Consulenza del lavoro

Commercialista telematico sta dedicando tantissimo spazio alla consulenza a del lavoro. Siamo anche stati accreditati dal Consiglio Nazionale dei Consulenti del Lavoro quale ente formatore.

Vengono affrontati tantissimi argomenti di particolare interesse quali ad esempio voucher, NASPI, contratti di solidarietà, sgravi contributivi, conguagli, cassa integrazione, buoni pasto, INAIL, rischio infortuni, smart working. E non si deve dimenticare la preziosa CIrcolare del Lavoro, uno strumento di aggiornamento utilissimo.


Ricerca in corso...

Consulenza del lavoro News Fiscali - Commercialista Telematico
Con il D.L. n. 4/2019, convertito con L. n. 26/2019, è stato previsto il rifinanziamento della CIGS per riorganizzazione, crisi aziendale e contratto di solidarietà per gli anni 2019 e 2020. In particolare, rispetto al dettato normativo precedente, cresce il valore delle risorse stanziate per il 2019 e si fornisce un’ulteriore dotazione di risorse (prima non presente) per l’anno 2020. In considerazione del nuovo finanziamento, il Ministero del Lavoro con Circolare n. 6 dello scorso 3 aprile ha ribadito le regole da seguire per l’accesso al trattamento in questione.

Consulenza del lavoro
Pubblicato il “Decreto Flussi” e la relativa Circolare del Ministero dell’Interno e del Ministero del lavoro: le quote di soggetti non comunitari ammesse nel nostro Paese per l’anno 2019 si attestano a un massimo di 30.850 unità, che potranno accedere per permesso di lavoro subordinato stagionale/non stagionale e autonomo. Per accedere all'istanza sarà necessario – rispetto al passato – essere in possesso dell’identità digitale SPID, anche se il soggetto non fa istanza per la prima volta.

Consulenza del lavoro
Il distacco di personale configura una delle ipotesi ammissibili per legge nelle quali viene a sostanziarsi una scissione tra datore di lavoro formale e datore di lavoro sostanziale, non coincidenti nello stesso soggetto.
Il primo è il datore che formalmente assume il lavoratore ed è tenuto ad erogare la relativa retribuzione, mentre il secondo è colui che di fatto usufruisce della prestazione lavorativa.
Tramite il distacco il datore di lavoro (formale), al fine di soddisfare un proprio interesse, pone temporaneamente uno o più lavoratori a disposizione di un altro soggetto (datore di lavoro sostanziale) per l’esecuzione di una determinata attività lavorativa.

Consulenza del lavoro Modello Redditi - Unico
La Cassazione ha risolto finalmente un contrasto giurisprudenziale riguardante l’esistenza o meno della solidarietà, anche del “sostituito”, nei casi in cui il sostituto d’imposta non abbia versato la ritenuta ma l'abbia comunque operata. Si chiedeva da tempo di chiarire se, nelle ipotesi come quella sopra evidenziata, il sostituito/contribuente era o meno tenuto, in solido con il sostituto, a subire gli effetti della riscossione coattiva per le ritenute operate e non versate

Circolare del lavoro Consulenza del lavoro
1) Soccorso alpino - Collaborazioni etero-dirette
2) Programmazione transitoria dei flussi d’ingresso dei lavoratori non comunitari per lavoro stagionale e non stagionale nel territorio dello Stato per l’anno 2019
3) Nuovo testo della disciplina contrattuale del contratto di apprendistato per il settore delle costruzioni industriali e cooperative, con decorrenza dal 1° aprile 2019
4) Nuove tabelle retributive per gli addetti imbarcati su natanti esercenti la pesca marittima
5) INAIL - autoliquidazione 2018/2019 - Le novità per il calcolo dei premi
6) INPS – trasformazione da apprendistato di 1° livello ad apprendistato professionalizzante – Regime contributivo applicabile
7) INPS – rivalutazione annuale delle pensioni per l’anno in corso
8) INPS – certificazione Unica per l’anno 2019 – Modalità di rilascio
9) INAIL – Autoliquidazione 2018/2019 – Istruzioni operative
10) INPS – congedo straordinario per figli non conviventi di disabili gravi
11) INPS – nuova modalità di presentazione della domanda di ANF
12) INPS – apprendistato in agricoltura – Nuove istruzioni operative
13) INPS – cessione del quinto delle pensioni – Aggiornamento tassi

Consulenza del lavoro Contributi e finanziamenti
La legge prevede incentivi all'impresa che provvede ad assumere un soggetto beneficiario del Rdc (reddito di cittadinanza). Riepiloghiamo schematicamente in questo articolo i casi in cui si ha diritto all'agevolazione.

Consulenza del lavoro
L'INPS ha disposto il rilascio di un applicativo che permette a datori pubblici e a datori privati (ma solo per quelli che hanno in forza lavoratori per i quali non è prevista la tutela previdenziale della malattia da parte dell’Istituto) di consultare l’esito della valutazione del medico.

Consulenza del lavoro Previdenza
Cosa succede quando un soggetto cessa involontariamente un’attività di lavoro dipendente ottenendo il diritto di richiedere la NASpI, ma è al contempo iscritto a un Albo professionale ovvero ancora possiede una Partita IVA aperta? A tale quesito risponde l’Inps con i suoi interventi di prassi che forniscono utili indizi e indirizzi, laddove le norme risultano poco chiare.

Consulenza del lavoro News Fiscali - Commercialista Telematico
Anche i soggetti iscritti alla gestione separata INPS (es. professionisti senza cassa o collaboratori) hanno diritto alla indennità per congedo parentale dovuto, in ipotesi, alla nascita di un figlio. Andremo a fornire alcune indicazioni per coloro che dovessero essere nelle condizioni di beneficiare dell’indennità.

Consulenza del lavoro
Il rapporto giuridico previdenziale, che si instaura automaticamente con gli enti all’atto della nascita di un rapporto di lavoro dipendente, si configura come un rapporto sui generis, differente da quello che viene instaurato per le comuni assicurazioni di tipo privato. Anche in ambito di contributi obbligatori può però scattare la prescrizione degli stessi per mancato esercizio del diritto da parte dei soggetti interessati.

Circolare del lavoro Consulenza del lavoro
1) Aggiornamento del sistema tariffario INAIL: sono stati pubblicati i relativi decreti ministeriali
2) Enfea: il nuovo regolamento è in vigore a partire dal 15 marzo 2019
3) Rinnovo del CCNL di Unionchimica Confapi
4) CCNL UNIONMECCANICA 3 luglio 2017: la disciplina contrattuale della Formazione continua
5) Edili Aniem-Confapi: accordo sulle assistenze nazionali di cui al CCNL per gli addetti dette piccole e medie industrie edili ed affini
6) Il DdL di conversione del Decreto Legge n. 4/2019 (recante disposizioni urgenti in materia di reddito di cittadinanza e di pensioni) - Approvato, in via definitiva, lo scorso 27 marzo - il Ministero del lavoro è responsabile della valutazione del Rdc
7) Procedure che le aziende agricole devono osservare al fine della gestione dell’obbligo di versamento della quota di Tfr maturata da ciascun lavoratore al Fondo di Tesoreria
8) Nuove modalità di presentazione della domanda di assegno per il nucleo familiare per i lavoratori dipendenti di aziende attive del settore privato non agricolo
9) Approvata la misura applicabile per il biennio 2018-2019 del valore medio del reddito agrario riferibile a ciascun capo allevato e del coefficiente di incidenza dei costi di allevamento
10) ANPAL: pubblicato il bando per il "Progetto Percorsi" per l'inserimento socio-lavorativo di minori stranieri non accompagnati e vicini all’età adulta e di giovani migranti fino a 23 anni che abbiano fatto ingresso in Italia come minori non accompagnati
11) Settore edilizia: sottoscritto il Protocollo di intesa sugli Enti Bilaterali
12) Sottoscritti tra Confesercenti-Assoturismo, Assohotel, Assocamping, Fiepet, Fiba, Assoviaggi e Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl, Uiltucs-Uil, gli accordi in materia di stagionalità
13) Online i modelli Reddito e Pensione di Cittadinanza aggiornati con le modifiche della Legge di conversione del DL 4/2019
14) INPS: il contributo baby sitting è ancora fruibile solo da chi ha presentato la domanda entro il 31 dicembre 2018
15) Agenzia delle Entrate - Circolare n. 6 del 1° aprile 2019: le controversie in materia di contributi e premi sono di competenza del al giudice ordinario
16) INAIL: sono stati prorogati i termini per la dichiarazione delle retribuzioni
...e altre 12 notizie in materia di lavoro.

Consulenza del lavoro
È in scadenza il termine per versare i contributi per i lavoratori domestici in forza nel primo trimestre 2019. Il termine è fissato al prossimo 10 aprile e il pagamento può essere effettuato con diverse modalità.

Consulenza del lavoro
Ogni datore di lavoro, qualunque sia il suo settore di attività, è tenuto a concedere ai propri dipendenti vari periodi di riposo dall’attività lavorativa, grazie ai quali essi hanno la possibilità di reintegrare le proprie energie psico-fisiche. L’intento è quello di offrire al lavoratore un “ristoro” dallo stress in modo tale che egli possa migliorare la propria resa lavorativa futura. Il diritto al godimento delle ferie annuali retribuite, oltre al normale riposo settimanale generalmente ricadente di domenica, spetta ad ogni lavoratore, qualunque sia la sua categoria. Non pochi però sono i dubbi e le perplessità in merito alle modalità di gestione delle ferie ed in particolare su come il datore di lavoro debba accordarsi con i dipendenti per definire i periodi di fruizione delle ferie e su quanta libertà discrezionale questi abbia nello stabilire quando tali periodi debbano ricorrere.

Consulenza del lavoro News Fiscali - Commercialista Telematico
A seguito del via libera del Senato, il 29 marzo 2019 è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la Legge di conversione n. 26/2019, la quale converte con modificazioni il D.L. n. 4/2019 (cd. “Decretone”) recante disposizioni urgenti in materia di reddito di cittadinanza e di pensioni. A partire dallo scorso 30 marzo 2019 le regole sono così divenute definitive, e le misure di reddito di cittadinanza e quota 100 sono entrate definitivamente a far parte del nostro ordinamento, pur con modifiche che è necessario analizzare per comprendere quali saranno le regole definitive da rispettare.

Consulenza del lavoro
La revisione delle tariffe ha comportato una notevole diminuzione generale del premio in relazione all’andamento infortunistico, in diminuzione negli ultimi anni. L’appuntamento con le autoliquidazioni 2019 e con le nuove tariffe è fissato per il prossimo 16 maggio 2019

Circolare del lavoro Consulenza del lavoro
1) Indicazioni relative alle nuove modalità di presentazione della domanda di assegno per il nucleo familiare per i lavoratori dipendenti di aziende attive del settore privato non agricolo
2) Chiarimenti sulla Disciplina del Reddito di cittadinanza
3) Forniti chiarimenti in materia di maggiorazioni delle sanzioni previste dalla Legge di bilancio 2019 nell’ipotesi di "recidiva"
4) Accordo sul lavoro agile: è stato sottoscritto in data 13 marzo 2019 l’accordo definitivo sullo smart working
5) ANPAL: pubblicazione del bando per il "Progetto Percorsi” per la realizzazione di percorsi di inserimento socio-lavorativo di minori stranieri non accompagnati
6) Edili Aniem-Confapi: sottoscritto in data 12 marzo 2019 l’accordo relativo alle assistenze nazionali
7) La legge di conversione del DL n. 4/2019 è stato approvata, in via definitiva, lo scorso 27 marzo
8) Chiarimenti in merito alla procedura che le aziende agricole devono osservare al fine della gestione dell’obbligo di versamento della quota di TFR maturata da ciascun lavoratore al Fondo di Tesoreria
9) Siglato il 19 marzo 2019, tra FEDERPESCA e la FAI-CISL, la FLAI-CGIL, la UILA Pesca, l’accordo di rinnovo del CCNL per gli addetti imbarcati su natanti esercenti la pesca marittima
10) Brexit: in G.U. è stato pubblicato il nuovo permesso di soggiorno per residenza per i cittadini del Regno Unito
11) CIGS per cessazione anche per le imprese appaltatrici di servizi di mensa e pulizia
12) Prepensionamento dei dipendenti di aziende editoriali e stampatrici
13) ISTAT: indice dei prezzi al consumo di febbraio 2019
14) Autoliquidazione - Termini della dichiarazione per imprese che hanno cessato l’attività
15) Nuovo sistema di riscossione del Fondo di Tesoreria TFR
16) Rapido esame della “vexata questio” relativa ai buoni pasto: il divieto di cumulo non rileva ai fini fiscali
17) Disabili: istruzioni per il rimborso delle spese per accomodamenti ragionevoli – Breve commento
18) Amianto, ampliata la platea della maggiorazione contributiva
19) Differimento del versamento al Fondo Enfea salute
20) Il lavoratore può essere controllato da remoto, ma va informato
21) Visite fiscali: novità sul Polo Unico INPS sulla comunicazione in caso di assenza dalla visita di controllo domiciliare

Consulenza del lavoro
I soci lavoratori vengono ricompresi nel computo per l’applicazione della tutela reale prevista dall’art. 18 della L. n. 300/1970 (Statuto dei Lavoratori): così ha stabilito la Cassazione, andando a creare un importante precedente per i casi che verranno portati innanzi ai giudici nel prossimo futuro. Ciò deriverebbe dal fatto che la L. n. 142/2001 innova il ruolo del socio lavoratore la cui prestazione è così parificabile a quella del lavoratore subordinato

Bilancio Consulenza del lavoro
I principi contabili dettano le regole di contabilizzazione dei costi, e degli eventuali scostamenti, derivanti dal welfare aziendale. I premi riservati ai lavoratori possono essere contabilizzati, a scelta del redattore del bilancio, o tra i costi del personale dipendente nelle specifiche voci del conto economico, ovvero rilevati nella voce accesa ai fondi previo rituale accantonamento

Consulenza del lavoro
Il lavoro dei familiari è una situazione che può nascondere una serie di insidie che è necessario tenere in considerazione, in modo da non incorrere in violazioni e sanzioni

Consulenza del lavoro News Fiscali - Commercialista Telematico Previdenza
L'INPS introduce una novità sostanziale in merito alla richiesta di assegni al nucleo familiare: dal prossimo 1° aprile potrà essere effettuata dal lavoratore solamente in modalità telematica, e non più avvalendosi del modello cartaceo da consegnare al datore di lavoro. L’INPS fornisce così le specifiche istruzioni per adempiere a tale nuovo adempimento, segnalando dettagliatamene come sarà necessario operare

Consulenza del lavoro
Con l’avvicinarsi della stagione estiva ritorna ed aumenta la domanda di servizi turistici o di ristorazione da parte dei consumatori e s’intensifica quindi l’attività lavorativa di tutte quelle imprese che operano nei settori turistico e/o dei pubblici esercizi. Nasce quindi l’esigenza di impiegare personale con forme flessibili, per un periodo di tempo limitato, soprattutto durante i quali vi sono picchi stagionali. Al tempo stesso, tutti coloro che sono in cerca di occupazione potrebbero, in questo periodo, trovare una collocazione lavorativa anche se non stabile, avere semplicemente un’opportunità per iniziare, un arricchimento del proprio curriculum, anche e a maggior ragione per tutti quei giovani che intendono conciliare lavoro e studio. In quest’ottica, per entrambe le parti, potrebbe risultare conveniente il ricorso a forme contrattuali aventi carattere flessibile e/o temporaneo, tenendo in debito conto sia le esigenze aziendali, sia le reali prospettive di lavoro e crescita professionale dei lavoratori

Consulenza del lavoro
È da poco in vigore il nuovo importo fissato per il Ticket NASpI, ossia il contributo che i datori di lavoro devono pagare in caso di licenziamento del lavoratore. Dall’anno 2019 sono entrati a regime i nuovi importi, i quali sono aumentati rispetto all’anno precedente. Vediamoli nel dettaglio

Consulenza del lavoro
Cosa può fare il datore di lavoro se si accorge che la “posizione lavorativa” di uno o più dipendenti influenza negativamente l’efficienza gestionale o la redditività d’impresa? Tra le diverse opzioni possibili c’è sicuramente la riorganizzazione aziendale con la relativa soppressione del posto di lavoro per la realizzazione di un miglior assetto o un incremento della redditività: attenzione però a rispettare tutte le regole e le cautele del caso prima di intimare un licenziamento per giustificato motivo oggettivo

Consulenza del lavoro News Fiscali - Commercialista Telematico
In scadenza il termine per l’invio della domanda di disoccupazione agricola, fissato al prossimo 1° aprile. Il superamento di tale termine comporta l’impossibilità di accedere successivamente all’indennità, così è bene mobilitarsi per tempo all’invio della domanda. Si riepilogano così i requisiti per l’accesso alla disoccupazione agricola, ma anche i benefici che ne derivano per il lavoratore

Consulenza del lavoro
Si avvicina il termine per l’invio della comunicazione del lavoro usurante (fissata normalmente per il 31 marzo, che slitta però a lunedì 1° aprile 2019), e a tal proposito è necessario fare un piccolo approfondimento sul lavoro notturno, interessato anch’esso da tale comunicazione in quanto rientrante – in alcuni casi – tra le tipologie di lavori definiti “usuranti”. Il tema ritorna ad essere interessante anche a seguito della Nota INL che chiarisce alcune particolarità sui limiti del lavoro notturno

Consulenza del lavoro
L’incremento occupazionale netto è un tema che negli ultimi anni riveste sempre più interesse in quanto necessario per la fruizione – oltre il de minimis – di numerosi sgravi in materia di lavoro. Ma spesso è difficile comprendere non solo come si calcola ma anche quali sono i lavoratori che devono essere considerati nel calcolo stesso, ad esempio, quando ci si trova innanzi a delle somministrazioni. Per comprendere meglio l’argomento e le sue particolarità, ci viene incontro il legislatore ma anche i preziosi chiarimenti di prassi che permettono di dissipare dubbi su casistiche specifiche

Consulenza del lavoro Previdenza
Introdotto un meccanismo capace di portare agevolazioni a coloro che si vogliono avvalere della possibilità di riscattare periodi non coperti da contribuzione, quindi anche i periodi necessari per il conseguimento della laurea. In relazione a tale novità, l’INPS ha fornito specifiche istruzioni. Vediamole nel dettaglio...

Consulenza del lavoro IRPEF IRES
E’ frequente, nell’ambito dei rapporti di lavoro, che sia previsto – in favore dei lavoratori (dipendenti o collaboratori, anche a progetto, inclusi gli amministratori) – il rimborso delle spese sostenute da essi nell’espletamento delle mansioni di lavoro. Tale rimborso può essere effettuato anche in aggiunta all’eventuale indennità di trasferta. Di seguito vengono analizzati gli aspetti formali dei rimborsi, in quanto una non corretta gestione documentale potrebbe ingenerare riflessi negativi in ordine alla deducibilità, per il datore di lavoro, delle spese sostenute per le missioni svolte dai lavoratori e ad essi rimborsati

Consulenza del lavoro
La Legge di Bilancio 2019 ha introdotto una misura dedicata ai disabili da lavoro che permette al datore di lavoro del soggetto in questione di ottenere – in caso di inserimento mirato alla conservazione del posto di lavoro con predisposizione di uno specifico progetto approvato preventivamente dall’INAIL – il rimborso del 60% della retribuzione corrisposta al medesimo, a far data dal 1° gennaio 2019 o dall’approvazione del progetto se successivo, per una durata massima di 12 mesi

Consulenza del lavoro News Fiscali - Commercialista Telematico
Per gli addetti a lavorazioni particolarmente faticose e pesanti è prevista la possibilità di usufruire di un accesso anticipato al pensionamento. Il datore di lavoro è tenuto a darne comunicazione all’Ispettorato Territoriale del Lavoro ed ai competenti istituti previdenziali attraverso la compilazione di apposito modello. Entro il prossimo 1 Aprile 2019 deve essere dunque inviata la comunicazione annuale per il monitoraggio delle lavorazioni usuranti con riferimento all’annualità precedente, attraverso la compilazione del modello LAV-US

1 2 3 38
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it