Società

Questa sezione è dedicata agli approfondimenti concernenti le società, sotto tutti gli aspetti che possano interessare le aziende e i loro consulenti. E questo sia quelle di persone che di capitali. Sono trattate le società semplici, le SNC – in nome collettivo, le SAS – in accomandita semplice; le SRL, le SPA, le cooperative e consorzi.

Tutto ciò che riguarda la figura dei soci, i trasferimenti delle quote di partecipazione, la prelazione, il diritto di gradimento; le regole stabilite dallo statuto, l’atto costitutivo; l’acquisto delle azioni proprie; la ristretta base societaria, la figura degli degli amministratori, la responsabilità illimitata e limitata che possono avere i soci. I conferimenti, le assegnazioni, i libri contabili obbligatori e la loro vidimazione, il capitale sociale e le perdite, soprattutto quando queste vanno a erodere il capitale sociale o addirittura lo portano al disotto del limite legale minimo. I problemi, anche di responsabilità dei soci, quando la società viene cessata…


Ricerca in corso...

Contenzioso e processo tributario Società
L'amministratore di fatto, a determinate condizioni, risponde, in solido con la società delle sole sanzioni amministrative pecuniarie conseguenti alle violazioni tributarie accertate a carico della stessa società.
Le sanzioni amministrative relative al rapporto tributario sono, in generale, esclusivamente a carico della persona giuridica, anche quando sia gestita da un amministratore di fatto, ma tale principio non può però ritenersi operante anche nell'ipotesi di società artificiosamente costituita, dovendo comunque sussistere una differenza tra trasgressore e contribuente, non presente nel caso in cui la persona fisica sia esclusivo beneficiario delle violazioni contestate.

Consulenza del lavoro Società
Ammissibile, salvo verifica fattuale, l’incarico societario con la figura di lavoratore dipendente.
L'INPS illustra il consolidato orientamento formatosi in seno alla giurisprudenza di legittimità riguardo la compatibilità tra la titolarità di cariche societarie e l’instaurazione di un rapporto di lavoro subordinato con la persona fisica che l’amministra.

IVA Società
La liquidazione IVA di gruppo è un meccanismo, distinto dal più recente concetto di gruppo IVA, che consente di compensare crediti e debiti IVA in un contesto intersoggettivo, composto da più società diverse.
Si esamina il caso di una società di capitali, direttamente identificata in Italia, sub-holding di un gruppo internazionale.

Diritto Commerciale Società
Cos’è la roulette russa o russian roulette nelle società?
Esiste, in ambito societario, una clausola così chiamata e che non ha un’immagine così tragica come il fatidico gioco.
Si tratta in sostanza di un patto contenente reciproca imposizione di vincolo d’acquisto delle quote societarie (buy-sell agreement) appartenenti a soci paritetici.

Contributi e finanziamenti Società
A partire dal 20 gennaio scorso è attivo lo sportello per la presentazione delle domande Smart&Start da parte delle start up innovative, in versione rinnovata Ministro dello Sviluppo Economico.
Diventano finanziabili anche i piani di impresa relativi all’intelligenza artificiale, blockchain e all’internet of things
Proponiamo una panoramica delle novità relative all'agevolazione e una piccola guida alle spese agevolabili in base al bando Smart&Start

Previdenza Società
In questo articolo proponiamo il punto della situazione sulle problematiche inerenti la contribuzione previdenziale (INPS) dei soci di società di capitali, ascoltando la voce del Legislatore, quella dell'INPS e segnalando i principali interventi della giurisprudenza di Cassazione

OPERAZIONI STRAORDINARIE (cessione azienda, trasformazione, fusione, liquidazione, scissione) Società
L'Agenzia Entrate si è espressa in merito ad un caso di riorganizzazione societaria volta al ricambio generazionale, comprendente una cessione di quote e una scissione non proporzionale. Particolare è come approccia l'Agenzia alla questione, stabilendo che non è possibile contestare una operazione anche se ne esiste una alternativa fiscalmente più onerosa, qualora la prima risponda a normali logiche di mercato.

IRES Modello Redditi - Unico Società
L’opzione per il consolidato fiscale nazionale può essere esercitata, da ciascuna società consolidata e dalla consolidante, mediante indicazione espressa nella dichiarazione dei redditi. Sulla base delle norme di riferimento e della prassi in materia, si può affermare che l’opzione non esercitata nei termini può essere oggetto di “remissione in bonis”, mentre quando si tratta di apportare una correzione all’opzione esercitata è necessario produrre una dichiarazione integrativa.
Ai fini dell'esercizio dell'opzione, la dichiarazione integrativa presentata, entro il termine di 90 giorni, per correggere omissioni o errori di una precedente dichiarazione tempestivamente presentata, si sostituisce a quella originaria, regolarizzandola.

Società
In merito alla speciale normativa fiscale delle società di comodo, la Corte di Cassazione ha stabilito importanti principi con varie sentenze.
E' stato chiarito che, in materia di società di comodo, i parametri previsti dall'art. 30 della legge n. 724 del 1994, sono fondati sulla correlazione tra il valore di determinati beni patrimoniali ed un livello minimo di ricavi e proventi.

Diritto fallimentare News Fiscali - Commercialista Telematico Revisione dei conti Società
Facciamo il punto sulle criticità dell'introduzione dell'obbligo di nomina dell’organo di controllo e/o del revisore nelle SRL: ricordiamo che la dead-line fissata dalla Riforma della Crisi d'Impresa è per lunedì prossimo 16 dicembre

Armonizzazione contabile e principi contabili Bilancio Società
Le recenti modifiche alle disposizioni del Codice Civile concernenti la predisposizione del bilancio, incidendo su classificazione e contenuto delle voci di patrimonio netto hanno fatto sì che, per il revisore legale, divenisse di fondamentale importanza una attenta analisi della contabilizzazione delle poste del patrimonio netto, alla luce del Principio contabile OIC n. 28 e delle nuove responsabilità collegate alla disciplina della crisi d'impresa

Società
Dopo la riforma del diritto societario (D.Lgs. 17 gennaio 2003, n. 6), sono state utilizzate talune clausole di limitazione nel trasferimento delle quote che derivano dagli ordinamenti giuridici anglosassoni (di commonlaw). Si tratta di clausole atipiche, non previste dal codice civile.
Sulla validità giuridica di tali clausole, anche in considerazione della loro formulazione, sorgono dubbi, anche se la dottrina è più propensa ad accettarle. Possono essere inserite nello statuto della società ovvero comprese nei patti parasociali e, qualora rivestano i caratteri di legittimità, estendono la loro efficacia, rispettivamente, nei confronti di tutti i soci o di coloro che partecipano al patto parasociale.
Di seguito, si illustrano le tipologie di clausole di covendita, sperando che la giurisprudenza si arricchisca, sull’argomento di maggiori interventi.

News Fiscali - Commercialista Telematico Società
La litigiosità dei soci nelle SRL potrà rappresentare un rischio di dissesto in base alle nuove norme del Codice della Crisi d'Impresa?

Professione Consulente Revisione dei conti Società
L’articolo 2399 del codice civile, al terzo comma, stabilisce che non possono essere nominati sindaci revisori coloro che sono legati alla società o alle società da questa controllate o alle società che la controllano o a quelle sottoposte a comune controllo da un rapporto di lavoro o da un rapporto continuativo di consulenza o di prestazione d’opera retribuita, ovvero da altri rapporti di natura patrimoniale che ne compromettano l’indipendenza. Torniamo ad approfondire questo tema, che assume maggiore interesse ora che scattano i nuovi limiti derivanti dalla riforma della Crisi d'Impresa

IRES Operazioni in banca Società
In materia di società, il codice civile consente, in alternativa rispetto alla partecipazione diretta al capitale tramite conferimenti (assumendo la qualità di socio), la possibilità di effettuare degli apporti di capitale, ovvero di opere/servizi, o misti, a fronte dei quali possono essere emessi titoli non azionari, il cui trattamento fiscale è in parte assimilato a quello delle partecipazioni.
In questo articolo. proponiamo un'inquadramento delle caratteristiche generali degli strumenti finanziari, puntando il mouse quelli soprattutto detenuti da società, ed esaminiamo gli effetti fiscali della valutazione di tali strumenti detenuti da società “IAS adopter”, come recentemente analizzati dall’Agenzia delle Entrate in sede di interpello.

News Fiscali - Commercialista Telematico Società
È stata recentemente elaborata dalla commissione notarile del triveneto una posizione significativa riguardo il comportamento inadempiente del socio di società di capitali che non partecipa sistematicamente alle assemblee societarie. Tale mancanza del socio, assai diffusa nella prassi, non aveva fin ora trovato soluzione. La legge infatti non ha espressamente previsto la possibilità di adottare alcun provvedimento in merito.

OPERAZIONI STRAORDINARIE (cessione azienda, trasformazione, fusione, liquidazione, scissione) Società
La trasformazione delle società è una possibilità offerta dal nostro ordinamento per adattare i modelli societari alle mutate esigenze dei rapporti economici, per adottare uno degli schemi tipici delle società di persone o di capitali.
In ulteriori casi viene consentita la “trasformabilità” di enti societari in enti di altro genere, anche privi di una causa lucrativa (ad esempio fondazioni): è l’ipotesi della trasformazione eterogenea.
La facoltà di “trasformare” una società in un’impresa individuale, ovvero l’opposta possibilità di "trasformare" un’impresa individuale in società, si qualifica rispetto a queste differenti ipotesi in quanto non si tratta di una semplice modifica statutaria, ma di far sorgere od estinguere l’ente societario, in ogni caso mantenendo l’esercizio dell’attività di impresa (che anziché svolgersi in forma individuale viene a svolgersi in forma societaria, o viceversa).
Queste casistiche hanno generato dubbi sotto il profilo civilistico e danno luogo ad effetti abbastanza chiari sotto il profilo fiscale, di seguito esaminati.

Consulenza del lavoro Società
Il lavoratore dipendente può rivestire anche una carica sociale: lo ha chiarito nel corso del tempo la Giurisprudenza, e lo ha ribadito anche l’Istituto Previdenziale. Ma ciò è possibile solo in specifiche circostanze che dimostrino come la persona fisica, in qualità di lavoratore subordinato, sia soggetto ai poteri tipici del datore di lavoro, in capo a una carica diversa da quella che egli riveste nell’organo sociale.

Contenzioso e processo tributario Società
La Corte di Cassazione ha sostenuto l’efficacia riflessa sul socio del giudicato formatosi nei confronti della società a ristretta base azionaria.

IVA Liquidazione di società Società
Quando sono penalmente responsabili l’amministratore o il liquidatore della società in caso di omesso versamento dell'Imposta sul Valore Aggiunto?
Il mancato pagamento dell'IVA può sembrare un'opzione allettante ma nasconde enormi rischi

Imposta di Registro, Ipotecaria e Catastale IRES IRPEF IVA Società

La chiusura del bilancio evidenzia sovente la carenza di liquidità della società e la conseguente necessità di ricorrere al finanziamento dei soci. Analizziamo quindi, con il presente contributo, la disciplina civilistica, contabile e fiscale di questa operazione.


Consulenza del lavoro IRES IRPEF Società

Sempre più aziende decidono di corrispondere agli amministratori, al termine del loro incarico, una indennità definita Trattamento di Fine Mandato, noto anche con l’acronimo TFM.

Si tratta di una forma di compenso differito che una società può accantonare facoltativamente in un apposito fondo per poi riconoscerlo ai propri amministratori, ovvero ad altre figure apicali aziendali.

Esaminiamo in questo articolo la disciplina civilistica, le rilevazioni contabili ed il trattamento tributario.


News Fiscali - Commercialista Telematico Società
Srl con tre soci A 48%, B 2%, e C 50%. Assemblea regolarmente convocata.
Si presentano A e B (assente C). A vota a favore, B contro.
(Lo statuto nulla dispone in deroga al Codice Civile)
La delibera è assunta?

Consulenza del lavoro Società

All'organo amministrativo è affidata la gestione della società: a tal fine, esso può compiere tutti gli atti e tutte le operazioni, sia di ordinaria che di straordinaria amministrazione, con la sola esclusione di quegli atti e di quelle operazioni che la legge e lo statuto riservano espressamente ai soci.
Gli amministratori detengono altresì il potere di rappresentanza della società nei confronti dei terzi.
L’esercizio dei suddetti poteri comporta per gli amministratori impegni continui e responsabilità alle quali, nella maggior parte dei casi, corrisponde un congruo compenso.
Vediamo quindi la disciplina normativa e giurisprudenziale che riguardano determinazione, deducibilità ed erogazione dei compensi agli amministratori.


IRES News Fiscali - Commercialista Telematico Società
In caso di Società a Responsabilità Limitata socia di SAS come si compila il Modello Redditi SC 2019?
Come viene tassato il reddito da partecipazione?
Risponde il Dott. Giancarlo Modolo.

News Fiscali - Commercialista Telematico Società
Come avviene il deposito presso il Registro delle Imprese della pratica di trasformazione di società in società unipersonale? Deve essere fatto dal Notaio o può essere fatto anche da altri professionisti? Risponde il Dott. Luca Bianchi.

OPERAZIONI STRAORDINARIE (cessione azienda, trasformazione, fusione, liquidazione, scissione) Società

Per il conferimento di aziende in società, ai fini delle imposte sui redditi, opera un regime di passaggio in neutralità che sospende la tassazione, differendola all’eventuale e successivo momento “realizzativo”, cioè a quando l’azienda, ovvero i singoli beni che la compongono, verrà trasferita a terzi.

Ancorché lo studio professionale possa configurarsi, sotto il profilo sostanziale, come una sorta di piccolo “compendio aziendale”, in caso di conferimento di studi non opera una regola analoga.

Conseguentemente, il suo trasferimento nell’ambito di un’operazione di conferimento è suscettibile di generare plusvalenze imponibili (e di dar luogo ai paralleli effetti IVA previsti per le cessioni di beni).


Società
La Legge di Conversione n. 34/2019 ha prorogato il termine per l’adeguamento degli statuti degli Enti del Terzo settore, fissandolo al 30/06/2020. Lo statuto può essere modificato con maggioranza semplice in assemblea. Approfondiamo le novità circa le modifiche degli statuti per gli enti del Terzo Settore.

Bilancio Società

Il consolidato fiscale nazionale è un istituto che prevede la tassazione IRES unitaria di più società fiscalmente residenti in Italia, risolvendo le problematiche relative alla rilevanza fiscale di componenti reddituali negativi (perdite, interessi passivi) prodotti in un contesto intersoggettivo.

L’accesso all’istituto è permesso ai gruppi societari circoscritti e contraddistinti dalla presenza di partecipazioni superiori al 50%, nonché a parti di gruppi societari che, se possesso dei requisiti indicati dal TUIR, vengono a qualificarsi come “fiscal unit”.

La tassazione di gruppo segue proprie regole speciali per quanto riguarda i requisiti e presupposti generali, le modalità di esercizio dell’opzione e di gestione degli obblighi tributari, nonché per quanto riguarda le modalità di controllo fiscale ed accertamento impiegabili dall'amministrazione finanziaria.


Società

Nelle società di capitali i soci possono essere chiamati ad effettuare versamenti di denaro a favore della società, a vario titolo, sovente con natura di finanziamento.

Premesso che la delibera che richiede ai soci di effettuare finanziamenti non è idonea a far sorgere il diritto di credito nemmeno nei confronti di coloro che hanno votato a favore, si pone altresì il problema fiscale riferito alla presunzione di fruttuosità del prestito.


1 2 3 26
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it