Archivio Tag: Spesometro

 
dal 2017 per la generalità dei soggetti IVA si sovrappongono due adempimenti paralleli e alternativi tra loro, uno opzionale e l’altro obbligatorio, che prevedono la trasmissione all’Agenzia delle Entrate dei dati delle fatture emesse e ricevute: si tratta di un adempimento molto pesante per aziende e studi professionali; la trasmissione dei dati delle fatture emesse e ricevute (la cosiddetta fatturazione elettronica tra privati) può essere un modo per alleggerire gli obblighi derivanti dallo spesometro trimestrale

 
si avvicina il momento dell'invio dei dati delle liquidazioni IVA del primo trimestre 2017; ne approfittiamo per proporre un ripasso delle nuove scadenze infrannuali relative all'invio dello spesometro e dei dati delle liquidazioni IVA, nuovi adempimenti che complicheranno sicuramente la vita di aziende e studi professionali

 
 
il mondo della contabilità sis ta rivoluzionando e complicando in quanto sempre più dati vengono richiesti dal Fisco: in questo articolo facciamo il punto sui diversi regimi di trasmissione telematica di dati IVA attualmente vigenti: lo spesometro trimestrale, gli invii dei corrispettivi, la fattura elettronica tra privati e la fattura elettronica verso la Pubblica Amministrazione

 
nelle 37 slides predisposte dal Dott. Giancarlo Modolo analizziamo i seguenti adempimenti 2017:
1) comunicazione trimestrale dati delle fatture (lo spesometro);
2) comunicazione trimestrale dati delle liquidazioni Iva;
3) problematiche collegate ai nuovi adempimenti;
4) trasmissione telematica dati delle fatture e dei corrispettivi