IRES


Ricerca in corso...

IRES Società
A partire dal 2019, il ROL valido ai fini della disciplina di deducibilità degli interessi passivi nel reddito di impresa deve essere calcolato come differenza tra il valore e i costi della produzione, ma nella misura risultante dall’applicazione delle disposizioni sul reddito di impresa (c.d. ROL fiscale) e non più, come precedentemente previsto, guardando alle regole “civilistiche” del bilancio. Il criterio di determinazione del ROL è stato così riformulato secondo l’orientamento affermatosi a livello comunitario.
Oltre all’intervento sulla determinazione del ROL, è stato previsto che il limite alla deducibilità previsto dalla norma riguarda gli oneri finanziari derivanti da rapporti contrattuali aventi causa finanziaria o anche da rapporti contenenti una componente di finanziamento significativa (compresi alcuni crediti commerciali).

IRES Modello Redditi - Unico
Il Terzo settore, un po’ trascurato in un primo momento, è entrato a pieno titolo nei provvedimenti legislativi anche per il notevole contributo di risorse umane che lo stesso ha dispiegato su tutto il territorio nazionale, soprattutto durante l’emergenza epidemiologica. Uno sguardo ai principali provvedimenti legislativi che lo hanno interessato.

Fisco & risparmio energetico IRES IRPEF
Sarà necessario partire da una situazione regolare per evitare non solo la perdita del bonus ma anche le relative sanzioni edilizie.
I Comuni dovranno poi applicare il principio che vieta in assoluto interventi su situazioni abusive non condonate: se l'immobile presenta fattispecie di abuso edilizio non è accessibile l'agevolazione prevista dal decreto Rilancio

IRES IRPEF
Uno degli aspetti critici della dichiarazione dei redditi è il calcolo degli interessi passivi deducibili. In questo articolo spieghiamo come definire il ROL (Reddito Operativo Lordo) ai fini fiscali e come calcolare di conseguenza gli interessi deducibili.
L'articolo è corredato di esempi pratici e schemi.

IRES Società
Analizziamo gli effetti fiscali degli scambi di partecipazioni, con particolare riferimento a quelli in regime di realizzo controllato. Cosa cambia rispetto allo scambio di partecipazioni con permuta, quali sono i soggetti coinvolti? A quali condizioni si verifica la fattispecie dell’abuso del diritto?

Fisco & risparmio energetico IRES IRPEF News Fiscali - Commercialista Telematico
Ai fini della fruizione del cosiddetto “superecobonus” al 110%, previsto dal Decreto Rilancio del 19 maggio 2020, devono essere considerate esclusivamente le spese sostenute a partire dal 1° luglio 2020 sino al 31 dicembre 2021, in ossequio al principio di cassa. Sarà quindi consentito beneficiare dell’aliquota maggiorata per le sole spese sostenute nel suddetto periodo a prescindere dalla data in cui sono state effettivamente poste in essere le opere.
Fermo restando il diritto riconosciuto al contribuente di esercitare l’opzione per la cessione del credito di imposta o lo sconto in fattura dell’importo corrispondente alla detrazione, rileverà la data del bonifico effettuato dal singolo proprietario o dall’amministratore di condominio, anche relativamente a lavori avviati prima del prossimo mese di luglio.

IRES
Dal 6 giugno 2020, con l'introduzione del codice tributo 6920, ha avuto inizio la possibilità di utilizzare in compensazione in F24 il credito d'imposta per le locazioni di immobili.
Dopo aver brevemente delineato il quadro normativo di riferimento, in questo intervento puntiamo la nostra attenzione sull’utilizzo del credito e sui controlli dell’Amministrazione finanziaria, alla luce dei chiarimenti offerti dall’Agenzia delle Entrate.

IRES Società
Prima che l’emergenza da Covid alterasse molti degli equilibri della nostra economia, esisteva una normativa tesa ad eliminare o ridurre gli eventuali abusi connessi alle agevolazioni fiscali previste per le società di comodo, ossia quelle società prive di una specifica attività economica operativa.
Avendo la crisi mutato il quadro generale, si ritiene che, per quest’anno 2020, occorrerà tener conto del fermo dell’attività legato al particolare periodo attraversato.

Bilancio IRES
Le misure di sostegno alle imprese introdotte dal cosiddetto Decreto Rilancio non si sono dimostrate né tempestive né sufficienti per reggere all’onda d’urto provocata dalla pandemia.
In questa delicata fase economica e finanziaria la liquidità è un fattore così vitale da determinare l’esistenza stessa dell’impresa e, quindi, è necessario ricercare istituti vigenti (e quindi a regime) che possano consentire quelle disponibilità di danaro liquido per gestire e superare questo periodo di difficoltà.
Quello di cui ci occupiamo in questo scritto è l’analisi del contratto di “sale and lease back” per meglio comprendere l’istituto, le sue finalità e la disciplina contabile/fiscale.

IRES Modello Redditi - Unico
La legge di conversione del Decreto Cura Italia, tra le tante proroghe introdotte, ha posticipato la scadenza di presentazione del Modello EAS per gli enti del Terzo settore al 30 giugno 2020.
Alla base di tale scelta l’esigenza di maggiore controllo su un settore che gode di particolari agevolazioni fiscali. In questo contributo facciamo il punto sugli enti obbligati e non all’invio di tale Modello e sulle variazioni oggetto della comunicazione.
Cosa succede in caso di mancato invio del Modello nei termini ordinari?

Contributi e finanziamenti IRES IRPEF
Da oggi e fino al 13 agosto è possibile inviare le istanze per il contributo a Fondo Perduto. Dedichiamo una guida alla compilazione della domanda di una delle principali agevolazioni previste dal decreto Rilancio per contrastare le perdite derivanti dalla pandemia Covid-19.

Contributi e finanziamenti IRES IRPEF News Fiscali - Commercialista Telematico
In sede di conversione del decreto Liquidità è stata prevista la rivalutazione gratuita dei beni di impresa nei settori alberghiero e termale.
Si tratta di un'opportunità estremamente interessante e vantaggiosa, in quanto il legislatore ha previsto il riconoscimento ai fini fiscali dei maggiori valori evidenziati in bilancio per effetto della rivalutazione.

Bilancio IRES
E’ prorogato al 31 dicembre 2020 il termine finale di efficacia del cd. superammortamento, ovvero l’agevolazione che consente di maggiorare del 30% a fini fiscali il costo di acquisizione degli investimenti in beni materiali strumentali nuovi, in considerazione della situazione emergenziale COVID-19.

Contributi e finanziamenti IRES
Il Decreto Rilancio ha introdotto un credito d’imposta sulle locazioni di immobili ad uso non abitativo, utilizzati per attività commerciali.
A quanto ammonta il beneficio? A chi spetta? E a quali condizioni se ne può usufruire?

Fisco & risparmio energetico IRES IRPEF
Per le spese sostenute negli anni 2020 e 2021 per determinate tipologie di interventi edilizi, è possibile alternativamente (in luogo dell’utilizzo diretto della detrazione):
1) ottenere uno sconto sul corrispettivo dovuto al fornitore, il quale a sua volta recupererà l’importo sotto forma di credito d’imposta;
2) trasformare il relativo importo in credito d’imposta, con la facoltà di cederlo ad altri soggetti (comprese le banche).

IRES IRPEF IVA
Siamo entrati nella c.d. fase 2 dell’emergenza da Coronavirus, con la quale si è dato modo a molte attività economiche di piccola e media dimensione di riaprire, anche se con tutta una seria di accorgimenti volti a contenere la diffusione del virus.
Molte sono state e saranno le spese da affrontare: come verificare l’inerenza fiscale di tali costi? Potranno concorrere alla riduzione del reddito tassabile?
Daranno diritto alla detrazione IVA?

IRES IRPEF
In questo articolo esaminiamo le agevolazioni fiscali per le erogazioni liberali ai partiti e movimenti politici che sono delle associazioni e quindi, ai sensi dell’art. 73 del TUIR, enti non commerciali dal punto di vista fiscale. Quali sono le implicazioni a seconda che si abbia a che fare con soggetti passivi IRPEF o IRES?

IRES
Il decreto Cura Italia rinvia al 31 ottobre 2020 il termine entro il quale le Onlus, le organizzazioni di volontariato (ODV) e le Associazioni di promozione sociale (ASP) devono adeguare i propri statuti alle disposizioni contenute nel Codice del terzo settore.

IRES Modello Redditi - Unico
A partire dallo scorso 5 maggio scorso è possibile accedere alla propria dichiarazione dei redditi precompilata dal sito dell’Agenzia delle Entrate.
Le modifiche al 730 precompilato potranno essere effettuate dal 14 maggio e sarà dunque possibile procedere con il suo invio.
A partire da quest’anno il conguaglio avviene a seconda della data di presentazione della dichiarazione e della data di conclusione delle operazioni di assistenza fiscale.

Bilancio IRES Società
In questo momento di emergenza sanitaria, i soci hanno a disposizione nuove modalità per apportare le risorse finanziarie necessarie alla vita dell'azienda. In questo articolo analizziamo le norme che rendono meno onerosi i finanziamenti soci sia in fase di erogazione e che agevolano l'eventuale rinuncia al rimborso.

IRES IRPEF News Fiscali - Commercialista Telematico
Tra le novità introdotte dalla legge di conversione del DL Cura Italia per far fronte all’emergenza da Covid-19, segnaliamo la concessione di incentivi fiscali per erogazioni liberali, volta a favorire interventi di contenimento presso le zone più colpite dall’epidemia.
Quali i beneficiari? E le modalità per usufruirne?

Contenzioso e processo tributario IRES IVA Società
L’interpello in materia di società non operative e in perdita sistemica serve a dimostrare la sussistenza di circostanze oggettive che escludono le conseguenze fiscali penalizzanti previste dalla normative di tipo antielusivo.
In questo articolo analizziamo alcuni dubbi tipici su tale problematica: l'interpello è un obbligo o una facoltà? di fronte ad una risposta negativa del Fisco il contribuente può ricorrere?

IRAP IRES IRPEF
Il Decreto Liquidità ha previsto un novero di disposizioni indirizzate alle imprese volte ad ampliare il piano di misure di sostegno all’economia.
Di pari passo alle misure di natura economica, in tale decreto, il Governo ha posto in essere una serie di disposizioni fiscali volte ad agevolare le imprese in questa situazione emergenziale.
In particolare, nel presente contributo analizzeremo l’art. 20 del D.L. n. 23/2020, rubricato “Metodo previsionale acconti giugno”.

IRES Società
Una guida pratica per gli operatori del settore che stanno per effettuare le comunicazioni all'anagrafe tributaria. Passo passo guidiamo l'utente nell'espletamento dei singoli passaggi.

Bilancio IRES
Un approfondito esame della disciplina fiscale delle perdite su crediti oggetto di numerosi interventi riformatori. Perché possa essere riconosciuta piena deducibilità alle perdite su crediti occorre l’iscrizione in bilancio nel rispetto dei principi contabili nazionali.
Approfondiamo in questo contributo.

IRES
L’articolo del codice civile “Riduzione del capitale per perdite” è uno di quelli che, in una società, non si vorrebbe mai essere costretti ad esaminare, per gli obblighi e le responsabilità che nascono per amministratori e sindaci/revisori.
In questo periodo di emergenza anche economica, causata in particolare dal CoronaVirus, purtroppo bisognerà fare i conti con questa casistica.
In questo intervento analizziamo quali sono i rimedi previsti dal decreto liquidità per evitare che la stretta applicazione delle norme del Codice provochi ulteriori difficoltà al mondo imprenditoriale.

IRAP IRES IRPEF
Il decreto “liquidità” in relazione all’emergenza CoronaVirus consente, a certe condizioni, ai soggetti interessati, di calcolare gli acconti delle imposte sui redditi e dell’IRAP, da versare nel periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2019, secondo il metodo previsionale (ovvero sulla base dell’imposta presumibilmente dovuta per l’anno in corso) in luogo del metodo storico (e cioè sulla base del quantum derivante dalle dichiarazioni dell’anno precedente) senza incorrere in sanzioni e interessi.

IRES News Fiscali - Commercialista Telematico
I recenti decreti Liquidità e Cura Italia hanno introdotto uno specifico credito d'imposta in favore degli esercenti attività d'impresa, arte o professione volto ad incentivare la sanificazione degli ambienti di lavoro e l'acquisto dei dispositivi necessari a garantire la sicurezza e la protezione degli individui che ivi prestano il loro lavoro.
Dato che si tratta di una delle agevolazioni più importanti collegate alla gestione dell'emergenza sanitaria CoronaVirus, esaminiamo l'ambito di applicazione della norma, condizioni e modalità per usufruirne.

IRES Società
La holding deve generalmente confrontarsi con la disciplina delle società di comodo. Ovviamente, è appena il caso di sottolineare che non si tratta di una normativa scritta apposta per le società che detengono partecipazioni, in quanto la stessa presenta un ambito applicativo generalizzato.
Tuttavia le holding e le immobiliari sono quelle categorie che, non conseguendo talora un ammontare di ricavi significativo e costante, più di altre devono confrontarsi con gli effetti “sgradevoli” di queste previsioni.
Esistono ad ogni buon conto delle esimenti per escludere l’applicazione della disciplina, che devono essere valutate nel caso della holding. Una di queste è relativa anche alla situazione di emergenza a causa del coronavirus.

Bilancio IRAP IRES IRPEF IVA News Fiscali - Commercialista Telematico Operazioni in banca
Il Decreto Liquidità (DL 23/2020) presenta una corposa serie di norme che hanno impatto sul mondo imprenditoriale e professionale. Abbiamo predisposto un riassunto ragionato e schematico delle varie disposizioni.

1 2 3 13
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it