Previdenza

 
il 28 febbraio scade il termine per i contribuenti forfettari per richiedere la riduzione dei contributi fissi INPS; nelle 17 pagine di rassegna trattiamo anche tante altre novità: il nuovo importo del ticket licenziamento, la privacy e l'uso dei cellulari aziendali, gli avvisi bonari INPS per la gestione artigiani e commercianti, il nuovo importo degli assegni familiari....

 
nelle 18 pagine di circolare del lavoro trattiamo tante novità: ad esempio il messaggio INPS in tema di depenalizzazione dell'omesso versamento ritenute; l'età pensionabile per chi svolge lavori usuranti, gli aggiornamenti, le agevolazioni per le assunzioni, l'apprendistato per l'artigianato; il rincaro per i contributi pagati dai lavoratori domestici e tante altre notizie

 
dedichiamo questo secondo intervento agli obblighi di contribuzione INPS per i soci di società con alcune specifiche casistiche e criticità: la prova della prevalenza del lavoro del socio ed obbligatorietà dell'iscrizione, con particolare attenzione alla società con unico socio; il problema delle società che non svolgono attività d'impresa, l'unico accomandatario della SAS

 
di regola la NASPI cessa di essere erogata nel momento in cui il lavoratore intraprende una nuova attività lavorativa, tuttavia esistono eccezioni in cui la stessa può essere sospesa o corrisposta in misura intera o ridotta, anche in presenza di attività lavorativa da parte del beneficiario: analisi delle casistiche con particolare riguardo al contributo all'autoimprenditorialità