Approfondimenti del giorno

Non è stata ancora trovata una soluzione per l’irrogazione della maxisanzione a carico di coloro che hanno emesso assegni per importi pari o superiori a 1.000 euro senza apporre la clausola di non trasferibilità. Conseguentemente coloro che hanno ricevuto un atto di contestazione della violazione con la possibilità di avvalersi dell’oblazione entro il termine di sessanta giorni dovranno prendere una decisione
Articolo ad accesso libero

L’Ispettorato Nazionale nei giorni scorsi in una nota congiunta con il Ministero del Lavoro ha chiarito la possibilità di svolgere attività di lavoro per i soggetti che, seppur abbiano già effettuato richiesta di nulla osta per il rilascio del permesso di soggiorno per motivi familiari, non ne siano ancora materialmente in possesso. La legittimazione di tale comportamento risiederebbe nella normativa prevista la quale pur non facendo esplicito riferimento al permesso per motivi familiari, può essere esteso anche a tale ultima casistica
Articolo riservato agli abbonati


Commercialista Telematico - Software,ebook,videoconferenze

Il caso del giorno

Si può verificare il caso in cui il contribuente riceva - o consegni allo studio commerciale che si occupa della contabilità - ancora in questi giorni di maggio 2018 delle fatture datate 2017; illustriamo schematicamente i possibili comportamenti da tenere e il possibile ravvedimento della dichiarazione IVA e delle comunicazioni Lipe interessate dalle fatture in ritardo

Il parere dell'esperto

È stata recentemente proposta una normativa di vantaggio rivolta alle start up innovative: il crowdfunding. Trattasi di una forma di finanziamento collettivo che utilizza il web come piattaforma che permetta l'incontro e la collaborazione dei soggetti coinvolti in un determinato progetto: nel futuro potrebbe diventare uno strumento estremamente interessante per finanziare progetti innovativi

Ultimi articoli

1) Privacy: da oggi decorre l’applicazione del nuovo Regolamento europeo
2) Aggiornato software Gerico 2018, ma congruità, coerenza e normalità salve
3) Pronta anche la nuova versione del software per i Parametri 2018
4) Altre di fisco
5) Antiriciclaggio: niente sanzione per la mancata tenuta del registro, vale anche per il passato
6) Impresa 4.0, iper-ammortamento: chiarimenti su beni agevolabili e interconnessione
7) Tutela del principio di libera concorrenza in materia di prezzi di trasferimento
8) Fattura elettronica solo l’emittente conserva il documento in formato xml
9) Spese abiti tra le spese di rappresentanza
10) Customs decision DPO: errori rilevati frequentemente
11) Ripresa dell’obbligo del versamento delle ritenute IRPEF sospese per eventi sismici dal 24 agosto 2016
12) Disponibile pure il software di compilazione modello Redditi Sp 2018
Articolo riservato agli abbonati



Cessione d'azienda o conferimento d'azienda e successiva cessione delle partecipazioni? Un caso di riqualificazione da parte del Fisco di diversi contratti che permettevano un risparmio dell'imposta di registro rispetto alla più onerosa tassazione della cessione d'azienda
Articolo ad accesso libero

Tratteremo in questa seconda parte dell'intervento la coordinazione delle norme interne Italiane ed Americane con le norme Convenzionali e cercheremo di capire da dove originano talune imprecisioni emergenti nella prassi, dove si considera sovente che i Cittadini Americani residenti in Italia abbiano “una doppia residenza fiscale”
Articolo riservato agli abbonati

Tantissimi aggiornamenti nella circolare del lavoro di oggi, 35 pagine di approfondimenti tra i quali: attività di controllo sui tirocini extracurriculari; Detassazione dei premi di risultato; Fac simile Informative privacy; ENASARCO: contributi relativi al 1° trimestre 2018; Sistema Informativo ISEE; ENPACL – delibera su previdenza ed assistenza; deposito dei verbali di conciliazione in sede sindacale; breve vademecum per le imprese edili sul contratto a termine; vedi all'interno l'indice completo...
Articolo riservato agli abbonati

In caso di ricorso presentato con modalità cartacea la parte resistente (Agenzia delle Entrate) non può costituirsi telematicamente, pena l’illegittimità della stessa. Qualora il giudizio venga introdotto con ricorso cartaceo, la scelta del contribuente impone al convenuto di costituirsi mediante deposito delle controdeduzioni in segreteria del proprio fascicolo cartaceo
Articolo riservato agli abbonati

In virtù del provvedimento approvato dal direttore dell’Agenzia delle Entrate il 7 maggio scorso, aumentano le attività che saranno interessate dai nuovi ISA, gli indici di affidabilità del Fisco, che sostituiranno i “vecchi” studi di settore. Con tale provvedimento vengono individuate le ulteriori attività economiche, suddivise per settore, per le quali saranno elaborati gli indici. Anche questi ISA saranno applicati a partire dal periodo d’imposta 2018, previa approvazione del Ministero dell’Economia e delle Finanze tramite apposito decreto, e stabiliranno, in una scala da 1 a 10, il grado di affidabilità di circa 4 milioni di operatori economici interessati
Articolo riservato agli abbonati

1) Dal 1° settembre 2018 scatta l’obbligo del formato elettronico per le fatture tax free
2) Modello 770/2018: disponibile il software per la compilazione e controllo
3) Produzione cinematografica e televisiva: istituita la sezione di garanzia per le operazioni finanziarie concesse a PMI
4) In arrivo incentivi per il contrasto al lavoro nero
5) Agenzie per il lavoro: decreto sui requisiti in Gazzetta Ufficiale, consulenti del lavoro agevolati
6) Guida pratica alla protezione dei Dati Personali: tutto chiaro per i liberi professionisti, tra cui gli avvocati
7) Esempio di informativa sulla nuova privacy
8) Nuova privacy: esempio del Registro dei trattamenti

9) Antiriciclaggio: arrivato il vademecum del CNCL con i fac-simili
10) Web economy ed altre notizie del giorno
Articolo riservato agli abbonati


La nuova versione del principio contabile nazionale OIC 11 si occupa in generale del principio di prevalenza della sostanza sulla forma, sulle cui applicazioni pratiche intervengono pure i vari principi OIC specifici: la presentazione delle voci in bilancio deve essere effettuata tenendo conto della sostanza dell’operazione o del contratto. Questo postulato ha riflessi anche in campo tributario, in forza del principio di derivazione rafforzata, che prevede il riconoscimento dei criteri di qualificazione, imputazione temporale e classificazione in bilancio contenuti nei principi contabili
Articolo riservato agli abbonati

La determinazione del reddito dei soggetti titolari di reddito d’impresa in regime semplificato evidenzia la questione circa il trattamento applicabile alle differenti tipologie di contributi dei quali l’impresa possa eventualmente fruire. Tale determinazione viene resa ancor più difficoltosa dalla circostanza che il predetto regime semplificato, oltre che essere solo “improntato” alla cassa, presenta, per taluni componenti di reddito, due differenti modalità di partecipazione al reddito di impresa, quali appunto il criterio di cassa e il criterio della registrazione
Articolo riservato agli abbonati

Come noto il primo trimestre 2018 della Comunicazione delle liquidazioni periodiche IVA (trimestrale o mensile) è in scadenza il prossimo 31 maggio 2018 e, al fine dell'adempimento, deve essere utilizzato il nuovo modello approvato dall'Agenzia delle Entrate. Nell'articolo cerchiamo di fornire utili suggerimenti per la compilazione del modello LIPE
Articolo riservato agli abbonati

Come vanno esposti in bilancio i finanziamenti soci? In questo articolo proviamo a rispondere ai quesiti dei nostri lettori proponendo un'analisi delle diverse tipologie di finanziamenti comparandole con quanto previsto dai principi contabili OIC
Articolo riservato agli abbonati

Approfondiamo l’istituto della non punibilità per particolare tenuità del fatto: qualora si sia in presenza di reati puniti con pena detentiva non superiore nel massimo a cinque anni, ovvero con pena pecuniaria, sola o congiunta alla pena detentiva, ovvero l’offesa sia di particolare tenuità, considerando in tale senso l’esiguità del danno o del pericolo e le modalità della condotta e sempre che non ricorra l’abitualità della stessa
Articolo riservato agli abbonati

1) Studi di settore con i correttivi nel modello Redditi 2018
2) Privacy UE: schema di D.Lgs. che adegua la normativa nazionale
3) Sanzioni privacy graduate per la violazione delle norme
4) Sanzioni privacy: in arrivo un condono per le violazioni in materia di dati personali
5) Regolamento UE: le modifiche governative alla normativa nazionale 6) Proroga della scheda carburante fino 31 dicembre 2018: anche la Lega deposita emendamento parlamentare
7) Contabilità regolare ma ricarico sulle vendite sotto la soglia: accertamento legittimo; altre dalla Cassazione
8) Gruppi Iva: fatturazione unificata al via
9) Ecobonus 2018: più tempo per trasmettere i dati
10) Zona franca in Sardegna: perimetro e agevolazioni in G.U.
11) Esoneri per calamità alle aziende agricole ed eventi sismici
Articolo riservato agli abbonati


Su internet è facile visualizzare fosche previsioni meteo per l'estate 2018, in particolare si temono le famigerate ondate di caldo africano... Il Commercialista Telematico non offre previsioni meteo tuttavia vi spiega se l'installazione del condizionatore (accessorio sempre più necessario per sopravvivere al caldo) gode di agevolazioni fiscali: in particolare quella relativa all'acquisto di elettrodomestici e quella relativa al risparmio energetico
Articolo ad accesso libero

1) Nuova privacy: disponibile la procedura per la comunicazione dei dati di contatto del responsabile (RPD)
2) Operazioni straordinarie e credito di imposta per attività di ricerca e sviluppo: comportamenti anomali pregressi regolarizzabili senza sanzioni
3) Rassegna di giurisprudenza di legittimità: tra cui, niente studi di settore per le imprese in crisi economica
4) Individuate le attività lavorative a bordo delle navi
5) I cluster d’impresa: opportunità di sviluppo per ampliare l’attività del Commercialista
6) Protezione dati: approvato il Protocollo che aggiorna la Convenzione 108
7) Nuova privacy: dal 25 maggio applicazione di sanzioni diversificate
8) L’imposta proporzionale sui fitti di locali strumentali è compatibile con l’UE
9) Ennesimo restyling dei modelli di dichiarazione dei redditi 2018, istruzioni e specifiche tecniche
Articolo riservato agli abbonati

Il Mise, con decreto 2016, recante “Modalità di redazione degli atti costitutivi di società a responsabilità limitata start-up innovative”, ha dato vita ad una nuova procedura di costituzione per le start up innovative costituite in forma di s.r.l.
Grazie alla disposizioni previste è possibile compilare in forma digitale sul sito “startup.registroimprese.it”, e successivamente trasmettere online alla Camera di Commercio territorialmente competente, un modello standard di atto costitutivo e di statuto siglati con firma digitale
Articolo riservato agli abbonati


La proroga della Cassa Integrazione Straordinaria prevista dalla Legge di Bilancio 2018 di per i casi di riorganizzazione o crisi aziendale complessa ha necessitato di diversi chiarimenti nel corso dei mesi passati; con l’ultimo di questi l’Istituto Previdenziale ha chiarito le modalità per la valorizzazione dei dati per la gestione di tali trattamenti
Articolo riservato agli abbonati

A metà del mese di maggio è già da tempo aperto il cantiere delle dichiarazioni fiscali. Le scadenze si succedono rapidamente e il 16 giugno prossimo scadrà il termine per il versamento dell’IMU e della TASI. A seguire il versamento di saldo e acconti IRPEF, IRES e IRAP. Esaminiamo le novità a riguardo e facciamo il punto sul calendario 2018
Articolo ad accesso libero

Gli operatori sono in attesa del decreto ministeriale, da emanarsi entro il prossimo 4 luglio 2018, che deve fornire indicazioni sul nuovo adempimento relativo alla rilevazione dei titolari effettivi dei trust nel Registro delle Imprese. Al momento, tuttavia, non è dato conoscere alcuna anticipazione sul contenuto del decreto stesso...
Articolo riservato agli abbonati

L’iscrizione di ipoteca sui beni personali del socio di una società in accomandita semplice è illegittima qualora l’Agenzia delle Entrate – Riscossione non provi di aver proceduto nei confronti della persona fisica illimitatamente responsabile solo dopo aver accertato l’incapienza o l’insufficienza del patrimonio sociale al soddisfacimento del proprio credito
Articolo ad accesso libero

La dichiarazione può essere modificata anche oltre i termini per la presentazione di quella integrativa e il contribuente, in sede contenziosa, può sempre opporsi alla maggiore pretesa tributaria dell’amministrazione finanziaria, indicando errori, di fatto o di diritto, commessi nella redazione della dichiarazione, incidenti sull’obbligazione tributaria. Tale orientamento si riferisce a quelle parti della dichiarazione che costituiscono mera dichiarazione di scienza
Articolo riservato agli abbonati

1) Nuova disciplina fiscale dei redditi finanziari sotto la lente di Assonime
2) I proventi personali del Commercialista non sono soggetti ad Irap
3) Contributo unificato tributario: i Comuni non hanno maggiori privilegi sulla prenotazione a debito
4) Clausola di specificità nel processo tributario
5) Se manca “lo status quo” il coltivatore diretto non fruisce dei benefici fiscali
6) L’informatizzazione del processo tributario al Forum PA 2018
7) Società tra professionisti: non iscrivibili all’Ordine dei Commercialisti se non rispettano le condizioni L. 183/2011
8) Redditometro smontabile dal conto corrente bancario
9) Interventi di riqualificazione energetica: ok alla cessione del credito per i soggetti no tax area
10) Microcredito, Protocollo Commercialisti - Federcasse
11) Ecobonus, ecco le regole per la cessione del credito d’imposta. In campo anche consorzi e società di servizi energetici
Articolo riservato agli abbonati

I finanziamenti infruttiferi devono ritenersi sforniti del requisito della certezza laddove non risultino adottate le relative delibere assembleari. L'effettività di un finanziamento infruttifero non può desumersi esclusivamente dalla capacità di spesa e dalla disponibilità di liquidità in capo al socio. E’ necessaria la prova scritta per dimostrare l'esistenza del prestito, non potendosi conferire valore di prova ad un elemento quale la disponibilità economica dei soci, che di per sé non ha i requisiti di gravità, precisione e concordanza
Articolo riservato agli abbonati

Rispondiamo al quesito di un lettore in merito agli adempimenti IMU in caso di abitazione principale caduta in successione e abitata solo da uno degli eredi: nel 2015 decede la madre; il padre e un figlio rimangono a vivere nella casa coniugale; nel 2018 decede anche il genitore e un solo figlio rimane a vivere nella casa coniugale. L'IMU è dovuta o no?
Articolo riservato agli abbonati

L'istituto della quattordicesima mensilità permette ad alcune tipologie di soggetti di ottenere una somma aggiuntiva, corrisposta nel mese di luglio, in presenza di alcuni specifici requisiti. Considerate le modifiche operate dalla Legge di Bilancio 2017, che hanno ampliato la platea dei beneficiari, analizziamo le caratteristiche e le novità di tale somma aggiuntiva
Articolo ad accesso libero

Oggi tutto si paga se non con denaro con il proprio tempo (bene ancora più prezioso). Partendo da questo presupposto spieghiamo l'utilità che un software gratuito qual è la Power Bi può avere per gli studi professionali: si tratta di un software utilissimo per la gestione delle analisi che nascono dalla contabilità e che sono fondamentali per la consulenza aziendale
Articolo ad accesso libero


Uno dei temi emergenti della fiscalità internazionale riguarda la problematica fiscale dei residenti Italiani che si trovino ad essere Cittadini Americani. L'articolo spiega le novità introdotte dalla normativa FATCA, che impone agli Istituti Finanziari di comunicare all’IRS i dati finanziari dei propri Clienti i cui elementi identificativi siano tali da far presumere la loro residenza o Cittadinanza Americana
Articolo ad accesso libero


1) Credito d’imposta per attività di ricerca e sviluppo: tutti i chiarimenti sulle operazioni straordinarie
2) Niente ricorsi congiunti sugli atti emessi da diversi concessionari
3) E’ partita la cooperazione tra Agenzia Entrate e Consiglio nazionale dei commercialisti
4) Al via anche i tavoli territoriali tra Albi Commercialisti e Uffici delle Entrate
5) Fisco: si va verso la flat tax e semplificazione?
6) Proposte di riforma per giustizia tributaria e lavoro
7) Sport e impianti: proposte di riforma anche per società ed associazioni sportive
8) TFR: quote di aprile 2018 allo 0,945104
9) Riorganizzazione societaria e accesso al regime della tassazione di gruppo: valutazione anti-abuso in base allo Statuto del contribuente
10) Prestazioni di malattia per il personale assicurato: trasmissione dei dati retributivi
Articolo riservato agli abbonati

Le tutele nei confronti dei lavoratori autonomi sono state notevolmente ampliate dalla L. n. 81/2017, la quale ha previsto la possibilità in capo a tali soggetti di sospendere il versamento contributivo in caso di malattia e infortunio grave. L'INPS ha fornito chiarimenti riguardo al funzionamento dell’istituto della sospensione, sia con riferimento ai lavoratori autonomi non imprenditori sia con rifermento alle collaborazioni coordinate e continuative
Articolo riservato agli abbonati

Il recesso del socio è momento estremamente complicato della vita societaria; è soggetto a regole differenti nelle società di capitali e in quelle di persone e dà luogo a diversi effetti dal punto di vista tributario, generando conseguenze sia per la società che per il socio recedente. In questo articolo ne analizziamo i riflessi fiscali
Articolo riservato agli abbonati

Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it