Tasse e imposte locali (IMU, ICI, TARSU, TIA)

 
i Comuni possono istituire o rimodulare le tariffe dell'imposta di soggiorno per il 2017, estendendola alle locazioni brevi, con decorrenza entro un congruo periodo dall'adozione della delibera. Per il settore del turismo si tratterebbe di una svolta sostanziale, in quanto tale estensione andrebbe ad incidere sui costi del soggiorno pagati dai clienti

 
il 30 giugno scade il termine per il ravvedimento sprint dell'acconto 2017: analizziamo i costi della regolarizzazione e alcune casistiche particolari quali ad esempio l'agevolazione per i cittadini italiani trasferiti all'estero e la situazione degli anziani nelle strutture di lungodegenza

 
pubblichiamo una sentenza della C.T.R. di Roma che conferma che la TIA non poteva essere assogettata ad IVA, a far data dal decreto Ronchi