Guida allo spesometro 2017 - invio del 6 aprile 2018

Come noto il Decreto Legge n. 193/2016 ha disposto, per le operazioni effettuate dal 2017, l’obbligo di comunicazione periodico dei dati delle fatture emesse e ricevute, il famigerato spesometro.
L’art. 1-ter del Decreto legge n. 148/2017 ha rivisitato per l’anno 2018 gli obblighi in materia di Comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute, nonché delle note di variazione e delle bollette doganali, di cui all’art. 21 del Decreto Legge n. 78/2010, disponendo alcune modifiche che interessano anche l’invio relativo al secondo semestre 2017 (l’obbligo comunicativo interessa la generalità dei soggetti passivi IVA).
Nota: a seguito delle disposizioni contenute nel Decreto Legge n. 148-2017 l’Agenzia delle Entrate, col provvedimento n. 29190 del 5 febbraio 2018 ha definito le modalità di attuazione delle modifiche introdotte dal Legislatore in materia.
La norma ha previsto anche per il 2018 la possibilità per i contribuenti di effettuare la trasmissione dei dati con cadenza semestrale nonché la disapplicazione delle sanzioni per l’errata trasmissione dei dati delle fatture emesse e ricevute per il primo semestre 2017 a patto che le comunicazioni siano effettuate correttamente entro il termine del 6 aprile 2018 (data utile anche per l’invio dei dati relativi al secondo semestre del 2017).
Nota: il Decreto Legge n. 148-2017 e il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate n. 29190 hanno stabilito pertanto quanto segue:
a) scadenza al 6 aprile 2018: nuovo termine per effettuare la comunicazione obbligatoria relativa al secondo semestre 2017;
b) integrazioni delle comunicazioni relative al primo semestre 2017: non si applicano le sanzioni in caso di errato invio dei dati se si provvede al reinvio corretto dello spesometro entro tale data.
c) facoltà per i contribuenti di effettuare la trasmissione dei dati con cadenza semestrale per il 2018: la norma istitutiva dell’adempimento prevedeva l’invio trimestrale dei dati entro la fine del secondo …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it