IRPEF

IRPEF, l’imposta sul reddito delle persone fisiche, è stata introdotta dal DPR 597/1973 con decorrenza 1/1/1974; quel DPR è stato sostituito dal Testo Unico delle Imposte sul reddito n. 917 del 22/12/1986.
Le aliquote d’imposta che gravano sul reddito dell’anno partono attualmente dal 23% per arrivare a quella più elevata del 43%.
Sono tassati i redditi rientranti nelle seguenti categorie previste dal Testo Unico: redditi fondiari, redditi di capitale, redditi di lavoro dipendente, redditi di lavoro autonomo, redditi di impresa, redditi diversi.

In questa sezione dedicata da CommercialistaTelematico.com all’IRPEF vengono trattati gli innumerevoli temi dell’imposta, per citarne solo qualcuno: la tassazione delle plusvalenze, la tassazione dei redditi da locazione, la cedolare secca, la tassazione del compenso dell’amministratore di società, il secondo acconto dell’imposta, la dichiarazione annuale dei redditi, la tassazione dei dividendi, i redditi dell’impresa familiare, le tantissime detrazioni IRPEF, le deduzioni, la tassazione dei redditi prodotti all’estero e tanto altro


Ricerca in corso...

IRPEF Modello Redditi - Unico News Fiscali - Commercialista Telematico
Anche quest’anno si procede alla presentazione dei Modelli 730 rettificativi, la cui scadenza è fissata al 10 novembre, ai quali si arriva a seguito dei controlli, da parte di CAF e professionisti abilitati, tesi alla verifica della conformità dei dati caricati con la documentazione fornita. In caso di correttezza, vi è l’obbligo di apposizione del visto di conformità.
Diamo uno sguardo alla normativa e agli aspetti pratici relativi alle procedure.

Consulenza del lavoro IRPEF
Capita sovente che i dipendenti vengano inviati dal loro datore di lavoro a svolgere l’attività lavorativa presso un’altra sede di lavoro rispetto a quella abituale, oppure che non vi sia una sede abituale di lavoro e che i dipendenti siano tenuti a recarsi ogni volta in un luogo differente, perché la variazione di volta in volta della sede di lavoro è congeniale al tipo di attività stessa.
In tutti questi casi, sorge il problema per il datore di lavoro di come indennizzare, rimborsare oppure ristorare del disagio subito il lavoratore, avendo così una grande confusione su quali siano gli importi da erogare quali indennità esenti e quali quelli rientranti nella retribuzione e quindi a tutti gli effetti tassabili.
Di seguito si intende fornire le definizioni di trasferta e trasfertismo al fine di distinguere i due istituti e non incorrere in errori che potrebbero, in caso di ispezione o di impugnativa da parte del lavoratore, dare luogo a recuperi di tipo contributivo e fiscale.

Contenzioso e processo tributario IRPEF Società
In una società di persone non vi è presunzione assoluta di attribuzione ad ogni socio dei redditi, avvenendo l’attribuzione in modo indipendente dalla percezione effettiva del reddito stesso.
Il meccanismo di imputazione c.d. “per trasparenza” e la tassazione del socio indipendentemente dalla percezione del reddito, realizza un litisconsorzio necessario tra società e soci che garantisce la pienezza del contraddittorio tra le parti.

Contenzioso e processo tributario IRPEF
Quando si affronta il giudizio di separazione, occorre produrre le ultime tre dichiarazioni dei redditi per consentire al giudice di effettuare un accertamento sul reddito di ogni coniuge e, quindi, di decidere sugli assegni di mantenimento ai figli e al coniuge bisognoso.

Bilancio IRES IRPEF
La Legge di Bilancio 2020 ha sostituito, a decorrere dal 1/1/2020, l’agevolazione conosciuta come superammortamento in un credito d’imposta da suddividere in 5 rate annuali ed iniziare ad utilizzare in compensazione orizzontale dall’anno successivo a quello di entrata in funzione del bene.
Dal punto di vista sostanziale il credito d’imposta mutua una serie di aspetti dalla precedente agevolazione, tra cui il novero dei beni ammessi e di quelli oggettivamente esclusi (tra cui tutte le autovetture).

IRPEF News Fiscali - Commercialista Telematico Redditi immobiliari - imposte dirette
Un breve approfondimento sulle responsabilità degli intermediari nelle locazioni brevi: dalla riscossione del canone di locazione al versamento della ritenuta. Gli interventi dell'Agenzia Entrate.

IRES IRPEF Modello Redditi - Unico
La Legge di bilancio 2019 ha modificato il regime di utilizzo delle perdite pregresse dei soggetti Irpef equiparandolo a quello dei soggetti Ires (limiti di utilizzo pari all’80% del reddito che incrociano; nessun limite di utilizzo per le perdite generate nei primi tre periodi dell’attività) introducendo, contestualmente, un regime transitorio in relazione alle perdite delle imprese minori.
Vediamo come avviene la compilazione della dichiarazione dei redditi.

IRPEF Società
Analizziamo le modalità di determinazione del costo fiscalmente riconosciuto ad una persona fisica per le quote di società di persone, sia ai fini di una cessione, sia in caso di recesso. E per il recesso, ne analizziamo l’impatto fiscale, per il socio recedente e per la società.

Fisco & risparmio energetico IRPEF
In riferimento alla cessione della detrazione ecobonus, prevista dal Decreto Rilancio, ai fini dell'esercizio dell'opzione, non rileva la circostanza che il reddito non concorra alla formazione della base imponibile ai fini dell'IRPEF in quanto assoggettato a tassazione separata oppure, come nel caso del regime forfetario, ad un regime sostitutivo dell'IRPEF medesima.

IRAP IRES IRPEF ISA Indici Sintetici di Affidabilità Fiscale Modello Redditi - Unico News Fiscali - Commercialista Telematico
Il Decreto Agosto prevede il differimento del termine per il versamento della seconda rata di acconti delle imposte sui redditi e ai fini Irap, che slitterebbe dal 30 novembre 2020 al 30 aprile 2021. Vediamo a chi spetterà tale beneficio...

IRPEF Modello Redditi - Unico
Approfondiamo bene (ANCHE ATTRAVERSO UN VIDEO) il tema della tassazione IRPEF dei beneficiari di un trust e la distinzione tra trust opaco e trust trasparente alla luce delle disposizioni introdotte dal DL 124/2019.
Come viene recepito dall'Agenzia Entrate il reddito prodotto da un trust?
Vediamo anche le novità del Rigo RL del Modello Redditi.

Contributi e finanziamenti IRES IRPEF
La legge di bilancio 2020 ha ridefinito la disciplina degli investimenti in beni strumentali materiali e immateriali nuovi (ex maxi ammortamento e iper ammortamento), che, fino al 2019, prevedeva una maggiorazione del costo deducibile dal reddito e alla quale subentra, a partire dall'1/1/2020, un credito d’imposta da poter utilizzare in compensazione direttamente nel modello F24.
In questo intervento andremo a vedere nel dettaglio la disciplina che riguarda tutti gli investimenti in beni strumentali “generici” (vecchio maxi ammortamento).

Bilancio IRES IRPEF
Il Decreto Agosto prevede la possibilità della rivalutazione dei beni d’impresa e della partecipazioni, anche solo civilistica. La rivalutazione va effettuata nel bilancio 2020 e riguarda i beni risultanti dal bilancio al 31.12.2019: in questo approfondimento proponiamo una guida agli effetti contabili e fiscali.

Fisco & risparmio energetico IRPEF
La persona fisica che deve eseguire dei lavori, quale limite di reddito non deve superare per fruire del bonus 110%? Nello specifico esaminiamo il caso di un titolare di partita iva con reddito annuale di circa 150.000,00 che deve eseguire i lavori per la propria abitazione, prima casa. Può usufruire del super bonus 110%?

IRPEF IVA News Fiscali - Commercialista Telematico
L'introduzione del regime forfettario ha comportato un nuovo modo di vivere le “tasse” da parte delle partite IVA di ridotte dimensioni (ricordiamo che ad oggi può accedere al regime forfettario chi ha ricavi/compensi incassati inferiori a 65mila euro).
Considerando le semplificazioni in ordine alle modalità di calcolo di imposte e contributi, i ridotti obblighi contabili nonché la ridotta aliquota dell’imposta sostitutiva, tale regime risulta molto attraente e spesso ma non sempre più conveniente rispetto al regime semplificato o ordinario.

Contributi e finanziamenti IRES IRPEF
In questo nostro intervento ci soffermiamo sulla restituzione del contributo a fondo perduto introdotto dal Decreto Rilancio, alla luce delle ultime indicazioni fornite dall’Amministrazione finanziaria.

IRES IRPEF
Manca una norma specifica circa la deducibilità o meno delle sanzioni amministrative dal reddito di impresa. L’Amministrazione finanziaria si è sempre pronunciata per la loro indeducibilità. Dello stesso avviso anche la giurisprudenza, ancorché non sempre univoca. La dottrina invece è per lo più per la tesi contraria, e quindi per la deducibilità delle sanzioni, essendo la violazione colpita necessariamente inerente alla stessa attività di impresa.

Consulenza del lavoro IRPEF
Le Entrate forniscono chiarimenti in merito alle modifiche recate dalla legge di Bilancio 2020 al TUIR; in particolare il fringe benefit deve essere computato in misura pari a percentuali forfetarie basate sulle emissioni di CO2 del veicolo, da applicare al costo chilometrico di cui alle tabelle ACI moltiplicato convenzionalmente per 15.000 km.

Imposta di Registro, Ipotecaria e Catastale IRPEF News Fiscali - Commercialista Telematico
Da diversi anni a questa parte l'agenzia delle entrate era solita intervenire per tassare plusvalenze in occasione del controllo di atti aventi ad oggetto il trasferimento a titolo oneroso di un edificio fatiscente o comunque destinato alla demolizione (situazione facilmente riscontrabile a posteriori). L'agenzia pretendeva di riconvertire la cessione del fabbricato in cessione di area edificabile, sostenendo che quella sarebbe stata, a loro modo di vedere, il senso che le parti intendevano dare all'atto.
Ora invece finalmente viene modificata l'interpretazione della possibilità di accertare tali atti: questo tipo di trasferimento non può mai essere riqualificato come cessione di area edificabile, nemmeno quando l'edificio sia destinato alla successiva demolizione e ricostruzione.

Contributi e finanziamenti IRES IRPEF
Il decreto Rilancio ha previsto una serie di agevolazioni alle imprese per contrastare l'emergenza economica nata dalla pandemia da coronavirus. In questo articolo proponiamo un esame puntuale delle diverse agevolazioni: dall’ampliamento delle detrazioni Irpef per gli investimenti in PMI e start-up innovative, ai contributi per la costituzione o trasformazione in società benefit e al credito d’imposta per rimanenze del settore tessile, e altro.

Auto & Fisco Contenzioso e processo tributario IRPEF
Dalla Commissione Tributaria Provinciale di Reggio Emilia ci arriva un interessante caso sul tema dei rimborsi chilometrici da riconoscere agli associati di studi professionali: deducibilità parziale o integrale?

Auto & Fisco Consulenza del lavoro IRPEF
Il Decreto Agosto interviene sul concorso dei fringe benefits alla formazione del reddito di lavoro dipendente raddoppiando la soglia per l’esenzione. La disposizione è però da ritenersi valida per il solo anno 2020.

IRPEF News Fiscali - Commercialista Telematico
Per l'anno 2020 la scadenza per la presentazione del modello 730 relativo all'anno 2019 è fissata per il 30 settembre. In questo articolo vediamo le tempistiche per gestire conguagli e acconti

IRPEF Redditi immobiliari - imposte dirette
Vediamo come vanno trattati i canoni di locazione non percepiti in dichiarazione dei redditi nel quadro RB con esempi pratici. Ricordiamo che, in base al TUIR, questi canoni devono comunque essere dichiarati a meno che non si sia concluso il procedimento di convalida di sfratto per morosità

IRPEF
Nella cessione a titolo oneroso di terreni suscettibili di utilizzazione edificatoria l'imponibilità della plusvalenza è regolata dal principio di cassa, ma il momento impositivo, tuttavia, richiede anche l'effetto traslativo del negozio, al quale si àncora la definitività della operazione.
In altri termini, il momento rilevante ai fini dell’imponibilità deve essere considerato quello di conclusione del contratto di vendita, in occasione del quale sorge il diritto al pagamento del corrispettivo.

Immobili & Imposte indirette IRPEF
Il trattamento fiscale da riservare alla cessione del diritto di superficie; per quanto concerne la determinazione del reddito da tassare, oramai le conclusioni sono chiare. Resta invece incerta la determinazione del valore da attribuire al diritto, rispetto al totale del valore del terreno.

IRES IRPEF
In tema di imposte sui redditi, dalla previsione di cui all'articolo 109 del Tuir, si desume che, anche per le spese e gli altri componenti negativi, l'obiettiva determinabilità, prevista dalla legge ai fini dell’individuazione del corretto esercizio di competenza, non è collegabile alla manifestazione della volontà delle parti sul costo, essendo, altrimenti, ad esse rimessa la scelta di stabilire a quale esercizio imputare il relativo componente del reddito d'impresa, e il mancato accordo delle parti non significa che il costo non possa essere obiettivamente determinabile prima dell'accordo stesso.

Fisco & risparmio energetico IRPEF
Nel presente intervento faremo una sintesi delle detrazioni spettanti per interventi di risparmio energetico spettanti ai soggetti che, alle prese con la dichiarazione dei redditi per l’anno 2019, devono verificare la spettanza della detrazione per gli interventi eseguiti.

Contributi e finanziamenti IRAP IRES IRPEF
Il proliferare di agevolazioni variamente denominate (contributi a fondo perduto, indennità, crediti d’imposta, ecc.) a favore dei soggetti economici colpiti dagli effetti dell’epidemia da Covid-19 ha fatto originare una serie di questioni circa la tassazione o meno degli stessi.
In linea di massima, salvo alcune eccezioni, non dovrebbero essere tassabili i contributi erogati dallo Stato, mentre quelli erogati da altri enti (Regioni, Comuni, Camere di Commercio, ecc.) sono soggetti a tassazione, il che ne riduce, evidentemente, l’effettivo beneficio.

IRAP IRPEF Modello Redditi - Unico
La legge di Bilancio 2020 ha reintrodotto l’ACE (Aiuto alla Crescita Economica), ma con quali caratteristiche? Cosa cambia nel calcolo dell’ACE per l’anno d’imposta 2019? Soffermiamoci sulle modalità per i soggetti IRPEF.

1 2 3 22
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it