Diritto fallimentare

Dal 2017 sta partendo la riforma del diritto fallimentare e delle altre procedure concorsuali.

Rimani aggiornato su tutte le novità.


Ricerca in corso...

Contenzioso e processo tributario Diritto fallimentare
Occorre prendere atto del contrasto giurisprudenziale esistente sulla legittimità della cartella di pagamento notificata ad una società già ammessa alla procedura di concordato preventivo. Tale diatriba ha un notevole risvolto pratico in un contesto economico, come quello attuale, che registra sempre più richieste di accesso alle procedure di risoluzione della crisi di impresa

Contenzioso e processo tributario Diritto fallimentare
Anche laddove la società sia tornata in bonis, è ammissibile l'appello notificato al curatore del fallimento nel caso in cui la perdita di capacità processuale del curatore, a seguito della revoca del fallimento, sia intervenuta dopo la pronuncia di primo grado e non sia stata dichiarata dal procuratore ovvero comunicata. Ogni nullità della notificazione dell'atto di appello si considera comunque sanata, con effetto ex tunc, con la costituzione in giudizio del fallito tornato in bonis

Contenzioso e processo tributario Diritto fallimentare
L’imprenditore fallito non è legittimato a impugnare l’avviso di accertamento al posto del curatore, quando questo abbia assunta una esplicita presa di posizione negativa circa l'utilità per la massa dei creditori di promuovere la lite fiscale

Diritto fallimentare Internazionalizzazione Diritto Commerciale
In caso di cessione del contratto che prevede la giurisdizione estera, si trasferisce sempre tale clausola estremamente onerosa per la controparte italiana? Analizziamo il caso che ha coinvolto una società italiana fallita la quale era stata citata di fronte ai giudici inglesi

Professione Consulente Diritto fallimentare Revisione dei conti
Quando la Riforma fallimentare verrà approvata in via definitiva le aziende dovranno implementare nuovi sistemi di allerta interna per anticipare e rilevare i sintomi dell'insolvenza; tale attività sarà molto rilevante soprattutto per quei professionisti che svolgono incarichi di revisore o sindaco

Consulenza del lavoro Diritto fallimentare Previdenza Privacy Circolare del lavoro
In questo numero della circolare del lavoro trattiamo del problema dei rapporti di lavoro nella crisi da sovraindebitamento, delle comunicazioni obbligatorie per le procedure di consulenza del lavoro, della decontribuzione per le nuove assunzioni di giovani, del congedo parentale obbligatorio del padre e di tante altre novità... (rassegna di 21 pagine)

Diritto fallimentare IVA
Una recente sentenza della Corte di Giustizia UE in tema di concordato preventivo e detrazione IVA: la sentenza è interessante per alcuni principi generali in tema di gestione dell'IVA in caso di pagamento parziale dei fornitori

Consulenza del lavoro Diritto fallimentare Previdenza Privacy Circolare del lavoro
In questo numero della circolare del lavoro trattiamo tante novità: i contributi INPS dovuti imprenditori e liberi professionisti per l'anno 2018, le indicazioni dell'ispettorato del lavoro per l'utilizzo di impianti audiovisivi, le tante novità in tema di Cassa Integrazione, il DURC per l'attività di commercio sulle aree pubbliche.... 26 pagine di circolare

Diritto fallimentare
Nelle procedure fallimentari il riparto dell'attivo con relativa formazione delle masse è una delle operazione più spinose per il curatore: in questo articolo proviamo a spiegare con esempi pratici come formare un piano di riparto tenendo conto dei titoli di privilegio dei creditori

Consulenza del lavoro Diritto fallimentare
La Legge di Bilancio 2018 ha introdotto un’agevolazione per le imprese interessate alla Cassa integrazione straordinaria, in particolare ha previsto una proroga di tali trattamenti per le aziende interessate da processi organizzativi complessi o da piani di risanamento

Diritto fallimentare
La riforma del Fallimento propone a carico di amministratori e sindaci (in particolar modo dei sindaci) l'obbligo dell'allerta della crisi d'impresa: vi è il rischio che tale allerta debba essere assai preventiva.... con tutte le conseguenze negative del caso in caso di mancato adempimento

Contenzioso e processo tributario Diritto fallimentare
Approfondiamo il complesso rapporto fra transazione fiscale, accertamento e consolidamento dei debiti tributari e processo tributario; la corretta gestione della transazione fiscale è (forse) attualmente l'unico strumento per stralciare i debiti tributari all'interno di una procedura concorsuale minore quale ad esempio il concordato preventivo

Diritto fallimentare
Partendo da una sentenza di Cassazione verifichiamo quali sono le attuali modalità con cui il Fisco può insinuarsi nel passivo di una procedura concorsuale: il valore della cartella di pagamento e dell'accertamento esecutivo

Diritto fallimentare
Proponiamo le principali pillole delle procedure concorsuali del futuro; la riforma del fallimento è in corso d'opera e a breve sono attesi i decreti delegati che renderanno operative le novità già delineate

Diritto fallimentare Novità legislative OPERAZIONI STRAORDINARIE (cessione azienda, trasformazione, fusione, liquidazione, scissione) Riscossione dei tributi
Non sono arrivate solo le prime novità e anticipazioni dalla Legge di Bilancio e dal Decreto Legge Collegato, si materializzata anche la Delega al Governo per la riforma delle discipline della crisi di impresa e dell'insolvenza che porterà notevoli novità per tutte le procedure concorsuali; in questo numero di Fiscus puntiamo il mouse su questi importanti provvedimenti e sulle opzioni per le agevolazioni contributive

Diritto fallimentare Revisione degli enti locali
La riforma della Legge Fallimentare impone l'elaborazione di sistemi di allerta interni alle aziende che permettano di prevenire l'esplodere di crisi aziendali: tali sistemi si baseranno sull'elaborazione dei dati derivanti dalla gestione già in corso d'anno

Consulenza del lavoro Diritto fallimentare
Quando il datore di lavoro è insolvente, il lavoratore può avvalersi del Fondo di Garanzia presso l’INPS per la liquidazione del TFR e/o dei crediti da lavoro facenti riferimento alle retribuzioni maturate negli ultimi tre mesi; una tematica molto sentita anche durante le procedure concorsuali

Diritto fallimentare
La principale novità della Riforma della Legge Fallimentare è l'introduzione di procedure di allerta e di composizione assistita della crisi, di natura non giudiziale e confidenziale, finalizzate a incentivare l'emersione anticipata della crisi e ad agevolare lo svolgimento di trattative tra debitore e creditori

Diritto fallimentare
è arrivata la tanto attesa riforma del fallimento di cui proponiamo un riassunto ragionato: le procedure di allerta, i premi per il debitore prudente, l'esdebitazione, gli accordi di ristrutturazione dei debiti, le novità per la figura del curatore...

Diritto fallimentare Modello Redditi - Unico
A fine mese tocca ad alcuni fortunati pionieri la presentazione della prima dichiarazione dei redditi di qualche contabilità semplificata per cassa: si tratta dei curatori fallimentari per i fallimenti dichiarati a gennaio 2017 e tutti i liquidatori per gli scioglimenti di società avvenuti nello stesso mese

Contenzioso e processo tributario Diritto fallimentare
Prendendo spunto da un recente sentenza di Cassazione, analizziamo quando scatta l'obbligo della transazione fiscale per un concordato preventivo che intende falcidiare anche i debiti tributari; ricordiamo che la normativa sul tema ha subito numerose variazioni pur essendo recente

Diritto fallimentare Diritto Commerciale
Oggi parliamo di un argomento a cui tutti sono sensibili in economia: il concetto di debito, concetto economico, finanziario, legale e soprattutto etico-morale; il mancato inquadramento complessivo di tale concetto spesso rende il "debito" un saldo finanziario che non tiene conto delle esigenze di creditore e debitore

Diritto fallimentare
Non costituisce violazione del principio del ne bis in idem la condanna di un soggetto, in relazione alla medesima condotta di occultamento di documenti contabili, alla pena prevista per il reato tributario e a quella prevista per la bancarotta documentale

Diritto fallimentare Sentenze tributarie
La cristalizzazione dei crediti stabilita dalla Legge Fallimentare per le procedure concorsuali si applica anche ai crediti tributari, pertanto il Fisco non può emettere cartelle che aggravino con importi aggiuntivi i crediti cristallizati alla data di apertura della procedura. Segnaliamo una sentenza della C.T.P. di Firenze estremamente interessante per chi segue i concordati preventivi

Bilancio Diritto fallimentare
Per le società controllate dalle pubbliche amministrazioni è obbligatorio valutare gli eventuali stati di crisi aziendale latenti, o già manifestatisi. Gli amministratori devono individuare i possibili indicatori di crisi da tenere monitorati...

Bilancio Diritto fallimentare
Lo strumento del bilancio deve essere utilizzato anche per analizzare l'andamento della gestione aziendale e verificare i principali indicatori di crisi: tale tipo di attività è fondamentale per gestire e prevenire le crisi d'impresa prima che sfocino nel fallimento

Diritto fallimentare
Se viene presentata un'istanza di fallimento contro una società in contabilità semplificata, il debitore può provare di non possedere i requisiti di fallibilità anche se non ha depositato il bliancio d'esercizio? Proponiamo alcune ipotesi di difesa...

Diritto fallimentare Società
L'azione di responsabilità verso gli amministratori è un argomento molto importante: in questo articolo analizziamo cosa succede in caso di fallimento se il curatore scopre atti effettuati in violazione della par condicio creditorum

Diritto fallimentare Riscossione dei tributi
La transazione fiscale rappresenta una possibilità offerta ai contribuenti per risolvere i problemi con il fisco nell’ambito di situazioni di insolvenza regolate dalla Legge Fallimentare (in particolare concordati preventivi e accordi di ristrutturazione dei debiti): molto spesso in tali situazioni vi è da gestire il pagamento 'a saldo e stralcio' anche dei debiti fiscali e tale proposta va fatta utilizzando lo strumento della transazione fiscale

Diritto fallimentare Riscossione dei tributi
Una guida aggiornata, di 16 pagine: le cartelle rottamabili, la sospensione delle procedure esecutive, la rottamazione delle dilazioni, la rinuncia ai giudizi pendenti, il possibile rinvio della trattazione delle controversie, i casi di inefficacia della rottamazione, i rapporti con le procedure concorsuali, il problema del DURC...

1 2 3 10
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it