Articoli a cura di Ennio Vial

Ennio Vial
Dottore commercialista, esperto in fiscalità internazionale, trust, family business, ristrutturazioni aziendali e costituzione di società all’estero. Docente della Scuola superiore dell’Economia e delle Finanze e Relatore in numerosi eventi formativi. Autore di pubblicazioni relative alla fiscalità internazionale al trust. Collabora con Commercialista Telematico in qualità di autore e relatore.

Ricerca in corso...

Internazionalizzazione IRES
Spesso le imprese non hanno predisposto in modo definitivo la documentazione per la penalty protection ai fini del transfer pricing alla data di invio della dichiarazione dei redditi. Questa, infatti, è generalmente finalizzata in un momento successivo. Ovviamente, in mancanza di detti documenti, nessuno ha il coraggio di barrare la casella 4 del rigo RS106, in quanto consapevoli che la C.M. 58/E/2010 prevede un inasprimento delle sanzioni nel caso in cui i verificatori non ricevano la predetta documentazione a seguito della barratura. Si pone, quindi, il concreto problema di valutare se la mancata barratura possa essere sanata in un momento successivo. Alcuni autori offrono una risposta positiva richiamando la disciplina della remissione in bonis. Chi scrive, invece, non condivide questa impostazione e cerca di rinvenire nel nostro sistema altri spunti per ammettere la "ravvedibilità" dell'omessa barratura della casella.

IRPEF Modello Redditi - Unico
Approfondiamo bene (ANCHE ATTRAVERSO UN VIDEO) il tema della tassazione IRPEF dei beneficiari di un trust e la distinzione tra trust opaco e trust trasparente alla luce delle disposizioni introdotte dal DL 124/2019.
Come viene recepito dall'Agenzia Entrate il reddito prodotto da un trust?
Vediamo anche le novità del Rigo RL del Modello Redditi.

OPERAZIONI STRAORDINARIE (cessione azienda, trasformazione, fusione, liquidazione, scissione)
Esame del caso di conferimento di partecipazioni detenute in base a diritto di usufrutto: è possibile in tal caso applicare il regime a realizzo controllato? Qual è la posizione del Fisco a riguardo? Contiene anche VIDEO esplicativo>>>

Diritto Commerciale Successioni e donazioni Trust & Protezione dei patrimoni
Nel presente intervento vogliamo illustrare le opportunità ed i limiti del patto di famiglia sulla scorta di un esempio concreto: in particolare vogliamo analizzare la differenza fra patto di famiglia e donazione

IRAP News Fiscali - Commercialista Telematico
Le holding industriali subiscono una penalizzazione nel calcolo dell'IRAP rispetto ad altre tipologie di contribuenti: infatti l'aliquota IRAP può arrivare fino al 5,72%!

Società
Il MEF è intervenuto prorogando al 30 settembre 2020 la comunicazione CRS all’Agenzia Entrate. Scopo della comunicazione è comunicare le informazioni sui dati finanziari delle istituzioni finanziarie italiane.
Le holding industriali possono essere considerate istituzioni finanziarie? Sussiste anche per le holding industriali l’obbligo di presentazione di tale comunicazione?

Modello Redditi - Unico News Fiscali - Commercialista Telematico Trust & Protezione dei patrimoni
Siamo in stagione del modello Redditi 2020: proponiamo un breve ripasso della fiscalità che riguarda il trust interposto in fase di dichiarazione annuale dei redditi.

Imposta di Registro, Ipotecaria e Catastale OPERAZIONI STRAORDINARIE (cessione azienda, trasformazione, fusione, liquidazione, scissione)
Il conferimento è un'operazione straordinaria complessa, con risvolti fiscali da analizzare con attenzione. Spieghiamo il concetto di conferimento a realizzo controllato, puntando il mouse sul rischio di contestazione dell'abuso del diritto.

News Fiscali - Commercialista Telematico Trust & Protezione dei patrimoni
Ancora una nuova sentenza dalla Cassazione sul tema del Trust, in particolare sull'imposta di donazione. L'orientamento si riconferma univoco, seppur con qualche sfumatura. Vediamo perchè.

Bilancio Diritto Commerciale Società
Nel presente intervento esamineremo alcune peculiarità del bilancio delle holding industriali, attraverso una approfondita analisi di varie situazioni che si possono presentare tra le quali: I finanziamenti nei confronti di delle società appartenenti al gruppo I finanziamenti verso terzi ed il costo ammortizzato Bilancio holding industriali: il finanziamento alla società controllata I finanziamenti infragruppo cui trova applicazione il principio di derivazione rafforzata La detenzione di partecipazioni non di controllo e altre diverse situazioni

IRES Società
La holding deve generalmente confrontarsi con la disciplina delle società di comodo. Ovviamente, è appena il caso di sottolineare che non si tratta di una normativa scritta apposta per le società che detengono partecipazioni, in quanto la stessa presenta un ambito applicativo generalizzato.
Tuttavia le holding e le immobiliari sono quelle categorie che, non conseguendo talora un ammontare di ricavi significativo e costante, più di altre devono confrontarsi con gli effetti “sgradevoli” di queste previsioni.
Esistono ad ogni buon conto delle esimenti per escludere l’applicazione della disciplina, che devono essere valutate nel caso della holding. Una di queste è relativa anche alla situazione di emergenza a causa del coronavirus.

IVA Società
Qual è la nozione di Gruppo IVA? In cosa differisce dall'IVA di gruppo?
Analisi dell'agevolazione permessa dalla legislazione europea che può presentare interessanti vantaggi in caso di holding che controllano diverse società a valle.

IRAP IRES Società
L’esercizio prevalente dell’attività di assunzione di partecipazioni in società non finanziarie risulta verificato quando il valore contabile delle partecipazioni in società industriali risultante dal bilancio di esercizio eccede il 50 per cento del totale dell’attivo patrimoniale.
Ci soffermeremo sulle holding industriali per tratteggiarne i principali profili fiscali e non solo.
Anche sulla forma di bilancio delle holding, sul passaggio dal bilancio alla dichiarazione dei redditi e sugli obblighi IRAP

Internazionalizzazione
Il Decreto Cura Italia, introduce misure per fronteggiare l’emergenza Corona Virus. Ci soffermiamo sull'art. 53, che contempla nuove misure per agevolare le esportazioni.

IVA
Esaminiamo le novità introdotte, a far data dall'1/1/2020, dalla normativa comunitaria in materia di IVA internazionale e operazioni intracomunitarie. Partendo dalla nozione di operatore intermedio analizzeremo le casistiche di riferimento della norma.
L'intervento è ricco di esempi pratici, molto concreti.

Internazionalizzazione IVA News Fiscali - Commercialista Telematico
Call-off stock: una nuova norma per la gestione dei rapporti intracomunitari.
La direttiva non è ancora stata recepita in Italia, tuttavia è innegabile la sua natura self executing.

OPERAZIONI STRAORDINARIE (cessione azienda, trasformazione, fusione, liquidazione, scissione) Società
L'Agenzia Entrate si è espressa in merito ad un caso di riorganizzazione societaria volta al ricambio generazionale, comprendente una cessione di quote e una scissione non proporzionale. Particolare è come approccia l'Agenzia alla questione, stabilendo che non è possibile contestare una operazione anche se ne esiste una alternativa fiscalmente più onerosa, qualora la prima risponda a normali logiche di mercato.

IRAP News Fiscali - Commercialista Telematico
Il trust ente non commerciale è soggetto ad IRAP e dunque a tutti gli obblighi formali e sostanziali che ne derivano? Ecco la risposta.

Trust & Protezione dei patrimoni
Il cosiddetto "Decreto fiscale 2020" è intervenuto sul delicato tema della fiscalità dei frutti percepiti dai beneficiari di un trust.
La norma, nata probabilmente per gestire la tassazione dei frutti percepiti da trust esteri opachi, finisce, di fatto, per gestire anche la tassazione dei beneficiari di tutti i tipi di trust opachi.
Segnaliamo, infatti, come la rubrica “trust” sia quella definitiva, mentre l’ultima versione in bozza dell’art. 13 era rubricata “trust esteri”.
Al fine di delineare la portata innovativa della novella, è opportuno fare il punto sul regime impositivo dei beneficiari di trust opachi o trasparenti residenti in Italia o all'estero.

Modello Redditi - Unico
Affrontiamo il tema della polizza estera e della tassazione dei proventi da questa attribuiti ai beneficiari in ipotesi di riscatto.
L’occasione è utile anche per fare un approfondimento delle regole attinenti il monitoraggio fiscale della polizza stessa.

Internazionalizzazione Trust & Protezione dei patrimoni IRES News Fiscali - Commercialista Telematico
In questo approfondimento dedicato alle opportunità dell'istituto del Trust, svolgeremo una analisi comparata della tassazione dei dividendi a seconda della natura del percettore e del Paese di provenienza degli utili.
Si tratta di una valutazione fondamentale fin dalla prima fase di costruzione di un modello di Trust e non solo.

Modello Redditi - Unico IRPEF

in questo periodo l’Agenzia delle Entrate sta inviando comunicazioni finalizzate alla promozione dell’adempimento spontaneo nei confronti dei contribuenti che non hanno dichiarato, in tutto o in parte, le attività finanziarie detenute all’estero nel periodo d'imposta 2016, quadro RW 2017, come previsto dalla disciplina sul monitoraggio fiscale, nonché gli eventuali redditi percepiti in relazione a tali attività estere.


Internazionalizzazione News Fiscali - Commercialista Telematico
Domanda: un mio cliente ha incassato un dividendo estero da un Paese che era paradiso fiscale al momento della maturazione e ora non lo è più: come viene tassato?

Internazionalizzazione Modello Redditi - Unico
In caso di investimenti in Paesi considerati paradisi fiscali, vi sono particolari indicazioni per il quadro RW?
Ecco come orientarsi in merito ai paesi considerati in black list in fase di compilazione del Quadro RW del Modello Redditi 2019 (anno d'imposta 2018).

OPERAZIONI STRAORDINARIE (cessione azienda, trasformazione, fusione, liquidazione, scissione)

L'Agenzia delle Entrate ha recentemente affrontato un caso di passaggio generazionale implementato attraverso una scissione societaria.

Dopo aver illustrato il caso e la risposta dell'Agenzia, forniremo in questo articolo alcuni utilissimi spunti di riflessione.


OPERAZIONI STRAORDINARIE (cessione azienda, trasformazione, fusione, liquidazione, scissione)
Nel presente intervento esamineremo il caso del conferimento dell’impresa affittata e valuteremo se lo stesso rientri nel regime fiscale di cui all’art. 176 del tuir. La recente risposta all’interpello n. 138 del 13 maggio, infatti, ha fornito risposta positiva, tuttavia un risalente intervento dell’Agenzia di fine anni 90 aveva dato risposta negativa. Vedremo, tuttavia, come la posizione dell’Agenzia sia assolutamente coerente perché le due casistiche non sono perfettamente assimilabili.

Modello Redditi - Unico

E’ frequente il caso di una persona fisica, fiscalmente residente in Italia, che detiene una partecipazione di controllo o, comunque, una quota rilevante in una società estera.
Ci si chiede se, nel monitorare nel Quadro RW tale partecipazione, alla luce della rivisitata definizione di titolare effettivo ai fini della disciplina antiriciclaggio, il soggetto debba applicare l’approccio look through e quindi debba indicare in luogo del valore nominale della partecipazione, il totale dell’attivo detenuto nel mondo da tale società estera.
Nel presente intervento avremo modo di illustrare come l’ambito applicativo del principio del look through si sia notevolmente ridimensionato nel corso degli anni.


News Fiscali - Commercialista Telematico Trust & Protezione dei patrimoni
Qual è la differenza fra trust trasparente e trust opaco? Proviamo a chiarirla con questo mini-video di Ennio Vial.

Trust & Protezione dei patrimoni
L’istituto del trust è spesso oggetto di diversi luoghi comuni, talvolta legittimi, talvolta errati. Cerchiamo di fare chiarezza ma soprattutto di andare ad analizzare alcune casistiche particolari:
in particolare puntiamo il mouse sul problema dell'imposta di donazione e sui casi di interposizione

Modello Redditi - Unico
Si vuole analizzare il caso pratico di un contribuente italiano che deve ravvedere un conto in Euro detenuto presso una banca austriaca da diversi anni e poi trasferito presso una banca Svizzera alla fine del 2017. Il contribuente è unico titolare dell’investimento e non vi sono delegati. Come si ravvedono i quadri RW omessi? Quanto costano le sanzioni? Esempi pratici

1 2 3
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it