Contraddittorio

Contenzioso e processo tributario
Non c’è violazione del principio del contraddittorio e l’avviso di accertamento emesso prima dei 60 giorni è valido, se il contribuente ha già consegnato i documenti presso l’amministrazione finanziaria

Contenzioso e processo tributario
In tema d'imposte sui redditi, la presunzione legale della disponibilità di maggior reddito, desumibile dalle risultanze dei conti bancari, non è riferibile ai soli titolari di reddito di impresa o da lavoro autonomo, ma si estende alla generalità dei contribuenti. Nel caso di specie, il giudice d'appello ha assegnato rilevanza dirimente alla circostanza per cui le movimentazioni bancarie si riferirebbero a sistemazione di rapporti creditori-debitori intercorsi nell'ambito familiare, per di più valorizzando documenti, dei quali non descrive il contenuto

Contenzioso e processo tributario Studi di settore
La procedura di accertamento basata sull’applicazione dei parametri o studi di settore nasce solo in esito al contraddittorio, da attivare in modo obbligatorio con il contribuente pena la nullità dell’accertamento. L’ufficio finanziario deve dimostrare l’applicabilità dello standard prescelto al caso oggetto dell’accertamento, mentre al contribuente fa carico la prova dell’esistenza di condizioni che escludono l’impresa dall’area dei soggetti a cui sono applicabili gli standard

Contenzioso e processo tributario
L’accertamento fondato su indagini bancarie non è subordinato al contraddittorio con il contribuente, non integrando quest’ultimo un’ipotesi obbligatoria. La legittimità della ricostruzione della base imponibile mediante utilizzo di movimentazioni bancarie non integra il contraddittorio, restando una mera facoltà e non un obbligo per l’Agenzia delle Entrate da esercitarsi in piena discrezionalità

Contenzioso e processo tributario
In caso di presentazione di istanza di accertamento con adesione il Fisco può omettere di convocare il contribuente per il contraddittorio: in tal caso il comportamento del fisco è considerato legittimo dalla Cassazione ed il contribuente deve presentare ricorso per far valere le proprie ragioni

Contenzioso e processo tributario Giurisprudenza tributaria
Segnaliamo una serie di sentenze di Cassazione in tema di indagini finanziarie: in particolare analizziamo il problema dell'obbligatorietà o meno del contraddittorio in caso di accertamento basato su indagini finanziarie

Contenzioso e processo tributario
Nel corso degli ultimi anni si è acceso un forte dibattito circa l’obbligatorietà dell’attivazione del contraddittorio preventivo tra Fisco e contribuente; periodicamente il tema si riaccende verso la fine dell'anno solare quando il Fisco procede all'invio degli accertamenti cosiddetti anticipati, che evitano il contraddittorio preventivo per motivi di urgenza, in particolare perchè l'annualità oggetto di accertamento sta per andare in prescrizione

Contenzioso e processo tributario
Nel processo tributario il ricorso proposto anche da uno dei soci o dalla società di persone comporta l’integrazione del contraddittorio (litisconsorzio necessario) e la controversia non può essere decisa solo per alcuni di essi pena la nullità assoluta

Contenzioso e processo tributario
Un intervento di 11 pagine alla gestione del contraddittorio in caso di indagini finanziarie: proponiamo tanti utili suggerimenti per il difensore che deve scontrarsi col Fisco in seguito all'attivazione di un controllo basato sulle verifiche dei movimenti fiscali

Contenzioso e processo tributario Modello Redditi - Unico
In caso di controllo formale della dichiarazione è necessario il contraddittorio, cioè l'emissione dell'avviso bonario, è necessario solo se non vi sono dubbi sulla liquidazione della dichiarazione, in caso contrario il Fisco è libero di nviare direttamente la cartella esattoriale

1 2 3 23
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it