Archivio Tag: Società in nome collettivo

 
 
in caso di decesso di titolare di quote di una SNC quali sono le opzioni per gli eredi che non vogliono gestire l'attività? Esaminiamo la soluzione che prevede la trasformazione societaria in SAS con successiva cessione del diritto di usufrutto sulle quote sociali, dal punto di vista civilistico e dal punto di vista della tassazione di eventuali plusvalenze

 
dato il principio per cui i redditi delle società di persone si imputano automaticamente a ciascun socio, la rettifica della dichiarazione dei redditi di una società di persone e le conseguenti rettifiche delle dichiarazioni dei redditi dei relativi soci si fondano su un accertamento unitario; dal che discende che il ricorso tributario proposto, anche avverso un solo avviso di rettifica, da uno dei soci o dalla società riguarda inscindibilmente sia la società che tutti i soci

 
dato che per le società di persone il periodo d'imposta coincide sempre con l'anno solare, le dichiarazioni dei redditi e ai fini IRAP, a pena di nullità, devono essere redatte sui modelli conformi a quelle approvati entro il 31 gennaio dell’anno successivo a quello di riferimento: le implicazioni perverse di tale disposizione normativa

 
la Cassazione ha rimesso alle Sezioni Unite un contenzioso relativo all'IVA di gruppo che riguarda la possibilità che la società capogruppo sia una società di persone e la società controllata una società di capitali, nonché, se del caso, l’ulteriore questione relativa all’utilizzabilità del medesimo regime per le società di persone che si trovino nella posizione di controllata