Approfondimenti del Giorno

 

 
 

 

il caso del giorno

 
 
in questo periodo dedicato all'assegnazione dei beni ai soci è interessante analizzare anche i profili fiscali che riguardano i conferimenti dei soci nei confronti delle società partecipate: i profili civilistici, la differenza fra conferimenti e finanziamenti, l'emersione di plusvalenze, la tassazione su interessi attivi e le regole per la detrazione dal reddito sociale degli interessi passivi pagati dalla società

il parere dell'esperto


Commercialista Telematico - Software,ebook,videoconferenze

Articoli del Giorno

dal 2016 sono stati allungati i tempi per procedere alla dichiarazione integrativa "a favore", per correggere gli errori nel modello dichiarativo commessi a danno del contribuente; tuttavia resta ancora aperto e a tutt’oggi non ancora chiaro quando il credito derivante dall’integrativa a favore sia utilizzabile nei casi in cui si vada ad integrare dichiarazioni oltre il termine di invio del modulo dell’anno precedente; si rileva un palese conflitto fra quanto disposto dalla norma e la compilazione dei modelli dichiarativi

1) Regime per le locazioni brevi: nuove regole spiegate da una circolare
2) Istituiti i codici tributo per il versamento con F24 ELIDE del contributo unificato per i ricorsi proposti al TAR
3) Imposta di registro agevolata anche in assenza di piano particolareggiato
4) Eventi sismici: ecco come ottenere il rimborso delle imposte
5) Gli enti locali possono affidare l’attività di riscossione tributi all’ex Equitalia ora Epe
6) Tutela previdenziale nei confronti dei lavoratori iscritti alla Gestione separata
7) Settore agricolo: contrasto al caporalato con il riallineamento retributivo
8) Revisione dei principi di Best Practice dei proxy advisors: avviata la pubblica consultazione
9) Cumulo dei periodi assicurativi non coincidenti: ulteriori istruzioni applicative
10) Al via EnTer, la nuova piattaforma informatica per valorizzare il patrimonio immobiliare pubblico italiano

a fine mese scade il termine per l'invio del modello redditi 2017 (dichiarazioni relative all'anno 2016): in vista degli ultimi controlli proponiamo una rassegna delle principali e recenti sentenze di Cassazione, e di prassi, che illustrano la corretta applicazione del principio di competenza nella definizione del reddito d'impresa

l’importanza dei tirocini come strumento per l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro, e per il reinserimento lavorativo di soggetti che ne sono stati esclusi, attraverso una qualificazione o riqualificazione professionale, è testimoniata, da un lato, dalla grande attenzione di cui questo istituto gode a livello comunitario e, dall’altro, dai frequenti interventi normativi a livello sia nazionale che territoriale

1) Elenchi INTRASTAT: dal 1 gennaio 2018 abrogato l’obbligo di presentazione
2) Riforma fallimentare: ok definitivo del Senato
3) Commercialisti: occorre opporre il segreto professionale, altrimenti le dichiarazioni sono utilizzabili in sede penale
4) Raddoppio dei termini di accertamento in caso di ipotesi di reato astratta
5) Attenzione a cancellarsi dal registro dei Revisori legali
6) Immobili non abitativi: la nullità riguarda i patti aggiunti
7) ISA al decollo
8) Spesometro: salvo ulteriori complicazioni, l’elaborazione di un file richiede, normalmente, fino a tre giorni
9) Redditi 2017: modificato il software di controllo degli studi di settore
10) Obbligo di fatturazione in modalità elettronica per il tax free shopping: in sperimentazione Otello 2.0

nelle 20 pagine di circolare dedichiamo ampio spazio alle novità in tema di visite fiscali (in particolare agli orari di reperibilità dei lavoratori), segnalazione telematica degli infortuni sul lavoro, di trattamento di disoccupazione (con novità in arrivo dall'1 dicembre) e contratti di prestazione occasionale

1) Credito d’imposta per attività di ricerca e sviluppo: nuovi chiarimenti dalle Entrate
2) Esercizi di vendita di prodotti alcolici (anche circoli privati): niente denuncia di attivazione
3) Disagi nell’erogazione dei servizi INPS
4) Eventi sismici: precisazioni sulla compilazione del flusso Uniemens da parte delle aziende con dipendenti
5) Incentivo Occupazione SUD: ulteriore proroga termini recupero arretrati
6) Tirocini per disoccupati sisma Marche
7) Contribuzione Artigiani/Commercianti: chiarimenti dalla Fondazione studi CDL
8) Commercialisti: l’esonero dalla formazione continua si applica anche ai periodi 2014 e 2015
9) Partite IVA: incremento del 1,50%

dedichiamo un approfondimento di 19 pagine all'IVA in agricoltura: l'ambito oggettivo e soggettivo, l'impresa agricola atipica, il regime di esonero; casistiche che meritano un'analisi approfondita date le particolarità fiscali del settore

1) Prime anticipazioni sulla prossima manovra fiscale
2) I prelievi ingiustificati dal c/c dell’artigiano non sono redditi nascosti
3) Proroga dei termini della procedura per la riduzione compensata dei pedaggi autostradali effettuati nel 2016 in G.U.
4) Benefici fiscali ZFU: nuove regole in Gazzetta Ufficiale
5) Eredità accettata con beneficio di inventario: è valido l’accertamento notificato al minore?
6) Bonus fiscale per investimenti in ricerca: modifica esercizio sociale, ecco le indicazioni per la sua corretta determinazione
7) Dal 12 ottobre comunicazione assenze per infortunio di almeno un giorno
8) Antiriciclaggio: il 40,6% delle segnalazioni dei professionisti sono effettuate dai notai

1) Presentazione delle Denunce aziendali di variazione: dal 2018 trasmissione in UNIEMENS
2) Detassazione: welfare aziendale con obiettivi individuali
3) Calderone (Cup): “L’equo compenso non può più aspettare”
4) Confermata la costituzione delle Startup senza notaio
5) Avviso di liquidazione: se il notaio ha pagato, niente più rimborso per il suo cliente
6) Sisma in Sicilia: anche il lavoratore può chiedere il rimborso IRPEF
7) Frode Iva: termini di prescrizione
8) Spesometro: ritorna annuale e con mini fatture semplificate
9) Cndcec: corso e-learning per revisore legali dal 12 ottobre 2017
10) A breve inizia anche il nuovo corso a distanza per revisori locali

partendo da una sentenza di Cassazione proviamo ad indagare quali sono i motivi per cui un'operazione può essere considerata inesistente, con tutti i riflessi fiscali del caso: ad esempio se si riceve una fattura per operazione soggettivamente inesistente si rischia di perdere la deducibilità dell'IVA

segnaliamo un'interessante sentenza della C.T.R. di Firenze che analizza l'applicabilità dell'agevolazione della partecipation exemption alle società immobiliari, in particolare analizza quando la società immobiliare è considerata società commerciale

Articoli in Evidenza

 
il processo tributario telematico è oramai una realtà. Dedichiamo questo approfondimento ai principali argomenti collegati: l'importanza della PEC per le notifiche, il domicilio digitale, la procura alle liti, la costruzione del fascicolo d'udienza...

 
 
guida alla gestione contabile e fiscale delle attività di bed & breakfast e affittacamere; tali attività sono sempre più diffuse sul territorio e presentano interessanti particolarità per la corretta tenuta della contabilità