NASpI

L’indennità definita come “Nuova Assicurazione Sociale per l’Impiego” (NASpI), istituita con D.Lgs. n. 22/2015, è uno strumento pensato per tutelare il lavoratore dipendente nel caso di involontaria perdita del lavoro.

Tuttavia viene erogata solo se sussistono determinate condizioni, da tenere ben in considerazione al fine di evitare la decadenza o addirittura la restituzione di quanto indebitamente percepito.

Numerose sono le casistiche e le condizioni di incompatibilità della NASpI con altre tipologie di reddito, per cui riepiloghiamo in questa pagina tutti i nostri approfondimenti.


Ricerca in corso...

Consulenza del lavoro
Il decreto Agosto ha riscritto la disposizione che sospende i licenziamenti per Giustificato Motivo Oggettivo durante la pandemia COVID-19 fino alla data del 31 dicembre 2020. Esaminiamo il trattamento fiscale e previdenziale delle somme corrisposte per favorire l'incentivo all'esodo.

Consulenza del lavoro
Il blocco ai licenziamenti, con il Decreto Agosto, diviene “mobile”. Ciò comporta che, sebbene non si possa ancora licenziare liberamente, sono state introdotte alcune condizioni, a seguito ovvero in presenza delle quali, le aziende hanno la possibilità di risolvere il contratto di lavoro.

Consulenza del lavoro
Il Decreto Agosto apporta numerose novità alla gestione del lavoro nel periodo emergenziale, con proroghe delle indennità e una nuova gestione dei trattamenti di integrazione salariale.

Circolare del lavoro Consulenza del lavoro
Nella circolare odierna i chiarimenti di INPS e INAIL, che ancora risentono delle problematiche legate all'emergenza sanitaria da Covid-19, in tema di TFR, DURC, CIGO, NASpI, sospensione dei contributi previdenziali e molto altro...

Consulenza del lavoro
Il Decreto Rilancio è intervenuto prorogando il divieto dei licenziamenti collettivi e per giustificato motivo oggettivo per 5 mesi, fino alla data del 17 agosto 2020. Esaminiamo la nuova normativa in materia di licenziamento oggettivo.
Quali sono le tipologie di licenziamenti esclusi dalle limitazioni? Cosa succede se il licenziamento viene irrogato durante il periodo di divieto?

Consulenza del lavoro News Fiscali - Commercialista Telematico
L’Istituto Previdenziale si sofferma sulle indicazioni per i lavoratori che usufruiscono della NASpI a seguito di licenziamento per giustificato motivo oggettivo (GMO) avvenuto durante l’emergenza coronavirus in violazione della norma di cui all’art. 46 del Decreto Cura Italia.
Possiamo affermare che è possibile per tali soggetti accedere alla NASpI ma con precisi vincoli in caso di reintegra o in caso di revoca del licenziamento con conseguente percezione della CIG.

Consulenza del lavoro News Fiscali - Commercialista Telematico
Il Decreto Rilancio ha prorogato il blocco dei licenziamenti per 5 mesi (fino al 17/08/2020).
E’ tuttavia data la possibilità al datore di lavoro di revocare il licenziamento per giustificato motivo oggettivo, senza sanzioni, ma, a quali condizioni?
E cosa succede se il datore di lavoro resta fermo nella sua volontà di procedere al licenziamento?

Consulenza del lavoro
Cosa succede all’assegno ordinario di invalidità (AOI) che è stato sospeso a causa dell’erogazione della NASpI?
A questo interrogativo risponde l’INPS, il quale chiarisce come e quando è possibile sospendere la NASpI e percepire l’assegno ordinario di invalidità, e quando invece la richiesta dell’invalidità pregiudica la successiva percezione della NASpI.

Consulenza del lavoro
La Legge di Bilancio 2020 ha introdotto la non imponibilità per gli importi corrisposti a titolo di NASpI anticipata (cd. "incentivo all’autoimprenditorialità”), quando tali importi vengono utilizzati per sottoscrivere quote di una cooperativa. Ma il vantaggio va valutato caso per caso e soprattutto è necessario capire chi può accedervi e in che circostanza.

Consulenza del lavoro Circolare del lavoro
Nella Rassegna di oggi - 44 pagine di aggiornamenti! - tutte le ultime novità in materia di lavoro e previdenza, a partire da quanto recentemente pubblicato da INPS, INAIL, MLPS e Cassazione.

Consulenza del lavoro
Nella Rassegna di oggi tutte le ultime novità in materia di lavoro e previdenza a partire da quanto recentemente pubblicato da INPS, INAIL e MLPS.

Consulenza del lavoro
Le modalità attraverso le quali i datori di lavoro potranno pagare il contributo addizionale NASpI, maggiorato dello 0,50% in occasione di ogni rinnovo del contratto a termine dopo la modifica introdotta dal Decreto Dignità.
Vediamo meglio quando e come si paga, i soggetti interessati e le casistiche particolari.

Circolare del lavoro
Nella Rassegna di tutte le ultime novità in materia di Lavoro e Previdenza - redatta di oggi Giovedì 27 Giugno 2019 - riporteremo e/o analizzeremo novità in materia di quattordicesima, CCNL Noleggi, lavoratori agricoli, NaSpI e pensioni, appalti illeciti certificati, assenteismo nelle PA, ommesso versamento di ritenute e altro

Consulenza del lavoro
Cosa succede ai periodi di contribuzione figurativa, come nel caso della NASpI, quando si tenta di accedere a Quota 100 per l’uscita anticipata dal mondo del lavoro? Il destino dei periodi di contribuzione figurativa (quali anche quelli erogati per maternità, malattia o altri istituti equiparati) è rimasto finora in dubbio; ora l'INPS ha espresso alcuni suoi pareri in merito

Consulenza del lavoro Previdenza
Cosa succede quando un soggetto cessa involontariamente un’attività di lavoro dipendente ottenendo il diritto di richiedere la NASpI, ma è al contempo iscritto a un Albo professionale ovvero ancora possiede una Partita IVA aperta? A tale quesito risponde l’Inps con i suoi interventi di prassi che forniscono utili indizi e indirizzi, laddove le norme risultano poco chiare.

Consulenza del lavoro
È da poco in vigore il nuovo importo fissato per il Ticket NASpI, ossia il contributo che i datori di lavoro devono pagare in caso di licenziamento del lavoratore. Dall’anno 2019 sono entrati a regime i nuovi importi, i quali sono aumentati rispetto all’anno precedente. Vediamoli nel dettaglio

Consulenza del lavoro
La legge disciplina l’accesso al sussidio di disoccupazione NASpI, per i soggetti che perdono involontariamente la propria attività lavorativa subordinata. Il Decreto prevede anche la possibilità di corresponsione della NASpI in unica soluzione per favorire la creazione di nuove attività imprenditoriali: tale strumento viene definito proprio “incentivo all’autoimprenditorialità” ed è soggetto a particolari caratteristiche e regole, vediamole...

Consulenza del lavoro Previdenza
L’INPS, con due recenti circolari, fissa rispettivamente minimali e massimali di retribuzione per l’anno 2019 e gli importi per i trattamenti e le indennità (es. NASpI e DIS-COLL) stabiliti in misura massima per il nuovo anno 2019

Consulenza del lavoro News Fiscali - Commercialista Telematico
Il cd. “Decreto Genova”, ha previsto la possibilità di accesso alla CIGS per crisi aziendale per le imprese che abbiano cessato la propria attività produttiva senza aver ancora concluso la procedura di licenziamento di tutti i lavoratori, e per le imprese in corso di cessazione. In aggiunta dà anche la possibilità di essere esonerati dal pagamento delle quote di accantonamento del TFR e dal pagamento del Ticket NASpI; il Ministero del Lavoro interviene in questo contesto a specificare ulteriormente le condizioni e le modalità per l’accesso all’esonero

Consulenza del lavoro
Il ticket licenziamento prevede il versamento di un contributo a carico dell’azienda per poter legittimamente effettuare licenziamenti, anche nei casi di giusta causa, giustificato motivo oggettivo e soggettivo; è comunque previsto l’esonero in specifiche circostanze, le quali però devono essere correttamente valorizzate nei flussi ed eventualmente documentate all’Istituto Previdenziale

Consulenza del lavoro
La Dichiarazione di Immediata Disponibilità (DID) allo svolgimento di attività lavorative è un meccanismo con il quale il soggetto che ha perso il lavoro può dichiarare agli enti preposti di essere disponibile allo svolgimento di nuove attività lavorative. Ai normali canali per la comunicazione (direttamente dal cittadino accedendo con le credenziali SPID o con il PIN INPS, ovvero per il tramite dei Centri per l’Impiego competenti), se ne aggiunge ora un altro: l’intermediazione nella compilazione della DID online da parte dei patronati convenzionati, i quali svolgeranno il servizio in maniera assolutamente gratuita per l’utenza

Consulenza del lavoro
La NASpI è un utile strumento di welfare nel caso di perdita di lavoro. Ma cosa succede se il soggetto in questione svolge al contempo delle attività di lavoro occasionale? Quando è possibile continuare a fruirne ed entro quali limiti?

Consulenza del lavoro Circolare del lavoro
Gli argomenti trattati:
1) TFR: aggiornato il coefficiente di rivalutazione per il mese di luglio 2018
2) INPS – Prestazioni occasionali: steward negli stadi con il Libretto di famiglia
3) INPS - Le novità per aziende agricole e del turismo alle Prestazioni occasionali - Comunicato stampa
4) INPS - Chiarimenti in merito alla gestione delle trattenute su pensioni erogate in regime di totalizzazione
5) Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali: rivalutazione degli importi delle prestazioni economiche per danno biologico
6) Infortuni sul lavoro e malattie professionali - rivalutazioni delle prestazioni economiche
7) Quali clausole contrattuali possono essere ritenute legittime dopo il Decreto Legge n. 87/2018, convertito nella Legge 96/2018
8) INPS - Credito: limitazioni all’utilizzo del fondo di solidarietà per l’assegno ordinario ed emergenziale
9) Rapido esame del "nuovo" reato di somministrazione fraudolenta
10) Pensioni: dall'INPS chiarimenti in merito alla possibilità di sanare la posizione dei dipendenti pubblici
11) Avviata la procedura INPS relativa ai voucher lavoro reintrodotti dal Decreto-Legge n. 87/2018
12) NASpI: patto di servizio personalizzato anche per i soggetti irreperibili o senza fissa dimora
13) INPS – Per le prestazioni occasionali inserite entro il 12 settembre, i compensi sono pagabili entro la fine del mese
14) CCNL ANINSEI, AGIDAE e FISM: detassazione dei premi di risultato per l’anno 2018
15) Istituto Nazionale per il Lavoro: violazione dell’orario di lavoro e sanzioni per il coobbligato estraneo al giudizio
16) INPS – Istruzioni operative in ordine alle prestazioni occasionali e in merito alle disposizioni introdotte dalla Legge di Bilancio 2018 per le società sportive
17) INPS - Dipendenti pubblici: l'elemento perequativo sugli stipendi erogato fino al 31 dicembre 2018 è valutabile a fini pensionistici ma non concorre al calcolo di TFR/TFS
18) CCNL Logistica, trasporto e spedizione - Riders - Minimi retributivi
19) IGIENE AMBIENTALE: Accordo sul Fondo bilaterale di solidarietà
20) Governo: Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Legislativo di raccordo tra la normativa italiana e il GDPR
21) Comunicato INPS del 6 settembre 2018 - Novità in materia di NASpI: possibilità di verificare ammontare delle rate e durata del trattamento 22) Gli approfondimenti della RASSEGNA SINDACALE E PREVIDENZIALE: esame schematico dei provvedimenti attualmente in vigore in materia agevolazioni per le Imprese impegnate in investimenti riferibili all’iniziativa “Industria 4.0”

Consulenza del lavoro Circolare del lavoro
In questo numero della rassegna del lavoro - 24 pagine - puntiamo il mouse sulla scadenza della comunicazione lavori usuranti di fine mese; vendono trattati inoltre tantissimi altri argomenti: il Fondo Garanzia Giovani, il lavoro intermittente e la Naspi, l’assegno di natalità per il 2018, la gestione degli indebiti ed il recupero dei crediti INPS, alcune recenti sentenze di Cassazione in tema di licenziamento

Consulenza del lavoro Previdenza Privacy Circolare del lavoro
Oltre alle scadenze per il CUD di colf e badanti, nelle 30 pagine di rassegna trattiamo tante novità in materia di consulenza del lavoro: la privacy e gli impianti di videosorveglianza, il lavoro intermittente senza DVR, il lavoro intermittente e l'indennità NASPI, previdenza integrativa: quali sono gli obblighi del datore di lavoro per i non iscritti...

Consulenza del lavoro Previdenza
Sono stati chiariti dall’INPS i dubbi sulla spettanza dell’indennità NASpI nei confronti di soggetti che abbiano proceduto a una risoluzione consensuale del proprio rapporto di lavoro ovvero a dimissioni per giusta causa in seguito al rifiuto di trasferirsi presso una sede diversa della stessa azienda

Consulenza del lavoro Contributi e finanziamenti Circolare del lavoro
Si avvicinano le elezioni 2018 ed è ora di pensare alla gestione dei permessi elettorali per i lavoratori che svolgeranno le funzioni di scrutatore nei seggi; in questa Circolare del Lavoro proponiamo tra i tanti argomenti anche un ripasso delle aliquote della Gestione Separata per il 2018, delle agevolaizoni contributiva da Legge di Bilancio, i chiarimenti sul calcolo NASPI...

Professione Consulente Consulenza del lavoro Previdenza
Di regola la NASPI cessa di essere erogata nel momento in cui il lavoratore intraprende una nuova attività lavorativa, tuttavia esistono eccezioni in cui la stessa può essere sospesa o corrisposta in misura intera o ridotta, anche in presenza di attività lavorativa da parte del beneficiario: analisi delle casistiche con particolare riguardo al contributo all'autoimprenditorialità

Consulenza del lavoro
Proponiamo un riassunto ragionato dei bonus assunzioni previsti per il 2018 dalla Legge di Bilancio: bonus assunzioni Sud sgravio al 100%, bonus assunzioni apprendisti sgravio al 100%, bonus per l’assunzione di donne, lavoratori over 50, lavoratori in CIGS e Naspi, giovani genitori...

Consulenza del lavoro Previdenza
La NASpI è uno strumento estremamente utile nel caso di involontaria perdita di lavoro, ma comporta anche una preliminare verifica in ordine alla posizione soggettiva del lavoratore che richiede il beneficio: sono infatti numerose sono le casistiche da tenere in considerazione per evitare di incorrere nella decadenza dal diritto alla prestazione e nel rischio di dover restituire quanto percepito

1 2 3
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it