La nuova IRI: i vantaggi e le criticità in pillole

La nuova IRI nasce con la Legge di Bilancio 2017 ma la sua introduzione è stata rinviata di un anno dalla Legge di Bilancio 2018 (decisione discussa per le tempistiche e modalità di approvazione).

A questo punto la Legge ne prevede l’operatività dal 2018.

Attraverso l’applicazione di tale meccanismo di calcolo si vorrebbe eliminare il problema della tassazione ad aliquota marginale IRPEF dei redditi d’impresa prodotti da imprenditori individuali e società di persone, assoggettando tali contribuenti ad una aliquota piatta (flat tax) analoga all’IRES, almeno fino a quando tali redditi non vengano “distribuiti”.

In queste slides proponiamo alcune pillole sui vantaggi di tale tipologia di imposta e su alcune criticità da valutare prima di adottare il regime IRI. Ricordiamo che il vincolo per tale regime – una volta fatta l’opzione – è quinquennale.

Abbiamo parlato della nuova IRI nella videoconferenza del 15 febbraio. a breve sarà disponibile la registrazione

15 febbraio 2018

Filippo Mangiapane

****

Leggi le slides nel PDF —>

Scarica il documento allegato
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it