Archivio Tag: Società immobiliari

 
il contratto preliminare di compravendita immobiliare è uno dei contratti più attenzionati dal Legislatore allo scopo di offrire una maggiore tutela alla parte contrattuale più debole, ovverosia la parte acquirente - in effetti la crisi economica e gli effetti sul settore delle costruzioni hanno fatto emergere molte criticità legate a tali preliminari

 
commento ad una recente sentenza della Cassazione che valuta in modo innovativo le presunzioni utilizzate dal Fisco per gli accertamenti immobiliari; gli indizi di anomalie storicamente analizzati sono: prezzi presenti nei preliminari più alti rispetto a quelli indicati in atti e mutuo erogato agli acquirenti superiore al prezzo indicato in atto

 
 
siamo a fine marzo, è tempo di bilanci.... in questo numero di Fiscus proponiamo una carrelata di articoli che riguardano alcuni degli aspetti da attenzionare nei bilanci in chiusura ed in corso di approvazione

 
analizziamo come funziona il principio di competenza economica per le società immobiliari, in particolar modo per le società che si occupano di costruzioni: nel settore immobiliare il principio di competenza economica può far emergere anomalie nei risultati di bilancio, ad esempio può essere complesso valutare correttamente le rimanenze di magazzino

 
 
una delle opzioni più interessanti per chi vuole assegnare o cedere gli immobili ai soci è quella della trasformazione in società semplice; in questo articolo approfondiamo le tematiche di questa operazione e delle principali tematiche fiscali che riguardano la società semplice: i casi in cui è possibile la trasformazione agevolata, le società semplici immobiliari, il versamento dell'imposta sostitutiva, il valore fiscale di quote e immobili, gli effetti ai fini iva...

 
il caso di una società immobiliare cessata che vendeva gli immobili ad un prezzo inferiore rispetto al valore del mutuo richiesto dall'acquirente: in tale caso è stata ritenuta valida la presunzione del Fisco che il vero prezzo di vendita sia pari al valore del mutuo richiesto dall'acquirente