Approfondimenti del Giorno

 

 

il caso del giorno

il parere dell'esperto

banner-formazione

Articoli del Giorno

in attesa delle novità previste per il 2017, ecco un riassunto delle scadenze che ci portano verso le feste natalizie e la fine dell'anno... anche se il fisco non va mai in vacanza

1) Obblighi antiriciclaggio per tutti i professionisti, anche per i curatori fallimentari
2) Accertamenti fiscali emessi prima di 60 giorni: il contribuente per rendere nullo l’atto deve spiegare i danni subiti
3) I bonus spettanti agli imprenditori vanno meritati: non spettano se mancano gli adempimenti sicurezza
4) Nuovo ravvedimento operoso: si assiste al cambio di rotta delle Entrate
5) Contributo unificato: anche in appello il valore della lite va determinato per ogni atto impugnato
6) I contrassegni sulle auto degli istituti di vigilanza privata non vanno tassati
7) Cartellino rosso al difensore se prosegue il contenzioso tributario anche dopo l’avvenuto decesso del ricorrente
8) Manifestazione dei commercialisti a Roma: si attende di sapere la sede dove si svolgerà l’incontro dei rappresentanti della categoria
9) Software per l’invio di segnalazioni relative agli studi di settore Unico 2016 (periodo d'imposta 2015)
10) Analisi dei casi che consentono l’emissione della nota di credito: documento della Fondazione nazionale commercialisti
11) Detrazione IVA: per gli inadempimenti degli obblighi documentali aumenta la non punibilità
12) Società: regime di responsabilità degli amministratori non esecutivi e dei sindaci
13) Normativa sugli eventi sismici del 2016 ancora in via di definizione: documento della FNC
14) Focus della FNC sullo stato di attuazione della normativa in materia di prevenzione della corruzione, pubblicità e trasparenza

la Cassazione ha affermato che sono indeducibili i compensi pagati all’amministratore senza poteri in quanto le spese dell’impresa possono essere sottratte dall’imponibile solo se relative ad attività che potrebbero produrre utili: si precisa, a tal proposito, che nel caso di amministratori di comodo della società e in presenza di compensi sostenuti, questi sono indeducibili per mancanza dei requisiti dell’inerenza e della coerenza economica

lo spesometro semestrale (e poi trimestrale) è ormai realtà dal 2017: iniziamo a verificare quali sono i dati che andranno comunicati infrannualmente al Fisco tramite spesometro; l'adempimento (a differenza di quanto dichiarato dalla dott.ssa Orlandi) appare estremamente invasivo nella mole di dati richiesta

1) Approvata dalla Camera la Legge di Bilancio 2017, ora al Senato
2) IVA e Imposte sui redditi: cessioni gratuite di prodotti alimentari e farmaceutici a fini di solidarietà sociale
3) Premi produttività: nuova denominazione per codici tributo F24
4) Rimborso IVA per i soggetti non residenti stabiliti in altro Stato membro UE
5) Confisca per equivalente obbligatoria sui beni dell’imprenditore evasore
6) Modelli 770 per il periodo d’imposta 2012: in arrivo gli alert del Fisco
7) Nuovo accordo di ristrutturazione con intermediari finanziari: 'scende in campo' il CNDCEC
8) Semplificazione fiscale mancata
9) ANPAL: online il nuovo sito internet
10) Principi di Vigilanza e controllo dell’Organo di Revisione degli Enti Locali
11) Distributori automatici: provvedimento per l’invio dei dati alle Entrate
12) Riconoscimento della riduzione della contribuzione INAIL per le aziende agricole
13) Nuova disciplina relativa ai termini di presentazione delle domande di Cassa integrazione salariale ordinaria per eventi oggettivamente non evitabili
14) Operazioni con parti correlate

domani scade la data di versamento anche del secondo acconto relativo ai contributi INPS 2016 dovuti in base alla presentazione di Unico 2016: a grande richiesta, proponiamo una guida pratica al calcolo dell'acconto (analizzando i dubbi che nascono dalla compilazione del quadro RR) e al pagamento tramite modello F24

dato il cattivo coordinamento fra le norme del codice civile e quelle del TUIR, a volte è difficile ricostruire la corretta gestione fiscale delle operazioni straordinarie che incidono sul capitale sociale: in questo articolo analizziamo i casi di operazioni sul capitale sociale dal punto di vista del diritto societario ed il loro impatto sul reddito dei soci in caso di emersione di plusvalenza

1) Sport dilettantistico: limite dei ricavi commerciali, dal 2017, sale da € 250.000 a € 400.000
2) Riduzione Camere di Commercio: decreto in Gazzetta Ufficiale
3) Legge di bilancio 2017: tutte le novità
4) Detrazione Iva del 40% sui veicoli prorogata al 2019
5) Contratti di leasing: come trovare la base imponibile su cui applicare le imposte ipocatastali
6) Saldo Imu e Tasi 2016 in scadenza
7) Nel triennio 2017-2019 controlli meno invasivi e più mirati sui contribuenti a maggior rischio evasione
8) In G.U. le norme in materia di incentivi a favore delle imprese marittime
9) Individuate le attività soggette alla S.C.I.A.
10) Legge Cinema e Tv: approvati gli incentivi fiscali
11) Start Up: arriva il modello informatico per le modifiche statutarie
12) Acconto TFR entro il 16 dicembre e versamento del TFR al fondo di tesoreria Inps

sta per ripartire la stagione delle Voluntary bis: in questo articolo proponiamo una prima analisi della normativa: la voluntary bis è simile all'originale, ma non proprio identica - bisogna soprattutto verificare i Paesi che hanno aderito allo scambio di informazioni e non sono più paradisi fiscali

la rottamazione delle cartelle approvata giovedì scorso appare un provvedimento nel quale sussiste un certa difformità fra il dettato normativo (non sempre limpido e chiaro nella sua formulazione) e quanto pubblicizzato sulla stampa nazionale; in questo articolo evidenziamo i dubbi che possono emergere dalla versione definitiva del condono sulle cartelle esattoriali

sono ancora in fase di discussione e decisione tante cause relative alla contestazione di un maggior valore dei beni derivante da accertamenti emessi ai fini dell'imposta di registro e poi ribaltati sulle imposte dirette; ma le due legislazioni prevedono presupposti giuridici completamente diversi, in quanto per la prima è rilevante il corrispettivo percepito, mentre per le seconde il valore del bene

valutare un'azienda in fase di crisi è estremamente complesso in quanto occorre adattare i principi generali di valutazione alla particolare fase di vita dell'azienda; in questa articolo puntiamo il mouse sulle criticità da affrontare e proponiamo alcuni spunti per una corretta valutazione

1) Dividendi dalle controllate black list: meno vincoli per il credito d’imposta
2) Modello F24: istituiti codici tributo per le sanzioni light sul canone RAI
3) Nessuna presunzione fiscale per i prelievi fino a 5mila euro
4) Il nuovo regime di cassa per le imprese in contabilità semplificata
5) Accertamento da studi di settore nullo anche se il contribuente abbia aderito
6) Una nuova strategia aziendale giustifica la produzione di redditi bassi
7) L’Impresa familiare è sempre soggetta all’Irap
8) Notifiche degli atti fiscali via PEC dal prossimo 1 luglio
9) Legge di bilancio: la manovra prosegue al Senato
10) Andamento del mercato immobiliare locale: sul sito delle Entrate le analisi relative al primo semestre 2016
11) Agricoli: Rilevazione delle retribuzioni O.T.D. e O.T.I.
12) Le nuove comunicazioni periodiche IVA: circolare della Fondazione studi CDL
13) IPSAS: parte la consultazione sulle bozze di traduzione dei principi contabili internazionali dal CNDCEC

dedichiamo un approfondimento di 10 pagine al complesso caso della cessione d'azienda collegata al patto di riservato dominio, cioè condizionata all'integrale pagamento del prezzo da parte dell'acquirente: la disciplina civilistica, le problematiche relativamente alle imposte dirette, la gestione dell'imposta di registro, la responsabilità fiscale condivisa fra cedente e cessionario, il ritorno dell'azienda a causa del mancato pagamento, plusvalenza che viene in tutto o in parte ad essere annullata...

una guida di 7 pagine alla scadenza del 30 novembre relativa al versamento del secondo acconto d'imposta: la scelta fra metodo storico e metodo previsionale; i codici per compilare il modello F24; i casi particolari di imprenditori agricoli, contribuenti minimi e forfettari

partendo dal caso di un agente di commercio che acquista un immobile ad uso promiscuo abitazione-ufficio, analizziamo i principi generali dell'inerenza (facendo riferimento diretto al TUIR) per quanto riguarda l'imputazione di costi che possono essere portati a diminuzione del reddito d'impresa

1) Ratificato lo scambio di informazioni fiscali tra l’Italia e il Cile
2) Redditometro: una piccola barca non origina l’accertamento fiscale
3) I costi di avvenuta transazione non si possono ammortizzare
4) Fisco: spese di noleggio auto equiparate all’acquisto per gli agenti di commercio
5) I Costi da black list non possono essere disconosciuti se è mancata la fase del contraddittorio preventivo
6) Fattura per il tax free shopping elettronica dal 2018
7) La fattura falsa rimane tale anche in presenza di pagamento con bonifico bancario
8) E’ Legge il Decreto in materia fiscale (D.L. 193/2016)
9) La legge “Dopo di noi” è operativa: firmato dai Ministri Poletti, Lorenzin e Padoan il decreto attuativo
10) Estetista: ecco come si acquisisce la qualifica professionale
11) Attacco informatico al sito dell’Agenzia delle entrate
12) Nuova disciplina sui termini di presentazione delle domande di Cassa integrazione salariale
13) Manuale per il datore di lavoro: obblighi e responsabilità, guida del CNDCEC
14) Definita la quota 2017 dovuta dalle imprese iscritte all'Albo degli autotrasportatori

dato che il contribuente può accedere al ravvedimento operoso anche una volta iniziate le operazioni di verifica fiscale, questa opprtunità può essere utile per aderire alle richieste dei verificatori riducendo l'importo delle sanzioni da versare; tuttavia l'utilizzo del ravvedimento dopo l'inizio delle operazioni di verifica può generare complicazioni, soprattutto se dovessero emergere fattispecie di eventuale reato tributario...

1) In scadenza l’acconto delle imposte sui redditi di novembre
2) Ricalcolo dell’acconto Irpef di novembre
3) Acconto Ires delle persone giuridiche
4) Secondo acconto imposte in scadenza per i soci di società Ires “trasparenti”
5) In scadenza anche l’acconto Irap
6) Acconto cedolare secca sugli immobili da versare entro il 30 novembre 2016
7) Contribuenti minimi: entro il 30 novembre 2016 si paga pure l’acconto dell’imposta sostitutiva
8) Ratificato l’Accordo Italia-Liechtenstein sullo scambio di informazioni fiscali
9) Esonero bollo auto per disabili
10) Rimborsi tributari subito dopo la sentenza che condanna il Fisco
11) Impresa cancellata dal Registro delle Imprese: possibile la riapertura della partita Iva
12) Nuove sentenze in materia di IVA

Articoli in Evidenza

 
 
guida alla gestione contabile e fiscale delle attività di bed & breakfast e affittacamere; tali attività sono sempre più diffuse sul territorio e presentano interessanti particolarità per la corretta tenuta della contabilità