Aliquote IVA nei Paesi UE

L’imposta sul Valore Aggiunto è imposta a tutti i paesi dell’Unione Europea ma ogni Stato decide in autonomia le proprie aliquote, sia quelle ordinarie che quelle ridotte.

Vi presentiamo la tabella delle aliquote IVA adottate dai Paesi UE (aggiornato ad agosto 2019)

Stato Membro Unione Europea Aliquota Ordinaria Aliquota Ridotta Aliquota Minima Aliquota Speciale
Austria 20 10/13 13
Belgio 21 6/12 12
Bulgaria 20 9
Cipro 19 5/9
Repubblica Ceca 21 10/15
Germania 19 7
Danimarca 25
Estonia 20 9
Grecia 24 6/13
Spagna * 21 10 4
Finlandia 24 10/14
Francia * 20 5.5/10 2,1
Croazia 25 5/13
Ungheria 27 5/18
Irlanda ** 23 9/13.5 4,8 13,5
Italia * 22 5/10 4
Lituania 21 5/9
Lussemburgo ** 17 8 3 14
Lettonia 21 12/5
Malta 18 5/7
Paesi Bassi 21 9
Polonia 23 5/8
Portogallo *** 23 6/13 13
Romania 19 5/9
Svezia 25 6/12
Slovenia 22 9.5
Slovacchia 20 10
Regno Unito 20 5

(*) Spagna e Italia hanno l’aliquota minima al 4%; la Francia ha l’aliquota minima al 2,1%
(**) l’Irlanda ha l’aliquota minima al 4,8% e l’aliquota speciale al 13,5% mentre il Lussemburgo ha l’aliquota minima al 3% e quella speciale al 14%
(***) il Portogallo ha anche un’aliquota speciale che coincide a quella ridotta del 13%

Fonte: Commissione Europea

Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it