Tag Archives: Accertamento sintetico

Mar 13

Lo strumento dell’accertamento sintetico autorizza l’amministrazione finanziaria a rettificare i redditi dei contribuenti sulla base delle spese di carattere personale e familiare compiute dagli stessi, anche quando sono riferibili ad investimenti di rilevante ammontare. In tCASO di un acquisto immobiliare, la somma pagata dal contribuente viene assunta come “sintomatica” del possesso di redditi; tuttavia il contribuente può opporsi alle presunzioni fornendo all’ufficio una puntuale dimostrazione che il prezzo differisce da quello manifestato nell’atto, o che la provvista finanziaria necessaria all’acquisto non deriva da redditi non dichiarati nel periodo di imposta in osservazione

Lug 20

presentiamo l’analisi di un particolare caso di accertamento sintetico: se il reddito è inferiore al mutuo pagato per l’acquisto di un immobile, il fisco può presumere che esistano disponibilità non dichiarate tali da compensare la quota di mutuo che il contribuente paga annualmente

Giu 15

le principali ipotesi difensive che può invocare il contribuente contro accertamento sintetico e redditometro: esibizione estratti conti, atti simulati o falsi, pagamento mutuo da parte di terzi, la regalia del promesso sposo, liberalità per l’acquisto dell’auto e della casa con i soldi del papà, entità e durata dei redditi disponibili, disponibilità di redditi, disinvenstimento/tenore di vita, dismissione di immobilizzazioni finanziarie, indennizzo per decesso del coniuge, eredità paterna, rendita annua dell’INAIL

Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it