Articoli a cura di Nicola Forte

Nicola Forte
Dottore Commercialista e Revisore dei Conti in Roma. Partecipa a commissioni e comitati, scientifici o direttivi, del Consiglio Nazionale del Notariato, dell'ODCEC di Latina, della Fondazione Accademia Romana di Ragioneria Giorgio Di Giuliomaria, del CNDCEC. E' relatore a convegni e a videoconferenze su tematiche fiscali. Svolge attività di docenza nei corsi di formazione organizzati dallo SNA "Scuola Nazionale dell'Amministrazione", da "Il Sole24Ore", dalla "Scuola di Notariato Anselmo Anselmi" di Roma, da Federazioni e Associazioni sportive, da Ordini professionali e Associazioni di categoria. E' autore di venti monografie in materia di diritto tributario e di più di cinquecento articoli su quotidiani e riviste specializzate. Collabora alla rubrica "L'Esperto risponde" de "Il Sole24Ore". Partecipa a trasmissioni radiofoniche e televisive con interviste e servizi di risposte a quesiti del pubblico.

Ricerca in corso...

Enti locali Tasse e imposte locali (IMU, TASI, TARI)
Il decreto di Agosto, per venire incontro al settore turismo, prevede anche la cancellazione della seconda rata IMU per le attività turistiche: vediamo a quali condizioni scatta questa agevolazione e gli effetti sullo stato delle finanze degli enti locali.

Fisco & risparmio energetico IRES
Il Superbonus del 110%, relativo all’esecuzione di interventi edilizi finalizzati al risparmio energetico, potrà essere utilizzato anche dalle Onlus, dalle Organizzazioni di volontariato e dalle Associazioni di promozione sociale, mentre sono invece escluse dal beneficio le altre tipologie di enti non commerciali (ad esempio, la detrazione non potrà essere fatta valere per i lavori effettuati da un’associazione culturale).
Vediamo come applicare il superbonus 110% per gli enti del Terzo Settore ammessi al beneficio.

Contributi e finanziamenti
Il Decreto Rilancio ha esteso il contributo a fondo perduto alle associazioni sportive dilettantistiche. In merito si è espressa anche l’Agenzia delle Entrate: ecco come determinare fatturato e corrispettivi

Fisco & risparmio energetico
Torniamo sull’ecobonus 110% introdotto dal Decreto Rilancio, rivolto ad una tipologia di interventi finalizzati al risparmio energetico, e prevalentemente in ambito condominiale.
L’Agenzia Entrate ha fornito chiarimenti circa le modalità di detrazione delle spese. Ma quali le limitazioni?
Il caso dell’immobile qualificato come bene merce posseduto da una società immobiliare, iscritto nella voce rimanenze.

Intermediari telematici News Fiscali - Commercialista Telematico
L'Agenzia delle Entrate interviene sul tema del bonus locazioni risolvendo alcuni dubbi.
In primis si giunge a stabilire l'irrilevanza della classificazione catastale laddove l'immobile sia ad uso non abitativo e venga utilizzato in attività di impresa o lavoro autonomo. Vediamo più in dettaglio...

Contributi e finanziamenti IRES IRPEF News Fiscali - Commercialista Telematico
In sede di conversione del decreto Liquidità è stata prevista la rivalutazione gratuita dei beni di impresa nei settori alberghiero e termale.
Si tratta di un'opportunità estremamente interessante e vantaggiosa, in quanto il legislatore ha previsto il riconoscimento ai fini fiscali dei maggiori valori evidenziati in bilancio per effetto della rivalutazione.

Immobili & Imposte indirette News Fiscali - Commercialista Telematico Tasse e imposte locali (IMU, TASI, TARI)
Il Decreto Rilancio introduce la cancellazione dell’acconto IMU ma solo per alcune categorie di contribuenti.
Il settore che beneficia di tale agevolazione è prevalentemente quello turistico ma, a quali condizioni?

Fisco & risparmio energetico IRPEF News Fiscali - Commercialista Telematico
Il Decreto Rilancio ha introdotto una maxi detrazione, nota come sisma bonus 110%, da applicarsi ai condomini e alle persone fisiche che effettuino lavori finalizzati all’efficientamento energetico e al miglioramento antisismico.
La disposizione è di difficile comprensione per vari motivi. Approfondiamo l’ambito di applicazione…

Intermediari telematici News Fiscali - Commercialista Telematico Novità legislative
Con la Circolare n. 14/E, l'Agenzia delle Entrate torna sulla nozione di fatturato utile ai fini del calcolo del nuovo credito d'imposta sulle locazioni introdotto dal Decreto Rilancio. Vediamo allora come si determina la diminuzione di fatturato e quindi il credito d'imposta, senza dimenticare le essenziali differenze con il bonus locazioni del Decreto Cura Italia.

Immobili & Imposte indirette News Fiscali - Commercialista Telematico Tasse e imposte locali (IMU, TASI, TARI)
Il 16 giugno si paga l'acconto IMU 2020 con le nuove regole previste dalla Legge di Bilancio per il 2020.
In questo articolo vediamo come gestire il pagamento del 16 giugno prossimo col metodo storico.

Immobili & Imposte indirette Redditi immobiliari - imposte dirette
Il Decreto Rilancio interviene anche sui termini di scadenza della possibile rivalutazione di terreni e partecipazioni, posticipando al 30 settembre, invece che al 30 giugno, la data entro la quale la si potrà effettuare.
I beni oggetto della rivalutazione dovranno essere posseduti al 1° luglio 2020 e non tassativamente al 1° gennaio.
Quali saranno dunque gli effetti di tale proroga alla luce dei nuovi presupposti?

IVA Modello Redditi - Unico
Il 31 maggio è il termine ultimo per l’esercizio dell’opzione per l’estromissione agevolata degli immobili dalle imprese individuali: l’agevolazione consiste nel pagamento dell’imposta sostitutiva IRPEF e IRAP dell’8%.
Il termine non rientra tra quelli sospesi dal DL Cura Italia, anzi è tassativo.

Immobili & Imposte indirette IVA
La Cassazione torna a parlare di detrazione dell'IVA, negando il recupero della stessa se l’immobile è accatastato come abitativo. Irrilevante sarebbe l’eventuale destinazione dell’immobile stesso all’esercizio di attività professionale.

IVA
L'Agenzia delle Entrate si esprime riguardo all'invio allo SdI delle fatture elettroniche, confermando che, in questo caso, non troverebbe applicazione la sospensione dei termini degli adempimenti diversi dai versamenti. Ciò premesso, se il dodicesimo giorno cade di domenica, la trasmissione del documento non "slitta".

IVA News Fiscali - Commercialista Telematico
L’attività di sanificazione, da tenere distinta da quella di semplice pulizia, in quanto tale, non è assoggettata al regime IVA dell’inversione contabile.
Il DL Cura Italia è a riguardo intervenuto prevedendo un credito d’imposta per le spese di sanificazione pari al 50% del totale di spesa sostenuto da esercenti attività di impresa, e esercenti arti e professioni, per il solo anno 2020. Il decreto di maggio amplierà l’ambito di applicazione del credito?

IVA
La fatturazione del fondo spese da parte di commercialisti, notai e avvocati può avvenire entro 60 giorni. Si tratta di una disposizione di legge prevista fin dal 1974, che può anche dar modo ai professionisti di ridurre il fatturato e usufruire degli attuali benefici relativi alla sospensione dei termini di versamento dell’Iva, delle ritenute e dei contributi, disposta dal c.d. decreto liquidità.

Consulenza del lavoro
Il decreto legge “Cura Italia” ha previsto la possibilità, anche per gli sportivi dilettanti, di fruire dell’indennità di 600 euro per il solo mese di marzo, così come per i professionisti, artigiani e commercianti iscritti all’Inps.
Gli sportivi devono presentare la domanda alla società Sport e Salute secondo le modalità di attuazione previste dal decreto ministeriale del 6 aprile scorso; il beneficio riguarda sia le collaborazioni degli sportivi dilettanti, sia le collaborazioni di tipo amministrativo – gestionale.

Contenzioso e processo tributario News Fiscali - Commercialista Telematico
Al termine dell’emergenza sanitaria, dovuta alla diffusione dell’epidemia, le modalità lavorative saranno inevitabilmente diverse; anche quando si aprirà la fase due, cioè il riavvio graduale di tutte le attività produttive, ma anche quando il virus sarà stato definitivamente sconfitto non si tornerà completamente al passato.
Il processo di digitalizzazione avrà subito un’accelerazione tale in grado di incidere su abitudini oramai consolidate, ma che obbligherà anche i soggetti più refrattari, se non intenderanno uscire dal mercato, ad adeguarsi ad un modo di lavorare completamente diverso.
Quali saranno le ripercussioni della digitalizzazione sul processo tributario?

IRAP IRES IRPEF
La mancanza di risorse nella gestione dell’emergenza si può cogliere da lievi sfumature delle disposizioni fiscali che avrebbero la finalità di preservare la liquidità delle famiglie e imprese. Il decreto liquidità, a tal fine, prevede la disapplicazione delle sanzioni qualora il contribuente, optando per il metodo previsionale, riduca più del dovuto l’acconto versato.

Consulenza del lavoro IRPEF
L’articolo 63 del D.L. Cura Italia ha previsto il riconoscimento di un premio di 100 euro ai titolari di redditi di lavoro dipendente, completamente detassato: ecco in quali casi scatta l'erogazione e a quanto ammonterà il bonus

Contenzioso e processo tributario
Il Decreto Cura Italia prolunga di 2 anni i temrini di accertamento e verifica in scadenza al 31 dicembre 2020, in pratica il Fisco potrà procedere fino al 31 dicembre 2022 ad accertamenti degli anni d'imposta 2015 e 2014 in caso di mancata presentazione della dichiarazione. Tale disposizione genera molti dubbi per il suo impatto sulle verifiche fiscali nei prossimi anni e per l'effetto di aumentare il contenzioso tributario.

Immobili & Imposte indirette Imposta di Registro, Ipotecaria e Catastale Successioni e donazioni
L’Agenzia delle entrate ha fornito il suo parere rispondendo ad una serie di quesiti relativi all’applicazione del Decreto Cura Italia.
Le risposte hanno interessato i temi che hanno dato luogo ai dubbi più rilevanti scaturiti dalle disposizioni di più difficile lettura: in questo articolo analizziamo come vanno gestite le dichiarazioni di successione e la registrazioni dei contratti di locazione. Anche questi adempimenti sono o no sospesi?

Contenzioso e processo tributario News Fiscali - Commercialista Telematico Riscossione dei tributi
Il Decreto “Cura Italia”, come osservato anche dalla Corte dei Conti, è di difficile lettura. In questo articolo facciamo chiarezza sulla sospensione dell’attività di riscossione prevista dall’8 marzo al 31 maggio, puntando il mouse sui casi di fermo amministrativo e rottamazione ter.

News Fiscali - Commercialista Telematico Riscossione dei tributi
Analizziamo i casi di sospensione della riscossione coattiva, cioè delle cartelle esattoriali scadute, per far fronte all'emergenza CoronaVirus: la sospensione non riguarda solo le dilazioni o le cartelle in scadenza, ma anche le procedure cautelari e esecutive.

Modello Redditi - Unico
Il Decreto Legge 17 marzo 2020 n. 18, varato per fare fronte all’epidemia di coronavirus che ha colpito il nostro Paese, prevede alcuni benefici anche per i contribuenti di minori dimensioni. In alcuni casi il beneficio è temporalmente limitato e la circostanza è inspiegabile (salvo proroghe).
Una di queste previsioni riguarda i contribuenti che nell’anno precedente, cioè nel 2019, hanno conseguito ricavi o percepito compensi professionali di importo non superiore a 400.000 euro.

Contenzioso e processo tributario Riscossione dei tributi
Il Decreto Cura Italia lascia aperti tanti dubbi sulla gestione degli avvisi bonari in quanto i pagamenti di tali atti no godono di sospensione. In questo intervento proviamo a dare alcuni suggerimenti pratici agli operatori, perchè in alcuni casi si possono sospendere i pagamenti: vediamo quali...

Immobili & Imposte indirette Imposta di Registro, Ipotecaria e Catastale News Fiscali - Commercialista Telematico
L’articolo 62 del Decreto Cura Italia prevede la sospensione degli adempimenti tributari diversi dai versamenti con scadenza compresa nel periodo 8 marzo – 31 maggio 2020. Il successivo comma 5 dispone che i predetti adempimenti, una volta terminato il periodo di sospensione, potranno essere effettuati, senza l’applicazione delle sanzioni, entro il 30 giugno successivo. La norma risulta di difficile interpretazione per quanto riguarda gli adempimenti dell'imposta di registro per i contratti di locazione: proviamo a fare un po' di chiarezza

News Fiscali - Commercialista Telematico
Il Governo ha varato lunedì il decreto recante le misure economiche a sostegno delle famiglie e delle imprese, per fare fonte all’emergenza epidemiologica da Covid – 19, che sta interessando l’intero continente europeo. Il presente contributo vuole esaminare, in attesa delle prime indicazioni ufficiali dell’Agenzia delle entrate, come la sospensione dei termini di versamento sia estremamente circoscritta. Infatti, l’elenco dei tributi non sospesi è molto più ampio rispetto all’ambito applicativo del provvedimento.

Proponiamo un'analisi delle norme di comportamento suggerite dai Commercialisti per l’organo di controllo degli enti del Terzo settore. Le norme si focalizzano sui casi di nomina del collegio sindacale e sui doveri dei suoi componenti

Diritto Commerciale
L’approvazione del bilancio rappresenta un atto in grado di dimostrare la democraticità della struttura associativa.
Il principio è stato affermato dalla Commissione Tributaria provinciale di Reggo Emilia. L’affermazione è corretta e può essere condivisa. L’approvazione del rendiconto vuole significare una partecipazione attiva alla vita associativa.

1 2 3 24
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it