Auto senza reddito porta accertamento sintetico

Torna di attualità l’accertamento sintetico sul possesso di autovetture di lusso.
Secondo l’Agenzia delle Entrate, a commento dell’ordinanza n. 26672 del 21 ottobre 2019 della Corte di cassazione, l’acquisto dell’auto di lusso giustifica la verifica fiscale.

Possesso di auto di lusso senza dichiarare reddito al fisco: conseguenze

Torna di attualità l’accertamento sintetico sul possesso di autovetture di lusso: auto senza reddito porta accertamento.

Secondo l’Agenzia delle Entrate, a commento dell’ordinanza n. 26672 del 21 ottobre 2019 della Corte di cassazione, l’acquisto dell’auto di lusso giustifica la verifica fiscale.

In base all’interpretazione che viene data, l’Amministrazione finanziaria, “una volta fornita la prova dell’esistenza di fattori-indice di capacità contributiva, la cui disponibilità integra una presunzione legale, non è tenuta ad altre incombenze”.

 

Si riparla di accertamento sintetico

Nel notiziario on line dell’Agenzia delle entrate viene affermato che “In materia di accertamento sintetico, il giudice tributario non può escludere valenza probatoria alle spese di gestione dell’autovettura, se il contribuente non dimostra che il maggior reddito non esiste o esiste in misura inferiore a quello sinteticamente determinato dall’ufficio. La disponibilità dei fattori-indice di capacità contributiva, individuati dal legislatore, integra di per sé una presunzione legale.

Di conseguenza l’amministrazione finanziaria, una volta fornita la prova dell’esistenza di tali fattori, è dispensata da qualunque ulteriore incombenza, restando in capo al contribuente l’onere di dimostrarne la provenienza non reddituale”.

 

Il sintetico torna in auge: auto senza reddito porta accertamento

Era un po’ di tempo che nel mondo tributario non si sentiva parlare di accertamenti sintetici, soprattutto con avvio preso dal possesso di autovetture.

CommercialistaTelematico ha affrontato tantissime volte l’argomento, segnaliamo alcuni articoli, ce ne sono tanti. Anche quelli un po’ datati sono comunque ancora validi:

Tre auto fanno un sintetico

Il possesso di un’autovettura di grossa cilindrata e l’impatto sull’accertamento sintetico

Accertamento sintetico: occorre giustificare le spese di gestione

Accertamento sintetico e troppe auto

Le auto di lusso possono portare all’accertamento sintetico

 

22 novembre 2019

 

Vincenzo D’Andò

 

Questa segnalazione è tratta dal Diario Quotidiano pubblicato oggi su CommercialistaTelematico, dove si parla anche ad esempio di ecobonus e sismabonus…

 

 

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it