Articoli a cura di Filippo Mangiapane


Ricerca in corso...

Segnaliamo la videoconferenza di domani 5 luglio che darà tanti interessanti spunti sulla dichiarazione integrativa; uno dei più classici casi sarà quello relativo alla "reazione" ad una lettera di compliance notificata da parte del Fisco; si parlerà anche di dichiarazione integrativa a favore del contribuente e sarà trattato il caso delle integrative oltre l'anno

IRPEF
Riassumiamo quali sono i componenti di reddito positivi e negativi che seguono il principio di cassa e quali invece il principio di competenza

IRPEF
La nuova IRI: in 6 slides proponiamo i vantaggi e le criticità in pillole di questa imposta dedicata alle imprese soggette ad IRPEF - sperando che dal 2018 entri in vigore...

IVA Il caso del giorno
La recente circolare sulle tempistiche della detrazione IVA delle fatture ricevute dopo la chiusura dell'esercizio cerca di mettere una toppa ad una normativa scritta male ed a rischio di illegittimità di fronte alle norme europee; proponiamo l'opinione ad alta voce di Filippo Mangiapane

Bilancio Il caso del giorno
Come si contabilizza una fattura relativa a servizi forniti nel 2018 ma anticipata dal fornitore a fine 2017? Quale sarà la corretta esposizione nel bilancio 2017 di tale fatto aziendale?

IVA Il caso del giorno IRPEF IRES
Una carrozzeria è proprietaria di una autovettura, utilizzata per l’attività d’impresa, che viene anche fornita ai clienti quale auto sostitutiva; la vettura viene tamponata e deve essere riparata; la carrozzeria ordina i ricambi necessari e procede alla riparazione: la carrozzeria deve emettere fattura (autofattura) per l’attività di riparazione del proprio mezzo?

IVA
Il concetto di reverse charge (in italiano inversione contabile), che si verifica quando al pagamento dell'imposta è tenuto il cessionario, se soggetto passivo d'imposta nel territorio dello Stato...

IVA
Un estratto delle slides sullo split payment utilizzate dal Dott. Filippo Mangiapane nell'ultima video conferenza, dedicata ai temi dell'IVA

IVA Il caso del giorno
Stanno arrivando in redazione numerosi quesiti in cui ci si chiede come comportarsi nel caso in cui l'esito dell'invio di uno spesometro riporti una segnalazione per avvenuta cessazione di partita IVA da parte del fornitore del contribuente che ha effettuato l’invio: l'operazione sicuramente va attenzionata, ma non implica in sè la perdita della detraibilità dell'IVA o del costo

Diritto fallimentare Modello Redditi - Unico
A fine mese tocca ad alcuni fortunati pionieri la presentazione della prima dichiarazione dei redditi di qualche contabilità semplificata per cassa: si tratta dei curatori fallimentari per i fallimenti dichiarati a gennaio 2017 e tutti i liquidatori per gli scioglimenti di società avvenuti nello stesso mese

Bilancio IVA IRPEF IRES
Dalla caso pratico alla teoria: la gestione contabile e fiscale del furto di merci, una situazione che quando accade può generare dubbi nella gestione delle rilevazioni contabili e degli esiti fiscali, sia ai fini IVA che delle imposte sui redditi

OPERAZIONI STRAORDINARIE (cessione azienda, trasformazione, fusione, liquidazione, scissione) Società
Proponiamo un'immagine che schematizza l'utilizzo delle poste di patrimonio netto in caso di riduzione del capitale per perdite - si tratta di un quesito spesso posto dai nostri lettori

IVA Il caso del giorno
Come si deve gestire la comunicazione dei dati delle liquidazioni IVA se il contribuente riporta un credito derivante dalla dichiarazione precedente? Ecco la risposta pratica, in 22 slides, con anche esempi pratici su intromissione ed estromissione del credito nei registri Iva

Il caso del giorno IRPEF IRES
La rinuncia ai crediti che i soci vantano nei confronti delle società partecipate, per avere valore fiscale, deve essere preceduta da una dichiarazione sostitutiva di atto notorio, che attesti il valore di carico fiscale del credito: tale procedura assume connotazioni da burocrazia bizantina che lasciano dubbi sulla corretta operatività

Corso pratico di contabilità IVA Novità legislative
Una delle novità più sgradite della manovra correttiva di primavera è quella che accorcia i termini per registrare la fatture ricevute e conseguente diritto di recuperare l'IVA; vediamo gli effetti pratici della nuova normativa sulla gestione della contabilità, che riguarda anche il termine per emettere le note di variazione IVA; le nuove disposizioni sono in vigore dal 24 aprile scorso

Corso pratico di contabilità
Proponiamo un suggerimento su come registrare in contabilità le fatture di acquisto dell’anno precedente: meglio registrarle come "fatture da registrare"! Sembra banale ma ci può far rispamiare contestazioni...

Corso pratico di contabilità
Finalmente è arrivata la tanto attesa circolare dell'Agenzia delle entrate sulle novità fiscali: per quanto riguarda la contabilità per cassa appaiono confermate tutte le interpretazioni che avevamo già fornito sul Commercialista Telematico: le deroghe al regime di cassa; il problema delle rimanenze finali; le spese per prestazioni di lavoro, oneri di utilità sociale, ammortamenti e canoni di leasing; la registrazione delle fatture e le annotazioni contabili...

IVA
Un pensionato (che non esercita alcuna attività di lavoro autonomo), già amministratore del condominio del fabbricato dove abita, intende assumere l‘amministrazione anche del palazzo vicino; se accetta il secondo incarico diventa obbligatorio aprire la partita Iva?

IVA
Un articolo controcorrente di Filippo Mangiapane: dubbi sull'apposizione della marca da bollo in fatture che presentano un'esenzione da IVA; puntiamo il mouse su una serie di dubbi che pare opportuno approfondire e dibattere, al di là della prassi utilizzata

Bilancio IRPEF
Abbiamo aggiornato le utilissime e pratiche slides del dott. Filippo Mangiapane dopo i chiarimenti offerti dall'Agenzia delle entrate durante Telefisco: la contabilità dovrà seguire il regime di cassa, ma alcuni costi saranno deducibili per competenza...

Professione Consulente Corso pratico di contabilità
Siamo indecisi sul regime contabile? Abbiamo dubbi? Se intendiamo passare alla contabilità ordinaria dall'1 gennaio 2017, i tempi sono maturi… anzi, in verità è già tardi… perché è già tardi?

Il caso del giorno
Può capitare che nell’effettuare un pagamento per il quale andrebbe operata la ritenuta, erroneamente venga corrisposta al percipiente l’intera somma, ossia che la ritenuta non venga effettuata: come viene sanzionato tale comportamento (che è diverso dall'omesso versamento della ritenuta operata)? Esistono delle possibilità di ravvedimento operoso? Sono convenienti per chi non ha adempiuto all'obbligo di operare la ritenuta?

Corso pratico di contabilità
Nelle nuove contabilità semplificate non si applicherà il criterio di cassa per le spese di leasing e per le spese relative al personale dipendente: la registrazione dei costi del personale potrebbe avvenire in modo ultrasemplificato - vediamo come

Bilancio Consulenza del lavoro Contributi e finanziamenti Giurisprudenza tributaria Immobili & Imposte indirette Novità legislative Redditi immobiliari - imposte dirette IRPEF IRES
Nel primo numero di Fiscus del 2017 è d'obbligo puntare il mouse sulla Legge di bilancio: la contabilità per cassa, la riapertura della voluntary, il nuovo spesometro, la scomparsa degli studi di settore, le agevolazioni contributive, i provvedimenti per l'edilizia...

IRPEF
La novità delle contabilità semplificate per cassa spaventa alcuni professionisti, ma è legge... proviamo a fare le prime valutazioni sui punti critici del nuovo regime per la determinazione del reddito d'impresa e per le valutazioni di convenienza da effettuare con i clienti per impostare il regime contabile corretto per il 2017

Dal 2017, secondo la bozza di Legge di Bilancio, per i contribuenti minori la regola sarà la determinazione per cassa del reddito, con una presunzione assoluta: in ogni caso la data di incasso o pagamento è individuata nella data di registrazione ai fini IVA... che quindi possiamo decidere noi?

Professione Consulente Modello Redditi - Unico
Pensieri ad alta voce: a volte capita (soprattutto in prossimità di una scadenza importante) di dover inviare una dichiarazione dei redditi a zero, in pratica un modello privo di importi, riservandosi di correggerla col ravvedimento operoso: questo comportamento può provocare noie col Fisco?

Modello Redditi - Unico
A quali sanzioni si va incontro presentando tardivamente il modello e come impostare un eventuale ravvedimento. Facciamo un po’ di chiarezza dopo i dubbi dei nostri lettori...

IVA
Se un professionista normalmente esente da IVA, ad esempio un medico o promotore finanziario, che normalmente beneficia dell’esonero dalla presentazione della dichiarazione IVA, deve rivendere l’auto precedentemente acquistata da un privato: tale operazione gli comporta l’obbligo di presentare la dichiarazione annuale IVA?

Modello Redditi - Unico
In fase di elaborazione della dichiarazione dei redditi secondo quale principio - cassa o competenza - vanno inserite a storno delle imposte dovute le ritenute subite da un imprenditore?

1 2
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it