Antiriciclaggio

Negli ultimi anni la normativa antiriciclaggio è entrata prepotentemente negli studi professionali. Si tratta di una legislazione decisamente avversa ai commercialisti, ai consulenti, ai notai. Gli studi commerciali hanno avuto un incredibile aumento di adempimenti e buracrazia in generale; è sempr più difficile riuscire a rispettare tutte le innumerevoli scadenze con cui gli Studi devono interfacciarsi. E a tutti questi adempimenti si è aggiunta la normativa antiriciclaggio…

Un ulteriore problema, altre cose da fare. Gli Studi stanno scoppiando! Nel tentativo di agevolare il lavoro, Commercialista Telematico sta cercando di predisporre da un lato gli approfondimenti necessari per interpretare bene ciò che richiede la legge e dall’altra parte gli strumenti più utili quali software, fac-simili, formulari, eccetera…

Tra gli ultimi articoli proposti troviamo ad esempio: Antiriciclaggio senza registro: come comportarsi? Le sanzioni che si applicano, il nuovo ruolo e responsabilità dei consiglieri degli Ordini locali, la segnalazione di operazioni sospette, cosa devono fare i compro oro, l’identificazione della cliente.

Tra i prodotti utili in vendita si trovano ad esempio: Il Software per valutare il rischio e individuare il titolare effettivo, l’ebook: Le Novità e il Nuovo Regime Sanzionatorio, Software in Excel per l’Individuazione del Titolare Effettivo; il facsimile la dichiarazione di titolare effettivo; REGISTRAZIONE della Videoconferenza: La normativa antiriciclaggio: soluzioni pratiche per i professionisti…

Antiriciclaggio Trust & Protezione dei patrimoni
Gli operatori sono in attesa del decreto ministeriale, da emanarsi entro il prossimo 4 luglio 2018, che deve fornire indicazioni sul nuovo adempimento relativo alla rilevazione dei titolari effettivi dei trust nel Registro delle Imprese. Al momento, tuttavia, non è dato conoscere alcuna anticipazione sul contenuto del decreto stesso...

Antiriciclaggio
Per le strutture sanitarie private, ai fini della tracciabilità dei pagamenti, è in scadenza entro il prossimo 30 aprile la comunicazione dei compensi riscossi per ciascun professionista; ecco una guida all'adempimento per i dati relativi all'anno 2017

Antiriciclaggio
Gli esercenti commercio al minuto e attività assimilate nonché le agenzie di viaggio e turismo presso i quali sono stati realizzati, in denaro contante, gli acquisti di beni e dai quali sono rese le prestazioni di servizi legate al turismo, che effettuano la liquidazione mensile ai fini Iva, devono inviare la comunicazione analitica di tali operazioni. La comunicazione di tali dati relativi al 2017 scade il prossimo 10 aprile: ecco una sintesi della comunicazione polivalente da inviare

Antiriciclaggio Operazioni in banca
Chi sta utilizzando libretti degli assegni privi della clausola non trasferibile si deve ricordare di apporre tale clausola a mano per trasferimenti maggiori di € 1.000: la mancata apposizione di tale clausola (anche per mera disattenzione) comporta una sanzione che va da un minimo di 3.000 ad un massimo di 50.000 euro

Antiriciclaggio Operazioni in banca
Sono arrivate alcune stangate antiriciclaggio per l’utilizzo di vecchi libretti degli assegni che non riportavano la dicitura non trasferibile: gli assegni bancari devono riportare tale clausola per rispettare la disciplina antiriciclaggio

Antiriciclaggio IVA
Dedichiamo questo numero di Fiscus al problema della detrazione IVA collegato alla data di ricezione della fattura: quando vanno registrate le fatture passive ricevute? Quando risulta detraibile l'IVA sugli acquisti?

Antiriciclaggio Consulenza del lavoro
Proponiamo alcune valutazioni e segnaliamo alcune problematicità dell'obbligo del pagamento degli stipendi con strumenti tracciabili (introdotto dalla Legge di Bilancio 2018), quindi con modalità diverse dal contante; le nuove normative stanno restringendo sempre di più lo spazio per i pagamenti in contanti

Antiriciclaggio
La nuova normativa antiriciclaggio implica la possibilità di utilizzo fiscale dei dati acquisiti in fase di accesso ispettivo intrapreso ai fini antiriciclaggio (o dei dati comunque acquisiti in fase di attività investigativa, anche mediante accesso alle banche dati dell’anagrafe tributaria e/o del registro delle imprese) per l’accertamento di illeciti di natura tributaria; ecco alcuni utili suggerimenti per la corretta predisposizione degli adempimenti

Antiriciclaggio Consulenza del lavoro Contenzioso e processo tributario Imposta di Registro, Ipotecaria e Catastale IRAP IRES IRPEF IVA Professione Consulente
In questo primo numero della rivista Fiscus del 2018 puntiamo il mouse sulle tante novità della Legge di Bilancio per il 2018, inoltre trattiamo le novità in tema di antiriciclaggio ed equo compenso

Antiriciclaggio Consulenza del lavoro
La Legge di Bilancio impone ai datori di lavoro e committenti l’obbligo di effettuare il pagamento delle buste paga ai dipendenti solamente con strumenti tracciabili, con conseguente divieto di pagamento in contanti

1 2 3 11
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it