Approfondimenti del Giorno

 

 

il caso del giorno

il parere dell'esperto

banner-formazione

Articoli del Giorno

1) Acquisto casa: la guida fiscale aggiornata
2) Comunicazione dati liquidazioni periodiche IVA: i mensili presentano un distinto modello per ciascun mese
3) Responsabilità amministrativa della società: le nuove sanzioni sono in vigore dal 14 aprile 2017
4) Modello 730 precompilato: dati per la dichiarazione dei redditi 2016 già disponibili
5) Anche l’imposta sostitutiva sui finanziamenti si versa con l’F24
6) Modello F24: istituiti i codici tributo per il versamento dell’imposta sostitutiva sui finanziamenti e relativi interessi e sanzioni, chiarite anche le modalità di versamento dell’acconto
7) Approvata la legge di conversione per l’abrogazione dei voucher, ma in arrivo il lavoro breve
8) Attestazioni fiscali per il pagamento degli oneri da riscatto, ricongiunzione o rendita
9) APE e RITA: dalla Fondazione dei Consulenti del Lavoro arrivano i chiarimenti
10) Studi digitali: Commercialisti pronti al cambiamento, ma a costi “calmierati”

vediamo le regole del nuovo adempimento relativo alla trasmissione dei dati delle liquidazioni periodiche IVA: la finalità di questo nuovo obbligo è da ricercarsi nel consueto tentativo di contrasto all'evasione fiscale, servirà?

proponiamo una rassegna delle novità in arrivo per il modello 730/2017 (anno d'imposta 2016), con un piccolo riassunto quadro per quadro: con la spinta verso la dichiarazione precompilata sono sempre di più i dati che saranno caricati in automatico dal sistema

1) E’ valido l’accertamento basato sugli studi di settore se il contribuente non ne contesta un punto essenziale
2) In scadenza il termine per il rimborso Iva del 1 trimestre 2017
3) Esami del sangue vietati nelle parafarmacie
4) Tobin tax: termine presentazione dichiarazione fissato al 31 maggio 2017
5) Società estinte: il Fisco può agire contro gli ex soci ma non può chiedere le sanzioni
6) Come identificare gli azionisti
7) Ammessi ed esclusi sul cinque per mille 2015
8) Bonus asilo nido: Decreto pubblicato in G.U.
9) Accertamenti fiscali: prelievi bancari senza inerenza
10) Anche per le Srl in trasparenza fiscale, litisconsorzio necessario

si avvicina il momento dell'invio dei dati delle liquidazioni IVA del primo trimestre 2017; ne approfittiamo per proporre un ripasso delle nuove scadenze infrannuali relative all'invio dello spesometro e dei dati delle liquidazioni IVA, nuovi adempimenti che complicheranno sicuramente la vita di aziende e studi professionali

il regime dei contribuenti forfettari suscita sempre tanto interesse: proponiamo una guida pratica, aggiornata con tutte le novità al 2017; in questa prima parte analizziamo ad esempio i limiti di accesso, le cause di esclusione e di fuoriuscita dal regime...

1) Raddoppio dei termini con la presenza degli elementi di reato
2) Società: mancato riparto di quote dopo la liquidazione
3) Ne bis in idem nei procedimenti penali per omesso versamento IVA
4) Scissione per i debiti tributari: responsabilità solidale
5) Termine di prescrizione del credito erariale sulle cartelle esattoriali non opposte
6) Onere della prova a carico delle società di comodo
7) L’autoriciclaggio si configura con la sottofatturazione
8) Antiriciclaggio: tutti i Consigli Nazionali dei professionisti invocano la riduzione delle sanzioni
9) Dichiarazione dei redditi: parte la precompilata 2017
10) Rapporto sulle entrate tributarie e contributive di febbraio 2017: pressione fiscale in aumento
11) Pescatori autonomi: aliquota contributiva anno 2017
12) Benefici pensionistici lavoratori non vedenti

con il termine 'spese di manutenzione' si è soliti individuare gli oneri che l’esercente attività d’impresa sostiene per tenere in efficienza le immobilizzazioni tecniche: in questo articolo puntiamo il mouse sulla gestione contabile delle spese di manutenzione e sui riflessi sul calcolo del reddito d'impresa (le spese di manuntenzione non sempre sono spese integralmente riconosciute a livello fiscale)

1) Bonus fiscale sugli investimenti nel Sud: chiarimenti dalle Entrate
2) Indice Tfr di marzo 2017
3) Aggiornamento della DSU e delle relative istruzioni
4) Decreto legislativo correttivo del Codice degli appalti pubblici
5) Codici Inps per mettersi in regola con il versamento contributo addizionale CIGO/CIGS
6) Disciplina ad hoc per la cedolare degli affitti brevi anche in presenza di intermediazioni on line
7) Pensione retributiva: non rileva la disoccupazione
8) Professionisti: assoggettabili ad Irap le collaborazioni autonome esterne
9) La marca da bollo per i documenti richiesti alla PA si acquista online
10) Modelli 730/2017: modificate le specifiche tecniche per l’invio dei dati
11) Ok ai compensi differenziati per gli amministratori di società ma con prudenza
12) Normativa sul lavoro accessorio abolita: ecco come si gestisce il periodo transitorio

da quest'anno sono cambiate e sono state semplificate le regole di accesso al cinque per mille: in particolare l'iscrizione alle liste continua a valere senza doverla ripresentare per ogni esercizio; la novità può aver preso qualche ente in contropiede, pertanto vediamo quali regole valgono per i contribuenti ritardatari che vogliono accedere al beneficio per l'esercizio finanziario 2017

presentiamo una sentenza della C.T.R. di Roma che analizza un caso di contestazione del valore di un terreno edificabile ai fini I.C.I.: i giudici capitolini spiegano nel dettaglio come va valutato tale terreno per ricostruire la base imponibile

1) Successioni e volture: ok ci pensa l’avvocato per l’invio telematico
2) Bonus prima casa spetta con due immobili: uno casa l’altro per lavoro
3) Il Commercialista assume dipendenti senza sgravi
4) Manovra d’aprile: commercialisti perplessi
5) Studi di settore: aumentano i redditi dichiarati dai contribuenti che accedono al regime premiale
6) Nuovo regime di cassa: arrivata l’attesa circolare delle Entrate che rinvia alla precedenti regole previste per gli autonomi
7) Con la rottamazione delle cartelle si blocca il DURC
8) Commercialisti/revisori: prima sessione d’esami orfana dell’equipollenza
9) Dichiarazione MUD entro il prossimo 2 maggio
10) Split payment Iva professionisti ed agenti di commercio: adeguamento fatture dal 1° luglio 2017

il mondo della contabilità sis ta rivoluzionando e complicando in quanto sempre più dati vengono richiesti dal Fisco: in questo articolo facciamo il punto sui diversi regimi di trasmissione telematica di dati IVA attualmente vigenti: lo spesometro trimestrale, gli invii dei corrispettivi, la fattura elettronica tra privati e la fattura elettronica verso la Pubblica Amministrazione

in tema di imposte sui redditi d'impresa, l'esborso che il titolare dell'impresa familiare effettua in favore del congiunto a titolo di liquidazione per la cessazione del rapporto partecipativo non è deducibile dal reddito d'impresa in quanto non inerente

1) Arriva la rottamazione delle liti tributarie con l’Agenzia delle Entrate, split payment allargato ai professionisti, stretta sulle compensazioni
2) Intermediari Entratel: ecco gli indirizzi locali delle Entrate a cui comunicare le proprie richieste
3) Abusivismo professionale: arriva l’invito a segnalare agli Ordini le irregolarità
4) Ecco chi sono i maggiori utilizzatori dei voucher
5) Audizione del direttore centrale catasto, cartografia e pubblicità immobiliare
6) Caso di esonero dall’obbligo di redazione del consolidato
7) Diritto d’autore, Antitrust apre istruttoria sulla Siae
8) Pubblicato il Def: salta il taglio all’Irpef
9) Cooperative: contributo per le spese relative all’attività di vigilanza - biennio 2017-2018
10) Assunzione disabile: sanzione diffida e termini per adempiere

Articoli in Evidenza

 
 
il mondo della contabilità sis ta rivoluzionando e complicando in quanto sempre più dati vengono richiesti dal Fisco: in questo articolo facciamo il punto sui diversi regimi di trasmissione telematica di dati IVA attualmente vigenti: lo spesometro trimestrale, gli invii dei corrispettivi, la fattura elettronica tra privati e la fattura elettronica verso la Pubblica Amministrazione

 
 
guida alla gestione contabile e fiscale delle attività di bed & breakfast e affittacamere; tali attività sono sempre più diffuse sul territorio e presentano interessanti particolarità per la corretta tenuta della contabilità