IRPEF

IRPEF, l’imposta sul reddito delle persone fisiche, è stata introdotta dal DPR 597/1973 con decorrenza 1/1/1974; quel DPR è stato sostituito dal Testo Unico delle Imposte sul reddito n. 917 del 22/12/1986.
Le aliquote d’imposta che gravano sul reddito dell’anno partono attualmente dal 23% per arrivare a quella più elevata del 43%.
Sono tassati i redditi rientranti nelle seguenti categorie previste dal Testo Unico: redditi fondiari, redditi di capitale, redditi di lavoro dipendente, redditi di lavoro autonomo, redditi di impresa, redditi diversi.

In questa sezione dedicata da CommercialistaTelematico.com all’IRPEF vengono trattati gli innumerevoli temi dell’imposta, per citarne solo qualcuno: la tassazione delle plusvalenze, la tassazione dei redditi da locazione, la cedolare secca, la tassazione del compenso dell’amministratore di società, il secondo acconto dell’imposta, la dichiarazione annuale dei redditi, la tassazione dei dividendi, i redditi dell’impresa familiare, le tantissime detrazioni IRPEF, le deduzioni, la tassazione dei redditi prodotti all’estero e tanto altro


Ricerca in corso...

IRPEF
Dal 2020 cambierà la tassazione dei redditi derivanti da canoni di locazione non riscossi (nel caso in cui sia stata avviata la procedura di sfratto per morosità o ingiunzione di pagamento). Lo ha stabilito il Decreto Crescita. Vediamo tutti i dettagli in questo approfondimento.

IRES IRPEF IVA Modello Redditi - Unico
Partendo dai dubbi dei lettori analizziamo come procedere alla correzione dello spesometro (adempimento abolito che genera ancora problemi).
In questo articolo vediamo come correggere lo spesometro partendo dalle segnalazioni di anomalia e come tale correzione influisce sulle dichiarazioni dei redditi ed IVA già presentate

IRPEF Modello Redditi - Unico

in questo periodo l’Agenzia delle Entrate sta inviando comunicazioni finalizzate alla promozione dell’adempimento spontaneo nei confronti dei contribuenti che non hanno dichiarato, in tutto o in parte, le attività finanziarie detenute all’estero nel periodo d'imposta 2016, quadro RW 2017, come previsto dalla disciplina sul monitoraggio fiscale, nonché gli eventuali redditi percepiti in relazione a tali attività estere.


IRAP IRES IRPEF Modello Redditi - Unico
Tutti i soggetti che realizzano redditi o integrano un presupposto di imposta sono tenuti a presentare la dichiarazione dei redditi / IVA / IRAP.
Per le imprese, come è noto, la determinazione del reddito si fonda sull’utile civilistico, e perciò è presupposta anche la redazione del bilancio / inventario, nonché delle scritture contabili che la consentono.
Queste sono in sintesi le “regole” da adottare, cruciali anche per gli obblighi sostanziali cui sono tenute le imprese, le persone fisiche, gli enti non commerciali (e quindi per evitare, per quanto possibile, accertamenti e sanzioni).

IRPEF News Fiscali - Commercialista Telematico
Il contribuente che consegue redditi per l’attività professionale e di lavoratore dipendente nei confronti del medesimo datore di lavoro può beneficiare del regime forfetario.
La causa ostativa non trova applicazione se i due contratti (autonomo e dipendente) preesistevano prima della riformulazione della norma senza subire modifiche sostanziali.

Fisco & risparmio energetico IRPEF

L’Agenzia delle Entrate ha definito le regole per la cessione del credito corrispondente alla detrazione spettante per le spese, sostenute negli anni 2018 e 2019, relative a interventi di riqualificazione energetica effettuati su singole unità immobiliari.

Il provvedimento disciplina anche la cessione del credito relativo alla detrazione per le spese sostenute dal 2018 al 2021 per gli interventi sulle parti comuni di edifici e per gli interventi, sempre condominiali, finalizzati congiuntamente alla riduzione del rischio sismico e alla riqualificazione energetica.

L’Agenzia delle Entrate ha inoltre reso disponibile on line una “Piattaforma cessione crediti”, per visualizzare e accettare (o rifiutare) le cessioni dei crediti comunicate al Fisco dagli amministratori di condominio.

Infine con il c.d. “Decreto crescita” viene prevista la possibilità di ottenere l’ecobonus e il sisma bonus con uno sconto direttamente sul prezzo.

Ecco allora una guida completa alla cessione del credito di imposta per Ecobonus e Sismabonus.

Consulenza aziendale Consulenza del lavoro IRPEF
L’Agenzia delle Entrate con una risposta ad interpello avanzato da una società, ritorna sul tema delle azioni assegnate ai dipendenti, ribadendo nuovamente come deve essere gestita tale assegnazione in sede di dichiarazione.

IRPEF
Il regime forfettario è molto attraente per i contribuenti titolari di partita IVA, tuttavia non sempre è accessibile: in questo articolo analizziamo l'incompatibilità che può sussistere per il socio di SRL titolare di partita IVA autonoma.

Imposta di Registro, Ipotecaria e Catastale IRES IRPEF IVA Società

La chiusura del bilancio evidenzia sovente la carenza di liquidità della società e la conseguente necessità di ricorrere al finanziamento dei soci. Analizziamo quindi, con il presente contributo, la disciplina civilistica, contabile e fiscale di questa operazione.


Consulenza aziendale Fisco & risparmio energetico IRPEF News Fiscali - Commercialista Telematico Novità legislative
La possibilità prevista dal Decreto crescita di chiedere uno sconto del 50% (al posto della relativa detrazione decennale IRPEF) sui lavori di ristrutturazione immobiliare che mirano a risparmio energetico e miglioramento antisismico rischiano di mettere in difficoltà le aziende del settore, in quanto la normativa non sembra tener conto delle problematiche finanziarie del settore.
Proviamo a capire quali possono essere i problemi che gli imprenditori edili dovranno affrontare....

Bilancio IRES IRPEF
La Corte di Cassazione ha recentemente chiarito alcuni rilevanti aspetti in tema di deducibilità delle spese per migliorie su beni non di proprietà, utilizzati in leasing.
In questo articolo analizziamo il diverso trattamento che possono avere le spese di manutenzione e miglioramento sui beni in leasing dal punto di vista dei Principi Contabili e del TUIR, puntando il mouse sulle regole che definiscono il reddito d'impresa

IRAP IRES IRPEF Modello Redditi - Unico Scadenze Fiscali
Quali sono i nuovi termini per la rateizzazione dei versamenti delle somme dovute a titolo di saldo 2018 e di primo acconto 2019 delle imposte dirette, Irap e Iva a seguito della proroga al 30 settembre 2019? Lo vediamo attraverso alcuni pratici esempi.

Consulenza del lavoro IRES IRPEF Società

Sempre più aziende decidono di corrispondere agli amministratori, al termine del loro incarico, una indennità definita Trattamento di Fine Mandato, noto anche con l’acronimo TFM.

Si tratta di una forma di compenso differito che una società può accantonare facoltativamente in un apposito fondo per poi riconoscerlo ai propri amministratori, ovvero ad altre figure apicali aziendali.

Esaminiamo in questo articolo la disciplina civilistica, le rilevazioni contabili ed il trattamento tributario.


IRPEF News Fiscali - Commercialista Telematico
La domanda di oggi riguarda il regime forfetario e le possibili detrazioni.
Se un coniuge è in regime forfetario senza altri redditi, e l'altro è un lavoratore dipendente con reddito inferiore, quest'ultimo può fruire della detrazione per i figli a carico?
La risposta non è scontata, e ce la dà il Dott. Danilo Sciuto.

IRPEF Modello Redditi - Unico
Ecco le istruzioni per compilare il Quadro LM per il Regime Forfetario nel Modello Redditi 2019 riferito all'anno fiscale 2018.
Proponiamo una guida rigo per rigo alla Dichiarazione dei Redditi dei Contribuenti Forfettari: puntando il mouse sul raccordo col Quadro RR (contributi previdenziali) e sul problema delle ritenute subite dai forfettari

Contributi e finanziamenti IRES IRPEF Revisione dei conti
Per fruire del credito d’imposta per la Ricerca e lo Sviluppo, è necessario ottenere una certificazione degli elementi assunti a base della determinazione del bonus da parte di un revisore legale.
La certificazione è valida se il revisore legale è inattivo?

IRPEF

Con il Decreto Crescita 2019 sono state introdotte alcune novità in merito all'incentivo Sismabonus, il quale consente di accedere ad una detrazione fiscale per interventi antisismici.

Ci concentreremo in particolare sull'acquisto di unità immobiliari antisismiche situate in zone a rischio sismico 1, 2 o 3.

Il SismaBonus è un'agevolazione particolarmente interessante per finanziare i lavori di ristruttrazione edilizia, tuttavia è soggetta a molti vincoli


IRAP IRES IRPEF Modello Redditi - Unico

Acconti per imposte 2019: vediamo quali sono, come si calcolano e quando scadono, senza dimenticare l'analisi di alcune casistiche particolari nonché le modalità di compensazione e versamento degli acconti.

Puntiamo il mouse su cedolare secca, minimi e forfettari, IVIE e IVAFE, con le istruzioni pratiche di compilazione del modello F24.


IRPEF News Fiscali - Commercialista Telematico

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato un aggiornamento della guida a giugno 2019 che offre, per i contribuenti interessati, una panoramica sulle prestazioni mediche, farmaci, medicinali e altri prodotti per i quali è possibile indicare nella dichiarazione dei redditi gli importi pagati e usufruire delle riduzioni Irpef.

Una guida estremamente utile in fase di redazione delle dichiarazioni dei redditi


Fisco & risparmio energetico IRPEF

Il bonus risparmio energetico è salvo in assenza della comunicazione all'ENEA?

Secondo quanto recentemente precisato dall’Agenzia delle Entrate, la mancata o tardiva trasmissione all’Enea delle informazioni sui lavori di ristrutturazione che comportano risparmio energetico non fa venir meno il beneficio della detrazione fiscale. Vediamo perché e se vi sono altre conseguenze.


IRPEF News Fiscali - Commercialista Telematico

L’Agenzia delle Entrate si prepara ad avviare una serie di controlli per scoprire eventuali abusi da parte dei cosiddetti “finti” forfettari, al fine di individuare chi intenda beneficiare del regime fiscale agevolato pur non possedendone i requisiti di accesso e di permanenza.

Per impedire o intercettare tali fenomeni saranno effettuati controlli diretti presso le sedi delle partite Iva e analisi del rischio, sia nei confronti di coloro che hanno adottato il regime per la prima volta e sia nei confronti di coloro che già lo applicavano in precedenza.


IRPEF

Le Entrate hanno chiarito che gli interessi su mutuo contratto per l’acquisto dell’abitazione principale non possono essere detratti dall'imposta sui redditi nel caso in cui l’immobile non sia situato in Italia, nemmeno per i frontalieri.

Vediamo quindi i motivi alla base del parere dell'Agenzia e alcune nozioni e precisazioni di prassi in merito alla detrazione degli interessi passivi sui mutui.


IRPEF

Nei casi di fuoriuscita dal regime semplificato per opzione o per obbligo, generalmente si pongono due questioni, a volte tra loro strettamente connesse, che attengono al trattamento delle perdite realizzate in pendenza del regime semplificato e al trattamento delle rimanenze.

Approfondiamo gli inconvenienti che ne conseguono soprattutto quando la fuoriuscita origina dal conferimento in società dell’impresa già in regime semplificato, evidenziando in ogni caso che eventuali perdite da semplificata possono essere recuperate ai fini dell’IRPEF ma non anche ai fini dell’IRAP.


IRES IRPEF Società
La rinunzia ai crediti vantata dai soci a favore della società è una procedura attivata di frequente in questi anni di crisi economica come strategia per eseguire aumenti di capitale senza dover versare ulteriore denaro da parte dei soci. Il tema è rilevante, con riferimento alle rinunce avvenute nel corso del periodo di imposta 2018, in vista della presentazione del modello Redditi 2019. Che impatto fiscale hanno tali rinunce?

IRPEF
Il Fisco può effettuare una serie di controlli preventivi, in via automatizzata o mediante verifica della documentazione giustificativa, entro quattro mesi dal termine previsto per la trasmissione della dichiarazione o dalla data della trasmissione. I controlli vengono eseguiti sulle dichiarazioni che presentano differenze con il modello precompilato o che danno diritto ad un rimborso di un importo superiore a 4.000 euro.
Spieghiamo inoltre quali sono gli elementi di incoerenza che bloccano il rimborso fino ad esito positivo.

IRPEF IVA
Una recente sentenza aggiunge un tassello fondamentale nel definire il concetto di diritto d’autore: sono esclusi ai fini IVA e vanno tassati separatamente dal regime di lavoro autonomo.

IRPEF IRES
L’iperammortamento è una misura agevolativa prevista per l’acquisto di beni strumentali nuovi funzionali alla trasformazione tecnologica e/o digitale secondo il modello denominato “Industria 4.0”. La misura consiste in una maggiorazione, valida esclusivamente ai fini fiscali, della base di calcolo delle quote di ammortamento fiscalmente deducibili e ciò indipendentemente dai valori inventariali dei beni strumentali materiali interessati e delle correlate quote di ammortamento calcolate ai fini civilistici in considerazione della durata utile del bene. Rispetto alla misura vigente per l’anno 2018, che consentiva una maggiorazione unica del 150%, la misura stabilita per le annualità 2019 e 2020 è articolata per fasce con percentuale di maggiorazione regressive

IRPEF News Fiscali - Commercialista Telematico
Le nuove agevolazioni fiscali previste per gli atleti professionisti che decidono di trasferirsi in Italia sono oggetto di un’importante novità introdotta dal Decreto Crescita 2019. Detto decreto, infatti, nel prevedere una serie di misure finalizzate a sostenere lo sviluppo economico, scientifico e culturale del nostro Paese, con il solo obiettivo di attrarre risorse umane nel nostro territorio, ha previsto una norma che sarà destinata ad avere un’incidenza concreta e innovativa nel mondo del calcio professionistico, riconoscendo importanti vantaggi fiscali non solo ai giocatori stranieri che decidono di trasferirsi in Italia spostando la propria residenza fiscale, ma anche ai diversi club sportivi che avranno la possibilità di fruire di notevoli risparmi fiscali aumentando il loro potere di acquisto

Modello Redditi - Unico IRPEF
Sono diverse le novità normative introdotte dal legislatore che hanno interessato il modello di dichiarazione Redditi Persone Fisiche 2019. Ecco una rassegna ragionata delle novità da affrontare tra cui esonero dal visto di conformità e novità sulle detrazioni

IRPEF
Il D.L. 34/2019 introduce meccanismi di grande vantaggio per chi decide di rientrare in Italia a seguito di periodi di lavoro all’estero: con tale disposizione aumentano così le condizioni di favore in termini fiscali, con una notevole semplificazione anche dei requisiti richiesti per accedere al beneficio. A partire dal 2020 – salvo modifiche in sede di conversione del decreto – i soggetti impatriati potranno godere della riduzione della base imponibile al 30%, la quale si riduce in specifiche circostanze fino al 10%, con possibilità di estensione della riduzione per ulteriori 5 anni.

1 2 3 18
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it