Articoli a cura di Enrico Larocca

Enrico Larocca
Dottore commercialista, collabora con il sito www.commercialistatelematico.com, per il quale è autore di numerose pubblicazioni ed articoli in materia di contabilità e bilancio.

Ricerca in corso...

Consulenza aziendale News Fiscali - Commercialista Telematico
Un brevissimo video dedicato al calcolo del punto di pareggio, che ci permette di stabilire il risultato economico ottenuto dalla vendita di un determinato prodotto.

Bilancio
Facciamo il punto sulla trasparenza delle erogazioni pubbliche in bilancio, obbligo di difficile interpretazione e che lascia numerosi dubbi

Corso pratico di contabilità News Fiscali - Commercialista Telematico
Il tema della data di registrazione sul libro giornale di contabilità delle fatture elettroniche: in questo breve video il Dott. Enrico Larocca fornisce la sua opinione al riguardo della data con cui registrarle

L’Agenzia delle Entrate ha emanato il provvedimento previsto dal Decreto Crescita 2019 in materia di Patent Box.

Ecco quindi la procedura da seguire e la documentazione ritenuta idonea da presentare per beneficiare dell'agevolazione.


IRPEF IRES
L’iperammortamento è una misura agevolativa prevista per l’acquisto di beni strumentali nuovi funzionali alla trasformazione tecnologica e/o digitale secondo il modello denominato “Industria 4.0”. La misura consiste in una maggiorazione, valida esclusivamente ai fini fiscali, della base di calcolo delle quote di ammortamento fiscalmente deducibili e ciò indipendentemente dai valori inventariali dei beni strumentali materiali interessati e delle correlate quote di ammortamento calcolate ai fini civilistici in considerazione della durata utile del bene. Rispetto alla misura vigente per l’anno 2018, che consentiva una maggiorazione unica del 150%, la misura stabilita per le annualità 2019 e 2020 è articolata per fasce con percentuale di maggiorazione regressive

Modello Redditi - Unico
Il Decreto Crescita innovando la disciplina della mini-IRES/IRPEF prima versione, mai entrata in vigore, propone una seconda versione decisamente più semplificata, con un’agevolazione regressiva che raggiunge il suo punto di massima solo nel 2022, ma decisamente più contenuta rispetto alla prima versione

IRES
Il Decreto Crescita propone una seconda versione mini-IRES/IRPEF all’apparenza di più semplice applicazione ma con carico fiscale maggiorato. L’aliquota IRES passa al 20%, solo dal 2022, contro una fiscalità di prima versione che riduceva da subito al 15% l’aliquota d’imposta sui redditi societari.

Bilancio
Il Decreto Crescita ha introdotto alcune deroghe agli obblighi di trasparenza e pubblicità delle erogazioni pubbliche in Nota Integrativa, che tuttavia non risolvono pienamente le questioni sul tappeto in vista degli adempimenti della campagna bilanci 2019; anzi in alcuni casi rimangono delle forti perplessità applicative.

Società
Il regime di tassazione dei dividendi societari è cambiato con decorrenza dall'1/1/2018, data a decorrere dalla quale la tassazione dei dividendi di partecipazioni qualificate e non qualificate è stata unificata, sottoponendo le stesse ad una tassazione a titolo d’imposta del 26%. Purtuttavia, la distinzione tra partecipazioni qualificate e non, in termini di tassazione, resterà ancora in vigore e in maniera differenziata a seconda del periodo di formazione degli utili, per un periodo transitorio che va fino al 31/12/2022, relativamente agli utili che si sono formati fino al 31/12/2017

Bilancio
La legge n. 124/2017 - piú nota come Legge sugli obblighi di trasparenza e di pubblicità - ha introdotto la richiesta di riportare le informazioni relative a sovvenzioni, contributi, incarichi retribuiti e comunque a vantaggi economici ricevuti nel periodo da una Pubblica Amministrazione, che risultino non inferiori complessivamente a 10.000 euro. Il mancato assolvimento dell’obbligo comporta la restituzione delle somme ricevute. L’Assonime con propria circolare ha espresso un’interpretazione che restringe il campo di possibile operativitá dell’obbligo che tuttavia richiede qualche conferma ufficiale

Bilancio
Le significative novità che affollano gli adempimenti da osservare nella campagna bilanci 2019 per i bilanci d’esercizio chiusi al 31/12/2018, aprono la strada alla possibilità di sfruttare la norma contenuta nell’art. 2364 del codice civile per le Spa (e art. 2478 – bis per le Srl) che concede il rinvio a 180 gg. dalla chiusura dell’esercizio per la convocazione dell’assemblea ordinaria che dovrà deliberare sul bilancio chiuso, per i soggetti con esercizio solare, al 31/12/2018, quando lo richiedano le particolari esigenze che attengono alla struttura e all’oggetto della società, con l’obbligo degli amministratori di segnalare tale possibilità nella relazione sulla gestione prevista dall’art. 2428 del codice civile

Bilancio News Fiscali - Commercialista Telematico
La nuova tassonomia utilizzabile per i bilanci d’esercizio chiusi al 31/12/2018 reca una novità nel suo tracciato che tiene conto dell’obbligo di fornire in seno alla Nota Integrativa le informazioni circa i contributi pubblici fruiti dalla società, pena la restituzione degli stessi agli Enti erogatori

IRPEF
La legge di bilancio 2019 introduce una serie di novità in tema di riporto delle perdite per i soggetti IRPEF (imprese individuali e società di persone) specie per quelli in contabilità semplificata che si vedono riconosciuto il diritto di riporto delle perdite fiscali con applicazione delle medesime regole previste per le società di capitali

IRPEF
L’agevolazione che va sotto la denominazione di mini IRES, istituita in luogo dell’I.R.I. (norma praticamente mai entrata in vigore) e dell’A.C.E. (norma abrogata con effetto dal 31/12/2018), in realtà è anche una mini IRPEF che va applicata a condizione che il soggetto IRPEF (imprese individuali e società di persone) abbia optato per la tenuta della contabilità ordinaria ovvero pur avendo adottato il regime di contabilità semplificata integri le scritture contabili con un prospetto che riporti la movimentazione del patrimonio netto

IRES
La soppressione di A.C.E. e superammortamento per i beni diversi da quelli del modello Industria 4.0 è stata accompagnata dall’introduzione di un’aliquota ridotta IRES del 15% che si applicherá su una base il cui processo di determinazione appare piuttosto articolato e complesso. Nell’articolo si è cercato di fornire una mappatura completa del processo di determinazione della base di calcolo della “mini IRES”

IRPEF IRES
Nella Legge di Bilancio 2019 la normativa sull’iperammortamento appare decisamente migliorativa al verificarsi di talune condizioni, rispetto alla misura vigente per il periodo d’imposta 2017 e per gli investimenti compiuti in ossequio a tale normativa fino al 30/6/2018. Facciamo il punto su tale utilissima agevolazione fiscale

Bilancio
Aprile è il mese dedicato ai bilanci: proponiamo un quadro sinottico delle scadenze della campagna bilanci 2018 (bilanci chiusi al 31/12/2017)

Bilancio Consulenza del lavoro
Il bilancio in chiusura pone, in sede di assestamento dei conti, l’obbligo di tener conto di elementi retributivi che seppur maturati alla fine dell’esercizio non sono stati ancora corrisposti ai dipendenti. In questo articolo ci occuperemo delle mensilità aggiuntive, dei ratei ferie e dei permessi retribuiti maturati ma non corrisposti al termine dell’esercizio, esaminandone gli aspetti operativi e contabili: l'articolo propone esempi pratici di calcolo e rilevazione contabile

Bilancio Corso pratico di contabilità Operazioni in banca
Il costo ammortizzato appare a tanti un oggetto misterioso ed un nuovo problema nella redazione del bilancio; in questo articolo proponiamo alcune valutazione ed esempi pratici dell'applicazione del costo ammortizzato ai mutui a rata costante: l'applicazione del principio, la ricostruzione dei piani di ammortamento e le eventuali scritture contabili

Bilancio Corso pratico di contabilità Internazionalizzazione IVA
Dopo aver spiegato la registrazione delle fatture di Facebbok, spieghiamo come vanno registrate in contabilità le fatture pubblicitarie ricevute da Google (che agisce in Europa attraverso una società di diritto irlandese): gli adempimenti Intrastat, gli effetti nella liquidazione e dichiarazione IVA, le scritture in partita doppia

Bilancio
è stato emanato il nuovo formato XBRL standard per il deposito dei bilanci nel registro imprese: dovrà essere utilizzato anche per i bilanci chiusi al 31/12/2017

Bilancio IVA
Le operazioni di acquisto con il colosso statunitense della comunicazione spesso creano dubbi in ordine alla gestione fiscale e contabile delle stesse; ecco una guida pratica per la gestione delle operazioni con Facebook Ltd (società di diritto irlandese): gli adempimenti IVA e gli elenchi Intra, la gestione delle scritture contabili

Bilancio Corso pratico di contabilità IRPEF IRES
Dedichiamo queste pratiche slides alle operazioni di destinazione dell'utile di esercizio; le slides sono aggiornate alle nuove norme fiscali in vigore per la distribuzione di dividendi

Bilancio Contributi e finanziamenti Novità legislative
La Legge di Bilancio per il 2018 prevede un credito d’imposta finalizzato a sostenere le spese per la formazione del personale: la formazione delle risorse umane, nel quadro di un sistema economico caratterizzato da incessanti cambiamenti, è considerata strategica, perché può aumentare la produttività aziendale; in questo articolo analizziamo un caso pratico di contabilizzazione del credito d'imposta

Corso pratico di contabilità Società
Il contributo ispettivo dovuto dalle cooperative per il concorso alla copertura delle spese per la revisione ordinaria per il biennio 2017-2018 è in scadenza al prossimo 10 luglio: nel presente scritto, forniamo gli elementi operativi per affrontare la specifica scadenza e per quantificare l'importo che dovrà essere versato

Bilancio Società
Esaminiamo la risposta recentemente data dal MISE sul tema della adottabilità o meno del modello micro-imprese alle società cooperative: la conclusione motivata dal MISE è che le coop non possono adottarlo perché confliggente con la normativa specifica che regola l'informativa di bilancio in questo comparto societario

IVA
Vediamo le regole del nuovo adempimento relativo alla trasmissione dei dati delle liquidazioni periodiche IVA: la finalità di questo nuovo obbligo è da ricercarsi nel consueto tentativo di contrasto all'evasione fiscale, servirà?

Intermediari telematici
Il 16 marzo scade il pagamento della tassa di concessione governativa annuale sui libri sociali: guida pratica dell'adempimento

Contenzioso e processo tributario Giurisprudenza tributaria OPERAZIONI STRAORDINARIE (cessione azienda, trasformazione, fusione, liquidazione, scissione) Liquidazione di società BOT-NEWSLETTER
In questo articolo puntiamo il mouse su quali sono le responsabilità fiscali del liquidatore di società. Per spiegarlo partiamo dalla ricostruzione di un caso discusso dalla Cassazione e cerchiamo di suggerire il miglior comportamento del liquidatore nello svolgimento dell'incarico

Bilancio
Una delle principali novità del bilancio 2016 che andremo ad approvare a breve è il principio del costo ammortizzato, che deve essere utilizzato per valutare crediti e debiti; in questo articolo proponiamo un primo approccio al nuovo principio di valutazione, illustrato con un esempio pratico

1 2 3 6
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it