Approfondimenti del Giorno

 
 

 

 

il caso del giorno

il parere dell'esperto

Articoli del Giorno

dopo l'approvazione del Decreto Legge "Enti Locali", sono riammessi al beneficio della rateazione i contribuenti decaduti da un precedente piano di rateazione alla data dell’1 luglio 2016: ecco in quali casi è possibile chiederla

il millantato credito è il reato di chi, millantando credito presso un pubblico ufficiale o un pubblico impiegato che presti un pubblico servizio, riceve o fa dare o fa promettere, a sè o ad altri, denaro o altra utilità, come prezzo della propria mediazione

1) Riforma: il numero complessivo delle Camere di Commercio si ridurrà a 60
2) Riforma della PA: nuova disciplina dei dirigenti
3) Avviato il differimento dei tributi per i soggetti residenti nei comuni terremotati
4) Indennità di disoccupazione e risoluzione consensuale del rapporto
5) Dalle Casse di previdenza aiuti per gli iscritti colpiti dal sisma
6) Fondo patrimoniale: il mancato pagamento delle tasse autorizza a pignorare l’immobile
7) Il Crowdfunding
8) Nuovo regolamento elettorale per il rinnovo dei consigli dell’Ordine dei commercialisti
9) Lo studio attrezzato o la segretaria non fanno scattare l’Irap
10) Dimissioni online anche per gli sportivi

1) Regime di cassa per le imprese in contabilità semplificata
2) Valenza probatoria delle scritture contabili “scomparse”
3) Contribuente con presunte operazioni inesistenti: conseguenze sul rimborso
4) Rapporti di lavoro ampliati in agricoltura
5) Banca: revoca del fido all’azienda solo se motivata
6) Rate scadute: estesa a regime la possibilità di potere fruire di un nuovo piano di rateizzazione
7) Commercialisti: si valutano le iniziative utili a supporto nelle zone colpite dal terremoto
8) Detrazione per erogazioni liberali a favore degli istituti scolastici: svista delle Entrate corretta
9) Detrazioni fiscali per la frequenza scolastica
10) In presenza di illeciti tributari la notifica al contribuente è veloce

1) Rinvio del processo amministrativo telematico in G.U.
2) “Sale and lease back”: plusvalenza va ripartita, non si tassa in toto nell’anno
3) I falsi sgravi tributari inchiodano la commercialista
4) L’amministratore senza delega in buona fede non può essere condannato
5) Segreto bancario: è in vigore lo scambio di informazioni tra Italia e Svizzera
6) Contrasto dei fenomeni di frodi Iva: Il reverse charge
7) Sisma: il governo al fianco di istituzioni e famiglie per la ricostruzione
8) INPS: contributo una tantum per il sostegno di bambini nati nel 2014 in famiglie a basso reddito
9) Antiriciclaggio commercialisti: servizio di consulenza e assistenza dell’Odcec
10) Giubileo dei Commercialisti il prossimo 22 ottobre

1) Enti non commerciali: con lo statuto ad hoc sono salve le agevolazioni L. 398/1991 anche se manca tutto il resto
2) Paesi white list in G.U.: aggiornata la lista dei paesi fiscalmente collaborativi
3) In G.U. le linee guida Anac per le imprese che forniscono beni e servizi a ospedali e Asl
4) Ritornano le dichiarazioni Iva periodiche (e non più annuali)
5) Medici di base: Irap si o no?
6) Immobile confiscabile all’effettivo titolare
7) Credito d’imposta ricerca e sviluppo: nuovi chiarimenti dal fisco
8) Come poter accedere al patrocinio gratuito
9) Per il recupero del credito d’imposta vale l’effettivo utilizzo della somma
10) E’ l’Agenzia delle entrate che deve fornire la prova che sia stato materialmente emanato l’atto

1) Le spese legali sono deducibili solo con la cessazione dell’incarico professionale (!!)
2) S.T.S.: in G.U. le regole sull’invio delle spese sanitarie per le strutture autorizzate
3) Sono ora ufficiali le modalità di applicazione del credito d’imposta per le Fondazioni bancarie
4) TFR: aggiornato il coefficiente di rivalutazione per il mese di luglio 2016
5) Misure per la semplificazione del settore agricolo in G.U.
6) Attenzione alle truffe in nome del Fisco: Finte richieste di pagamento per conto dell’Agenzia delle Entrate
7) Suddivisione del personale del MEF per i controlli fiscali: decreto in G.U.
8) Taglio Ires dal 2017 e non solo
9) E’ stress da antiriciclaggio negli studi professionali
10) Pagamenti a rate: riammessi i decaduti
11) Legge 160/2016: novità in materia di rateizzazione
12) Bonus bebè: tutto pronto

il professionista che si serve esclusivamente dell’ausilio di una segretaria e di un complesso di beni strumentali che non sono eccedenti il minimo indispensabile per lo sviluppo della propria attività non è soggetto passivo IRAP in quanto non sussiste il presupposto impositivo di autonoma organizzazione

1) Professionisti: stop alle presunzioni fiscali sui conti correnti?
2) Assistenza per cure: l’INPS spiega come trasmettere in via telematica il certificato medico
3) Rimborso del canone Tv non dovuto addebitato in bolletta
4) F24 ELIDE: istituite causali contributo
5) Oggi scadono tutti i versamenti sospesi per le ferie
6) Benefici previdenziali riconosciuti agli ex lavoratori: ulteriori chiarimenti
7) Benefici previdenziali per ex lavoratori esposti all’amianto
8) Credito facilitato per i professionisti
9) Ritardati pagamenti: nuovo tasso interessi di mora
10) Bilanci: nuovo formato XBRL
11) Nuove regole per il 5 per mille
12) Tremonti ambientale: dal 1° settembre, comunicazioni solo telematiche
13) Ammortizzatori in deroga nel settore pesca: liquidazione istanze annualità 2015
14) Riduzione contributiva nel settore dell’edilizia per l’anno 2016
15) Prosegue la sperimentazione dell’ASDI
16) Depenalizzazione: calcolo delle sanzioni per illeciti commessi prima del 6/2/2016
17) Slitta la digitalizzazione
18) In deciso calo le nuove partite IVA
19) Giudici tributari: in Gazzetta il bando per 202 nuovi posti
20) Manovra: smentita sulle previsioni sui conti pubblici

in caso di contestazione di maggior valore ai fini dell'imposta di registro, il Fisco non può limitarsi a produrre la stima dei valori formulata dall'UTE, deve adattare questi valori alla sistuazione reale del terreno edificabile oggetto di contratto (C.T.R. Puglia, segnalata dall'avv. Maurizio Villani)

in caso di cessazione di una società e cancellazione dal registro delle imprese la responsabilità fiscale è diversa per i soci e per i liquidatori: i soci rispondono degli omessi versamenti se ricevono un riparto dall'attivo di liquidazione, i liquidatori sono responsabili anche in caso di violazione delle clausole di prelazione stabilite dalla legge a favore del Fisco

Articoli in Evidenza

 
 
guida alla gestione contabile e fiscale delle attività di bed & breakfast e affittacamere; tali attività sono sempre più diffuse sul territorio e presentano interessanti particolarità per la corretta tenuta della contabilità