Articoli a cura di Enzo Di Giacomo

7 gennaio 2022
Processo tributario, prova dei fatti all’ufficio
Per gli abbonati
L’onere della prova nel processo tributario: i casi in cui fatti devono essere provati dal Fisco e, più in generale, i poteri istruttori dei giudici…
Continua a leggere
23 dicembre 2021
Accertamento firmato a stampa, legittimo
Per gli abbonati
E’ legittimo l’accertamento sottoscritto mediante l’apposizione della “firma a stampa” da parte del funzionario responsabile del tributo locale. La medesima sottoscrizione a stampa può essere…
Continua a leggere
13 dicembre 2021
Estratto di ruolo: è impugnabile?
Per gli abbonati
Il nuovo decreto fiscale, in attesa di conversione in legge, ha previsto che l’estratto di ruolo non sarà più impugnabile. Il ruolo e la cartella…
Continua a leggere
27 novembre 2021
IMU, prova per la dimora familiare
Per gli abbonati
Ai fini IMU l’abitazione principale è quella dove il contribuente ha sia la residenza anagrafica che la dimora abituale non solo propria ma anche dei…
Continua a leggere
17 novembre 2021
Il professionista può firmare il verbale di accesso
Per gli abbonati
In caso di accesso nei locali dell’azienda il relativo processo verbale può essere sottoscritto dal commercialista incaricato anche al di fuori dei medesimi locali, atteso…
Continua a leggere
3 novembre 2021
Notifica errata, revocazione ammessa
Per gli abbonati
Se la sentenza di appello del giudice tributario è affetta da errore di fatto decisivo risultante da atti e documenti presenti in atti, è ammessa…
Continua a leggere
12 ottobre 2021
Denuncia al professionista, contribuente paga sanzioni
Per gli abbonati
Il contribuente è tenuto a pagare le sanzioni fiscali anche se ha denunciato penalmente il professionista reo di non aver versato le imposte al Fisco?…
Continua a leggere
6 ottobre 2021
Accertamento illegittimo in caso di inversione dell’onere della prova sul contribuente
Per gli abbonati
Il caso esaminato è relativo ad un finanziamento considerato dall’Agenzia delle entrate frutto di ricavi non dichiarati dalla società, e poi riversati nella cassa sociale…
Continua a leggere
27 settembre 2021
Società estinta: difetto di legittimazione del liquidatore
Per gli abbonati
In caso di società estinta sussiste il difetto legittimazione in capo all’ex liquidatore, atteso che l’estinzione della società comporta la decadenza delle cariche sociali. Pertanto…
Continua a leggere
18 settembre 2021
Revisione rendita catastale: atto da motivare
Per gli abbonati
La revisione della rendita catastale, determinata con la procedura partecipata DOCFA, deve essere comunque sempre motivata dall’ufficio
Continua a leggere
9 settembre 2021
Sospensione cartella, richiesta sempre motivata
Per gli abbonati
E’ ripartita la riscossione coattiva, dedichiamo questo intervento ad un caso pratico di sospensione della cartella, puntando il mouse sul quadro normativo e sulla giurisprudenza…
Continua a leggere
24 luglio 2021
Cartella esattoriale, pretesa nulla per la TARSU dopo 5 anni
Per gli abbonati
La cartella esattoriale avente ad oggetto la Tarsu non è soggetta ad alcuna decadenza, ma deve comunque essere inviata entro il termine di prescrizione quinquennale…
Continua a leggere
15 luglio 2021
Dichiarazione dei redditi: l’invio telematico deve essere a buon fine
Per gli abbonati
Il contribuente che si affida ad un professionista per presentare la dichiarazione annuale dei redditi è tenuto a conservare comunque una copia firmata, non essendo…
Continua a leggere
5 luglio 2021
Cartella senza motivazione, nulla
Per gli abbonati
La cartella esattoriale richiede una specifica motivazione pena la sua nullità, in quanto si tratta di un atto impositivo al pari dell’avviso di accertamento. Vediamo…
Continua a leggere
19 giugno 2021
Il promotore finanziario non paga l’Irap
Per gli abbonati
Il promotore finanziario che non si avvale di dipendenti e in assenza di un’autonoma organizzazione di lavoro autonomo non è tenuto a pagare l’Irap. La…
Continua a leggere
14 giugno 2021
Processo tributario, notifica Pec valida solo con ricevuta
Per gli abbonati
Al pari del processo civile nel giudizio tributario, la notifica a mezzo Pec si perfeziona solo con la c.d. ricevuta di avvenuta consegna (Rac), che…
Continua a leggere
24 maggio 2021
Fatture di basso importo, accertamento obbligatorio
Per gli abbonati
L’accertamento scatta in modo obbligatorio se il contribuente emette fatture di importo troppo basso al pari della percentuale di ricarico, nonché per l’incidenza elevata del…
Continua a leggere
15 maggio 2021
Presa in carico, impugnabile
Per gli abbonati
E’ impugnabile la presa in carico dell’avviso di accertamento emesso dall’Agenzia delle entrate-riscossione nonostante non sia espressamente annoverato nell’elenco degli atti impugnabili. Tale atto non…
Continua a leggere
6 maggio 2021
Accertamento nullo senza incarico
L’avviso di accertamento IMU è nullo se non reca la sottoscrizione del capo dell’Ufficio e l’onere della prova è a carico del comune. Quest’ultimo è…
Continua a leggere
16 aprile 2021
Sentenza motivata per relationem, nulla
Per gli abbonati
La sentenza di appello non si deve limitare a richiamare la motivazione di quella di primo grado ma deve esaminare analiticamente i motivi del gravame,…
Continua a leggere
10 aprile 2021
Crediti di imposta, prescrizione decennale
Per gli abbonati
I crediti di imposta relativi ad Irpef, Iva, Irap nonché all’imposta di registro sono soggetti alla prescrizione ordinaria decennale, a meno che la legge non…
Continua a leggere
25 marzo 2021
Ricorso senza firma qualificata, inammissibile
Per gli abbonati
Il ricorso presentato a mezzo PEC con firma analogica e non con firma qualificata o digitale è da considerarsi inammissibile. L’obbligo della sottoscrizione con firma…
Continua a leggere
8 marzo 2021
Contributo unificato, avviso impugnabile autonomamente
Per gli abbonati
Si prende spunto da una recente sentenza di legittimità per ribadire l’impugnabilità del provvedimento con cui la segreteria del giudice tributario richiede il pagamento del…
Continua a leggere
25 febbraio 2021
Accertamento con adesione: la mancata comparizione non sospende i termini
Per gli abbonati
La mancata comparizione del contribuente al contraddittorio non interrompe i termini per l’impugnazione dell’avviso di accertamento, che comunque restano sospesi per 90 giorni.
Continua a leggere




Button label Button label Button label Button label

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit. test Accusantium adipisci amet commodi consequuntur ducimus iusto laboriosam laborum ratione sit temporibus? Ab culpa eligendi facere libero modi quasi saepe vitae, voluptatum.

  • asd
  • asd
  • asd