Diritto Commerciale

 
 
in tema di imposte sui redditi d'impresa, l'esborso che il titolare dell'impresa familiare effettua in favore del congiunto a titolo di liquidazione per la cessazione del rapporto partecipativo non è deducibile dal reddito d'impresa in quanto non inerente

 
un recente decreto ministeriale ha esteso la possibilità di stipula dei contratti con canone concordato in tutti i Comuni, non solo in quelli ad alta tensione abitativa: si tratta di un'opzione interessante in quanto tali contratti godono di una forte agevolazione fiscale, soprattutto se si utilizza la tassazione a cedolare secca. Una panoramica di tutte le novità, che riguardano anche i contratti di locazione transitori e i contratti di locazione per studenti universitari

 
se arriverà in porto la riforma del terzo settore anche le associazioni non riconosciute dovranno adeguarsi al nuovo panorama legislativo: in questo articolo puntiamo il mouse sulle novità previste per il Codice Civile ed i principali riflessi fiscali

 
 
quali sono gli scenari se cade in successione l'azienda dell'imprenditore individuale durante un contratto di affitto d'azienda? Quali possono essere le scelte degli eredi, soprattutto se l'azienda è titolare di beni immobili? L'estromissione dei beni è una procedura valida solo per parte del 2017...