato agli abbonati

L'indirizzo della Cassazione sulla motivazione degli atti di classamento ed attribuzione di rendita catastale conseguenti a procedura Docfa è andato consolidandosi nel senso che, l'obbligo di motivazione dell'avviso di classamento è soddisfatto con la mera indicazione dei dati oggettivi e della classe attribuita, solo se gli elementi di fatto indicati dal contribuente non siano stati disattesi dall'Ufficio e l'eventuale discrasia tra rendita proposta e rendita attribuita derivi da una valutazione tecnica sul valore economico dei beni classati
Articolo ad accesso libero

La Corte di Cassazione, in tema di indagini finanziarie nell’ambito del procedimento amministrativo tributario, è tornata a pronunciarsi sull'applicazione soggettiva delle presunzioni legali. In particolare ha chiarito che la presunzione legale della disponibilità di maggior reddito va riferita a tutti i contribuenti
Articolo riservato agli abbonati

Ai fini civilistici l’ammortamento rappresenta il processo di ripartizione del costo del bene lungo la sua vita utile. Il rallentamento dell’attività produttiva nel periodo d’imposta induce il redattore del bilancio a ridurre l’ammortamento in funzione del minor utilizzo delle immobilizzazioni, tenendo conto che le disposizioni civilistiche di riferimento impongono che beni strumentali vadano sistematicamente ammortizzati in ogni esercizio in relazione con la loro residua possibilità di utilizzazione. L’intervento, dopo aver ripercorso le procedure che consentono all’imprenditore di imputare, da un punto di vista civilistico, una minore quota di ammortamento a conto economico rispetto al valore sistematico previsto dal piano prestabilito, ipotizza quali potrebbero essere le conseguenze fiscali della diminuzione delle aliquote di ammortamento
Articolo riservato agli abbonati

1) Lavoratori “impatriati”: due possibilità per chiedere il rimborso delle maggiori imposte pagate per il 2016
2) Camere di commercio: aumentano le misure del diritto annuale per gli anni 2018 e 2019
3) Deducibilità della polizza assicurativa per trattamento di fine mandato (TFM)
4) Modello redditi 2018: le cripto valute vanno dichiarate nel quadro RW
5) Il contribuente può avvalorare la dichiarazione integrativa presentata oltre il termine consentito
6) Cdl: niente obbligo Inail per i soci di Stp, restano comunque dei professionisti
7) Tutto pronto Ordini dei Commercialisti: verbali di Consiglio, riporto crediti esonero; consulente finanziario, decorrenza cancellazione, principio integrità
8) Portale delle vendite pubbliche e vendite telematiche: prime indicazioni da CNDCEC/FNC
9) L’INPS spiega le modalità di rilascio della Certificazione Unica 2018
10) F24: arriva la nuova causale “ASS1”, ma scompare la “EBII”
Articolo riservato agli abbonati

E’ stato pubblicato il decreto sulle disposizioni attuative relative alla disciplina del cosiddetto Gruppo IVA introdotto dalla Legge di Bilancio 2017, con riferimento alle modalità operative relative alla fatturazione, registrazione, liquidazioni, comunicazioni periodiche e versamenti. Facciamo il punto della nuova disciplina in questa attenta disamina
Articolo riservato agli abbonati

L'Ispettorato Nazionale del Lavoro ha dettato le linee guida da adottare al fine di inquadrare correttamente i tirocini extracurriculari. L’occasione si è dimostrata propizia per riepilogare attentamente l’apparato sanzionatorio da applicare qualora di verificassero fenomeni di elusione quali, ad esempio, il ricorso sistematico ai tirocini da parte di taluni soggetti ospitanti o l’attivazione di un numero di tirocini particolarmente elevato in rapporto all’organico aziendale
Articolo riservato agli abbonati



1) Immatricolazione di autoveicoli dalla UE: individuata documentazione da esibire e le DP Entrate
2) Assonime spiega le novità contenute nella dichiarazione Iva 2018: sotto osservazione l’incrocio dati tra LIPE e modello Iva2018
3) F24: istituite due nuove causali per enti bilaterali
4) Consulta: compensazione delle spese di lite più estesa
5) Contratti a canone concordato: per il bonus fiscale occorre l’attestazione delle organizzazioni sindacali
6) Dal 7 maggio 2018 tasse sui depositi telematici saldabili con PagoPa
7) Trattamento fiscale dei corrispettivi ricevuti a seguito di costituzione e cessione di diritto reale di superficie
8) Gestione Artigiani e Commercianti: l’INPS ha predisposto gli “F24” per versare i contributi dovuti per il 2018
9) Esonero contributivo triennale: il codice per i lavoratori agricoli
10) Indennità nei casi di adozione per gli iscritti nella Gestione separata INPS
Articolo riservato agli abbonati

Dedichiamo questo numero di Fiscus ad alcuni aspetti delle dichiarazioni dei redditi che saranno argomento di sicuro interesse fino al pieno dell'estate: una panoramica di tutte le novità del modello 730/2018 (periodo d'imposta 2017), che è il modello di dichiarazione più utilizzato dagli Italiani, e approfondiamo la tematica della detrazione IRPEF che spetta sugli interessi passivi pagati a fronte del mutuo prima casa
Articolo riservato agli abbonati

La procedura di accertamento basata sull’applicazione dei parametri o studi di settore nasce solo in esito al contraddittorio, da attivare in modo obbligatorio con il contribuente pena la nullità dell’accertamento. L’ufficio finanziario deve dimostrare l’applicabilità dello standard prescelto al caso oggetto dell’accertamento, mentre al contribuente fa carico la prova dell’esistenza di condizioni che escludono l’impresa dall’area dei soggetti a cui sono applicabili gli standard
Articolo riservato agli abbonati

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato una guida che è finalizzata ad analizzare i regimi agevolati che il nostro sistema tributario prevede in favore di persone fisiche che trasferiscono la residenza fiscale in Italia. La guida dal titolo “Gli incentivi fiscali per l’attrazione di capitale umano in Italia”, analizza le misure agevolative in favore di persone fisiche che si trasferiscono in Italia; altre agevolazioni sono state emanate recentemente; in ogni caso, le agevolazioni hanno un intento comune: attirare risorse umane in Italia
Articolo riservato agli abbonati


I soggetti (sia privati che pubblici) che operano nel settore socio-sanitario, soffrono l'esenzione dall'IVA che implica la completa indetraibilità dell'IVA sugli acquisti. Segnaliamo un caso di contestazione di questa indetraibilità, che è sfociato in un processo che ha confermato l'attuale applicazione della normativa IVA
Articolo ad accesso libero

1) Informativa privacy e regolamento UE n. 679: basta che sia semplice e chiara
2) Rassegna giurisprudenziale del giorno
3) Le ONLUS, entro il 3 febbraio 2019, dovranno “trasformarsi” adeguando i propri statuti, gli altri enti non profit avranno più tempo
4) Gruppo Iva: decreto in G.U., stop alle compensazioni orizzontali
5) Tirocini: verifiche sulla genuinità della formazione
6) Minimali INAIL 2018; costo orario del lavoro per le imprese di gestione impianti
7) Revisione legale nelle piccole e medie aziende: documento del Cndcec sui metodi da seguire
8) UE: Sanzioni sulla nuova privacy a discrezione del Legislatore interno
9) L’Italia autorizzata in deroga alle fatture in formato elettronico: provvedimento pubblicato nella G.U. dell’Unione Europea
10) Operazioni triangolari semplificate: basta solo il codice identificativo per l’acquisto intracomunitario
Articolo riservato agli abbonati

Da maggio dovrebbe effettivamente essere funzionante l'Assegno di Ricollocazione a favore di soggetti disoccupati, che in tal modo potranno essere maggiormente favoriti nella ricerca di nuova occupazione: vediamone nello specifico i tratti essenziali di funzionamento
Articolo ad accesso libero

Il riconoscimento della qualità di agente, al quale si può avere interesse in quanto produce una serie di effetti ulteriori al rapporto che viene riconosciuto stabile e duraturo, passa necessariamente da varie dimostrazioni quando la qualità sia controversa. Una recente sentenza del Tribunale di Milano ha puntualmente reso conto della delicatezza della ponderazione necessaria per riconoscere oppure negare l’esistenza della qualità di agente
Articolo riservato agli abbonati

La cartella esattoriale può essere oggetto di impugnazione solo per vizi propri e non per eccezioni attinenti l'atto di accertamento dal quale è scaturito il debito. Ne consegue che tali ultimi vizi non possono essere fatti valere con l’impugnazione della cartella, salvo che il contribuente non sia venuto a conoscenza della pretesa impositiva solo con la notificazione della stessa
Articolo riservato agli abbonati

In caso di Lipe errate (caso che si sta rivelando estremamente comune), quali sono le opzioni per il ravvedimento operoso? Conviene ravvedere l'errore in dichiarazione IVA? Alcune valutazioni in vista della presentazione della dichiarazione IVA 2018
Articolo riservato agli abbonati

Proponiamo una guida riassuntiva alla gestione del visto di conformità Iva 2018: i casi di sottoscrizione da parte dei sindaci che esercitano il controllo contabile, gli obblighi assicurativi dei professionisti abilitati, il visto di di conformità nel caso di scritture contabili tenute da altri...
Articolo riservato agli abbonati

1) Indice TFR di marzo 2018
2) La Guardia di Finanza con una nuova circolare richiama l’attenzione sui nuovi controlli fiscali
3) Guardia di Finanza: le norme fiscali contenute nel Codice del terzo settore decorrono dal 1° gennaio 2018
4) Guardia di Finanza: occhio anche nuove società sportive dilettantistiche lucrative
5) Guardia di Finanza: i commercianti al minuto, a richiesta del cliente, dovranno rilasciare la fattura elettronica
6) Accordo per la regolamentazione dei co.co.co.
7) Le false spese mediche sfociano nel diritto penale
8) Enti non profit: adeguamento statuto sulla base del Codice del terzo settore deliberato dall’assemblea ordinaria entro 180 giorni dall’operatività del Runts
9) Enti del Terzo Settore: disciplina fiscale senza più segreti chiarita dai Commercialisti
10) VisitInps Scholars: bando per borse di studio VisitInps Fellowship
Articolo riservato agli abbonati


Il fenomeno della successione dell'azienda interessa le imprese a titolare unico, la cui azienda, a seguito di decesso dell'imprenditore diviene oggetto di comunione tra gli eredi. Normalmente la successione soggiace alle regole della comunione, a meno che gli eredi non intendano proseguirla in forma societaria: i profili legali e fiscali del caso di sopravvivenza dell'impresa
Articolo riservato agli abbonati

In caso di acquisto dell’immobile da adibire a studio professionale da parte del libero professionista quali sono le possibilità di detrazione fiscale? Conviene l’acquisto diretto o quello tramite leasing? Nell'articolo - 12 pagine - trattiamo i riflessi a fini IRPEF, IVA ed imposta di registro delle diverse casistiche che possono riguardare l'acquisto dello studio professionale
Articolo riservato agli abbonati

La Cassazione, con recente ordinanza, torna ad affrontare una questione particolarmente interessante: l’utilizzo ai fini fiscali di lavoratori in nero. Secondo la Cassazione, partendo dal presupposto per cui l'accertamento induttivo sarebbe ammesso, allorquando, pur in presenza di contabilità formalmente regolare, vi siano elementi desumibili da altre verifiche che inducano a ritenere l'incompletezza, la falsità o l'inesattezza degli elementi indicati in dichiarazione, l'onere probatorio incombe sull'Amministrazione, pur potendo essere assolto mediante la prova presuntiva
Articolo riservato agli abbonati


È stata recentemente proposta una normativa di vantaggio rivolta alle start up innovative: il crowdfunding. Trattasi di una forma di finanziamento collettivo che utilizza il web come piattaforma che permetta l'incontro e la collaborazione dei soggetti coinvolti in un determinato progetto: nel futuro potrebbe diventare uno strumento estremamente interessante per finanziare progetti innovativi
Articolo riservato agli abbonati

1) Movimenti bancari sospetti sui c/c di amministratore e figlia non riferibili alla società
2) Transazione fiscale: primi chiarimenti della DRE Lazio all’ODCEC di Roma
3) Interventi agevolativi nel Sud finalizzati alla riqualificazione delle aree di crisi industriali
4) Avvocati e Commercialisti: guida sulla comunicazione telematica di inizio attività gestione del personale
5) Fatturazione elettronica: disponibile la piattaforma per le nuove fatture UE
6) Sisma l’Aquila: ancora nessuna ripresa della riscossione esattoriale
7) Aree colpite dai terremoti: è pronto l’incentivo sotto forma di credito d’imposta
8) Cndcec: pronto l’aggiornamento professionale in materia di diritto del lavoro
9) Cndcec: per quasi 8 milioni di contribuenti italiani l’IRPEF dovuta si azzera per effetto delle detrazioni
10) Non spetta la detrazione Iva sul premio di fine anno
Articolo riservato agli abbonati

In attesa del definitivo passaggio dal DMAG all’UNIEMENS, l’INPS ha segnalato che dal prossimo 20 aprile e fino al 20 maggio, sarà disponibile la procedura di gestione deleghe per le aziende agricole con dipendenti e per i loro intermediari. Per poter gestire tali attività sarà così necessario validare la propria delega avvalendosi di questa procedura
Articolo riservato agli abbonati

L’accertamento fondato su indagini bancarie non è subordinato al contraddittorio con il contribuente, non integrando quest’ultimo un’ipotesi obbligatoria. La legittimità della ricostruzione della base imponibile mediante utilizzo di movimentazioni bancarie non integra il contraddittorio, restando una mera facoltà e non un obbligo per l’Agenzia delle Entrate da esercitarsi in piena discrezionalità
Articolo riservato agli abbonati

Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it