Consulenza del lavoro

 
le nuove prestazioni occasionali: esame di alcune delle situazioni da approfondire tra le quali la definizione di occasionalità, il superamento del limite di 5.000 euro, la disciplina in caso di infortunio sul lavoro, la comunicazione successiva e non preventiva, prestazione a cavallo di due giornate...

 
l’importanza dei tirocini come strumento per l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro, e per il reinserimento lavorativo di soggetti che ne sono stati esclusi, attraverso una qualificazione o riqualificazione professionale, è testimoniata, da un lato, dalla grande attenzione di cui questo istituto gode a livello comunitario e, dall’altro, dai frequenti interventi normativi a livello sia nazionale che territoriale

 
nelle 20 pagine di circolare dedichiamo ampio spazio alle novità in tema di visite fiscali (in particolare agli orari di reperibilità dei lavoratori), segnalazione telematica degli infortuni sul lavoro, di trattamento di disoccupazione (con novità in arrivo dall'1 dicembre) e contratti di prestazione occasionale

 
in questo numero della Circolare del Lavoro puntiamo il mouse su: per le società fra professionisti è online il profilo per la gestione dei rapporti assicurativi Inail; gli strumenti utilizzabili per il controllo della prestazione che viene resa da parte del lavoratore e rispetto della sua privacy personale; conciliazione vita-lavoro: è stato firmato il decreto che riconosce sgravi contributivi alle imprese private nel 2017 in caso di interventi inseriti nei contratti aziendali; limiti all’utilizzo del badge per verificare la presenza del lavoratore; la legittimità del licenziamento per esigenze di profitto, e tanto altro