Articoli a cura di Annamaria Bettagno


Ricerca in corso...

IVA IRPEF
Sono variate le regole di determinazione della base imponibile ai fini dell’Irpef e dell’Irap per le imprese minori in contabilità semplificata, razionalizzando, contestualmente, i relativi adempimenti contabili. Tali modifiche non hanno mutato l’ambito soggettivo di applicazione del regime di determinazione del reddito riservato alle imprese minori. Quest’ultimo è, infatti, il regime naturale dei soggetti in contabilità semplificata, sempreché non optino per la tenuta della contabilità ordinaria. Esaminiamo le regole per la determinazione del reddito, le componenti che concorrono alla formazione dello stesso e gli adempimenti contabili per i contribuenti che optino per il regime di contabilità semplificata

IRES
L'articolo esamina il trattamento fiscale delle perdite dei soggetti IRES in base alle norme del Testo Unico. Alcuni esempi chiariranno le modalità con cui tali perdite possono contribuire alla determinazione del reddito negli esercizi successivi a quello in cui la perdita si manifesta

IVA Il caso del giorno
La comunicazione della liquidazione periodica Iva inerente al secondo trimestre 2018 deve essere trasmessa entro il 16 settembre 2018 (prorogato al giorno successivo, in quanto il giorno 16 cade di domenica) o entro il 30 settembre 2018 (prorogato al giorno successivo, in quanto il giorno 30 cade di domenica)?
Possibile che un termine che, per così dire, non presenta alcun problema pratico, dopo una modifica tendente ad agevolare gli obblighi fiscali, possa originare una situazione di non certezza nell’individuazione dell’ultimo giorno per adempiere a uno specifico obbligo?

Novità legislative
Il Decreto Dignità è stata la grande novità della settimana e propone alcune novità da attenzionare: il contrasto al lavoro precario, la difesa contro la delocalizzazione delle attività produttive; la sospensione del redditometro e la cancellazione dello split payment per i professionisti....

Modello Redditi - Unico IRES
Anche per il 2018 è arrivato il momento di pensare con attenzione alle scadenze estive relative alla dichiarazione dei redditi. Oggi presentiamo alcune slides sulle novità che riguardano il modello Redditi 2018 - dichiarazione dei redditi dell'anno 2017 - da parte delle società di capitali

IVA
In fase di calcolo della dicharazione IVA 2018 possono nascere dubbi su come eventualmente ravvedere l'errato o omesso versamento dell'acconto IVA di dicembre 2017 (caso peraltro estremamente comune). In questo articolo di 14 pagine illustriamo come va gestita la compilazione dei dati relativi all'acconto IVA in dichiarazione e come va calcolato il ravvedimento operoso degli omessi versamenti con le nuove modalità 2018; articolo arricchito di tanti casi pratici

Modello Redditi - Unico IRPEF
La gestione degli incassi a cavallo d'anno dei liberi professionisti può generare dubbi: se un professionista ha emesso fattura a fine dicembre e incassa a gennaio quando si versa la ritenuta? Come si gestiscono Certificazione Unica e modello 770? Proviamo a schematizzare alcuni casi...

Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it