Indagini finanziarie

Contenzioso e processo tributario
In tema d'imposte sui redditi, la presunzione legale della disponibilità di maggior reddito, desumibile dalle risultanze dei conti bancari, non è riferibile ai soli titolari di reddito di impresa o da lavoro autonomo, ma si estende alla generalità dei contribuenti. Nel caso di specie, il giudice d'appello ha assegnato rilevanza dirimente alla circostanza per cui le movimentazioni bancarie si riferirebbero a sistemazione di rapporti creditori-debitori intercorsi nell'ambito familiare, per di più valorizzando documenti, dei quali non descrive il contenuto

Contenzioso e processo tributario
La Corte di Cassazione, in tema di indagini finanziarie nell’ambito del procedimento amministrativo tributario, è tornata a pronunciarsi sull'applicazione soggettiva delle presunzioni legali. In particolare ha chiarito che la presunzione legale della disponibilità di maggior reddito va riferita a tutti i contribuenti

Contenzioso e processo tributario
L’accertamento fondato su indagini bancarie non è subordinato al contraddittorio con il contribuente, non integrando quest’ultimo un’ipotesi obbligatoria. La legittimità della ricostruzione della base imponibile mediante utilizzo di movimentazioni bancarie non integra il contraddittorio, restando una mera facoltà e non un obbligo per l’Agenzia delle Entrate da esercitarsi in piena discrezionalità

Contenzioso e processo tributario Giurisprudenza tributaria
Il Fisco può utilizzare le indagini bancarie nei confronti dei professionisti anche in assenza di elementi gravi, precisi e concordanti di evasione fiscale: tale innovativo principio emerge dalla lettura di una recente ordinanza della Corte di Cassazione

Contenzioso e processo tributario
Le indagini finanziarie rappresentano uno strumento che potenzialmente permette la maggior efficacia investigativa nella lotta all'evasione fiscale: tramite il questionario introduttivo il Fisco invita il contribuente a fornire informazioni e a produrre documentazione necessaria ai fini dell’eventuale accertamento; cosa avviene nel caso di omesse o carenti risposte? Si possono integrare eventuali documenti? La risposta al questionario introduttivo alle indagini finanziarie rappresenta una fase fondamentale per la successiva difesa del contribuente

Contenzioso e processo tributario Giurisprudenza tributaria
Segnaliamo una serie di sentenze di Cassazione in tema di indagini finanziarie: in particolare analizziamo il problema dell'obbligatorietà o meno del contraddittorio in caso di accertamento basato su indagini finanziarie

Contenzioso e processo tributario
Dedichiamo questo approfondimento alle indagini finanziarie: le modalità con cui vengono effettuati i controlli, gli indici presuntivi utilizzati dal Fisco, alcuni utili suggerimenti per la difesa del contribuente

Contenzioso e processo tributario
Un intervento di 11 pagine alla gestione del contraddittorio in caso di indagini finanziarie: proponiamo tanti utili suggerimenti per il difensore che deve scontrarsi col Fisco in seguito all'attivazione di un controllo basato sulle verifiche dei movimenti fiscali

Contenzioso e processo tributario
Il problema dei prelevamenti non giustificati da parte dell'imprenditore, rilevati nel corso di indagini bancarie: la complessa norma, gli interventi della giurisprudenza, il problema della soglia dei prelevamenti ammissibili, le metodologie di controllo dell'Agenzia e della Finanza

Contenzioso e processo tributario
Con riferimento ai prelevamenti sul conto corrente di un lavoratore autonomo, in caso di verifica dei movimenti bancari, resta in capo al Fisco l’onere di comprovare i fatti costitutivi posti a base dell’accertamento

1 2 3 22
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it