A cura di Antonella Madia

Nessuna informazione personale per questo autore

Apr 18

In attesa del definitivo passaggio dal DMAG all’UNIEMENS, l’INPS ha segnalato che dal prossimo 20 aprile e fino al 20 maggio, sarà disponibile la procedura di gestione deleghe per le aziende agricole con dipendenti e per i loro intermediari. Per poter gestire tali attività sarà così necessario validare la propria delega avvalendosi di questa procedura

Apr 14

Il tema pensioni è sempre più un dedalo di norme e dati estremamente diversi e difficilmente comprensibili, al punto che, in base ai requisiti o alla categoria di soggetti, essi possono cambiare, spingendo più o meno lontano l’avvicinamento dell’età pensionabile. A ciò fa fronte l’INPS, con una recente circolare che chiarisce quando sarà possibile andare in pensione a partire dall’anno 2019

Apr 12

Presto ci troveremo a far fronte alle nuove regole e adempimenti in materia di privacy; spesso questo diritto si mescola con la gestione dei rapporti di lavoro, rendendo difficile comprendere quali trattamenti sono legittimi e quali no: vediamo come la nuova privacy impatta (sotto diversi punti di vista) sul mondo dei rapporti di lavoro

Apr 11

Gli annunci pubblicitari che sempre più insistenti promuovono l’utilizzo del distacco e della codatorialità nell’ambito di contratti di rete, evidenziando i presunti vantaggi di natura economica di cui beneficerebbero le imprese, attraverso una evidente violazione di diritti fondamentali dei lavoratori, danno luogo ad ipotesi di somministrazione e distacco illeciti, al punto da spingere l’Ispettorato nazionale del lavoro a fornire i chiarimenti applicativi necessari ad evitare sanzioni

Apr 7

Con l’appellativo inglese whistleblowing si intende il fenomeno attraverso il quale il dipendente denuncia delle attività illecite di cui è venuto a conoscenza per via del proprio rapporto di lavoro. Diverse le recenti disposizioni a tutela di tale fenomeno, alla luce dell’applicazione pratica dei principi legislativi che dovrà essere effettuata non solo dalle pubbliche amministrazioni ma anche dai datori di lavoro privati, anch’essi interessati dalle tutele introdotte

Apr 6

Anche per l’anno 2018 è possibile per le lavoratrici madri, anche autonome, di usufruire di contributi fino a 600 euro mensili per accedere ai servizi di baby-sitting in alternativa al congedo parentale; dopo l’abrogazione del lavoro accessorio tramite voucher e conseguente introduzione del nuovo libretto famiglia, l’INPS ha fornito le opportune istruzioni per accedere al Contributo per l’acquisto di servizi di baby-sitting con le nuove modalità previste per le prestazioni occasionali

Mar 30

Il contratto di lavoro intermittente stipulato contra legem, vale a dire in violazione di norme imperative quali l’assenza negli archivi aziendali del prezioso DVR (Documento di Valutazione dei Rischi), impone al datore di lavoro di riqualificare il rapporto di lavoro mediante la conversione dello stesso nella sua forma comune, che è appunto il contratto di lavoro tempo indeterminato

Mar 26

ecco le prime indicazioni con riferimento alla fruizione per l’anno 2018 dell’Incentivo Occupazione Mezzogiorno, misura messa in campo per favorire l’occupazione nelle Regioni del Sud Italia. Tale incentivo ha l’obiettivo di fornire condizioni più vantaggiose per l’assunzione di soggetti in cerca di occupazione nelle regioni del Sud Italia, e nello specifico nelle regioni definite come: “meno sviluppate” (Calabria, Basilicata, Campania, Puglia e Sicilia), “in transizione” (Abruzzo, Molise, Sardegna). In tali territori si avrà la possibilità di fruire di sgravi sul versamento contributivo qualora i datori di lavoro, senza esservi tenuti, assumano dal 1 gennaio al 31 dicembre 2018 persone disoccupate

Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it