VOLUNTARY DISCLOSURE PACCHETTO COMPLETO VOLUNTARY DISCLOSURE foglio di calcolo per simulare le ipotesi del costo (in base ai più comuni parametri di calcolo) + modulo da utilizzare per chiesta dati + fac-smile relazione da presentare Agenzia Entrate Utilissimo!

clicca qui per approfondimenti

 

NUOVO, FE-NO-ME-NA-LE! SIMULATION ora anche in versione GOLD, con analisi SWOT

consente individuare il miglioramento che si ottiene sulla redditività aziendale agendo sulle sei principali variabili economiche (fatturato, riduzione dei costi fissi e/o dei dipendenti, ecc..)

clicca qui per consultare l'articolo

 
 
BILANCIO & UNICO Unico 2015 e perdite su crediti: le condizioni necessarie affinché si possa dedurre fiscalmente la perdita realizzata su un credito guida pratica

clicca qui per approfondimenti

 
CREDITI IVA Rimborsi trimestrali IVA più facili: importanti novità da luglio 2015 no visto di conformità; split payment, nuovo modello TR una utilissima guida

clicca qui per approfondimenti

 
QUESITI Hai un dubbio? Vuoi approfondire un qualche aspetto fiscale? il Commercialista Telematico ti mette direttamente in contatto con i maggiori esperti del settore, un collegamento one-to-one via skype un servizio eccezionale!

clicca qui per approfondimenti

 
ALBERGHI & PARCHI GIOCO La vendita di biglietti di parchi divertimenti o musei da parte di alberghi esaminiamo gli aspetti fiscali e contabili essenziali

clicca qui per approfondimenti

 
OPERAZIONI CON L'ESTERO La prova della cessione intracomunitaria quadro normativo, interventi di prassi, a chi spetta l’onere della prova? implicazioni pratiche, il parere del'Agenzia entrate

clicca qui per approfondimenti

 

IL CASO DEL GIORNO Studi di settore dei professionisti: il problema delle prestazioni gratuite

la rubrica quotidiana curata dal Dott. Nicola Forte: ogni giorno un concreto approfondimento di un caso di attualità

clicca qui per consultare l'articolo

 
TRASMISSIONE TELEMATICA Sanzioni per omessa o tardiva trasmissione telematica dei files delle dichiarazioni l'invio dei files delle dchiarazioni è un momento particolarmente rischioso sanzioni e sconti...

clicca qui per approfondimenti

 
UNICO 2015 BILANCIO FISCALE FACILE: dalla contabilità agli studi di settore software per il calcolo delle variazioni fiscali e per la predisposizione degli studi di settore, dati contabili
utilissimo per evitare errori e per fare prima....

clicca qui per approfondimenti

 
DURC DURC on line: dall'1 luglio basta un click! una serie di semplificazioni, riassunto di tutta la normativa: la regolarità contributiva, dei pagamenti, nelle procedure concorsuali, le cause ostative alla regolarità, il regime transitorio

clicca qui per approfondimenti

 
RILEVAZIONE IMPOSTE Imposte correnti, differite e anticipate con esempi pratici di scritture contabili e compilazione di UNICO 2015
23 PAGINE! Da non perdere! A cura Raffaele D'Alessio e Valerio Antonelli

clicca qui per approfondimenti

 
UNICO 2015 Il quadro RW 2015: le NOVITA' del modello lo scopo del presente intervento è quello di fare il punto sul quadro RW segnalandone soprattutto gli elementi di novità rispetto all’anno precedente

clicca qui per approfondimenti

 
CONSOLIDATO FISCALE La tassazione di gruppo in caso di fusioni, scissioni, trasformazioni, conferimenti; ipotesi di decadenza dal regime speciale in presenza di determinate tipologie di operazioni interruzione, continuazione e fuoriuscita dal regime

clicca qui per approfondimenti

 
DIVIDENDI La tassazione dei dividendi percepiti dalle persone fisiche non imprenditori fiscalmente residenti in Italia
23 pagine ricche di esempi, anche sulla compilazione pratica di UNICO 2015

clicca qui per approfondimenti

 
RISCOSSIONE COATTIVA Il procedimento di riscossione coattiva dei tributi una guida di 26 pagine sul funzionamento della riscossione coattiva dei tributi: modalità di riscossione, termini di decadenza per la notifica della cartella, le possibilità di dilazione di pagamento, riscossione coattiva, pignoramenti e ipoteche, misure cautelari, le procedure di esecuzione forzata forzata, le regole particolari per l’espropriazione immobiliare, l’espropriazione di beni mobili registrati

clicca qui per approfondimenti

 
I RIMBORSI SPESE Il rimborso delle spese anticipate in nome e per conto della clientela analisi della corretta gestione delle spese anticipate in nome e per conto della clientela (corredato da numerosi esempi pratici)

clicca qui per approfondimenti

 
LIBRI CONTABILI La tenuta dei libri contabili e sociali obbligatori: quali sono, quali regole, la bollatura, tassa annuale, la contabilità digitale, tabella comparativa...
un utilissimo approfondimento, 16 pagine...

clicca qui per approfondimenti

 
RIMBORSI La gestione dei rimborsi chilometrici una guida di 25 pagine, con esempi pratici!
l'uso dell'auto personale per adempiere mansioni lavorative

clicca qui per approfondimenti

 

Approfondimenti del giorno

04 Luglio 2015

Bonus prima casa: la Cassazione stringe le maglie sulla "forza maggiore" che permette di usufruire dell'agevolazione prima casa anche se non ci trasferisce entro un anno

di Francesco Buetto

la Cassazione stringe le maglie sulle casistiche di forza maggiore che permettono di usufruire dell'agevolazione prima casa anche se non ci trasferisce entro un anno

Regime del margine per i beni con IVA a detraibilità ridotta

di Massimo Pipino

il commercio in regime del margine di beni con limitazioni alla detrazione IVA (il caso più tipico sono gli autoveicoli) può produrre alcuni dubbi: ecco un quadro esplicativo della normativa e della prassi per tale tipo di cessioni

Voluntary disclosure: il problema delle cassette di sicurezza

di Alessandro Mattavelli

se il contribuente è detentore di cassette di sicurezza estere con valori non dichiarati, quali possono essere le migliori opzioni nella predisposizione della pratica di voluntary disclosure?

Rimborsi trimestrali IVA più facili: importanti novità da luglio 2015 sul visto di conformità, split payment, nuovo modello TR

di Federico Gavioli

semplificazioni sul visto di conformità, per lo split payment, il nuovo modello TR ed una panoramica di tutti gli importanti aggiornamenti

Unico 2015: dal 2014 perdite deducibili per crediti cancellati dal bilancio: le condizioni necessarie affinché si possa dedurre fiscalmente la perdita realizzata su un credito

di Michele Brusaterra

negli ultimi anni le norme sulla deducibilità delle perdite su crediti hanno subito notevoli modifiche: oltre alla deducibilità in presenza di crediti di modesta entità, di crediti prescritti e di perdite derivanti da accordi di ristrutturazione dei debiti e piani attestati, anche in presenza di cancellazione dei crediti dal bilancio è possibile dare rilevanza fiscale ad eventuali differenze negative

Se il ricorrente si costituisce in processo prima del reclamo, il ricorso è inamissibile

di Sentenze tributarie

un caso di costituzione in giudizio del contribuente ricorrente prima che sia terminata la procedura di reclamo: tale scelta rende il ricorso presentato inamissibile (C.T.P. di Firenze)

Articoli del

UNICO 2015: il prospetto del capitale e delle riserve, guida alla compilazione

di Giovanna Greco

guida pratica alla compilazione del quadro RS - dati relativi a capitale sociale e riserve - del modello Unico 2015, dedicato alle società di capitali

La rinuncia ai crediti del socio amministratore

di Roberto Mazzanti

in caso di rinuncia ai crediti maturati dal socio amministratore per anticipazioni effettuate nel corso dell'incarico, quale è la procedura corretta e quali le scritture contabili?

La ripartizione dei costi infragruppo e cost sharing agreements

di Giovambattista Palumbo

la deducibilità fiscale dei costi che la capogruppo ripartisce fra le controllate per le attività svolte a favore del gruppo è spesso contestata dal Fisco: gli ultimi principi giurisprudenziali in tema di inerenza e deducibilità di tali spese

Diario quotidiano del 3 luglio 2015: modello 730 arrivata la proroga ufficiale al 23 luglio

di Vincenzo D'Andò

Modello 730 precompilato prorogato al 23 luglio; novità sulla richiesta di sospensione dell’atto impugnato; nuova rateazione fiscale; voucher con la nuova disciplina: intervento della FIT; riforma del Fisco: sanzioni soft; accertamento fiscale giustificato dal Pos; modificato il software di compilazione del Modello Iva Tr; via libera definitivo al Decreto Legge di rilancio del settore agricolo; corresponsione della quattordicesima per l’anno 2015: circolare INPS; assunzioni congiunte in agricoltura; versamenti volontari del settore agricolo - Anno 2015

La notifica di una cartella al liquidatore di una SAS cessata

di Sentenze tributarie

pubblichiamo una sentenza relativa alla notifica dell'ingiunzione di pagamento al liquidatore di una società in accomandita semplice cancellata dal registro delle imprese (C.T.P. di Frosinone segnalata dal difesore Ettore Scamastra)

Accertamento sostitutivo: i limiti ai poteri del Fisco, a cui servono necessariamente nuovi elementi

di Ignazio Buscema

il Fisco non può emettere un secondo avviso di accertamento avente alla base gli stessi elementi posti a fondamento del primo, solo perchè valutati in maniera diversa

Gli accertamenti sulle società a ristretta base proprietaria hanno ricadute sulle posizioni dei soci

di Gianfranco Antico, docente presso la Scuola nazionale dell'amministrazione

la legittimità della presunta distribuzione in capo ai soci degli utili non contabilizzati da parte delle società a ristretta base azionaria, che non abbia optato per il regime di trasparenza, è ormai giurisprudenza consolidata: approfondiamo il caso della società unipersonale e le regole per la tassazione dei dividendi occulti

Diario quotidiano del 2 luglio 2015: ecco come sarà il nuovo interpello

di Vincenzo D'Andò

diritti doganali: atto di accertamento nullo se emesso prima dei 30 giorni; mutui ipotecari dipendenti pubblici: riduzione del tasso di interesse; procedure di composizione concordata della crisi e trattamento del credito tributario; fisco: ecco come sarà il nuovo interpello; regime speciale ASD: l’associazione sportiva che paga in contanti non decade più dal particolare regime già da adesso; buoni pasto “elettronici”: elevata la soglia a 7 euro; sequestro conservativo di quote di Srl: iscrizione del sequestro al Registro delle Imprese; fatture false, dichiarazioni d’intento, certificazione Unica lavoratori autonomi entro il termine del 770/2015; procedura obbligatoria di conciliazione per i licenziamenti: commercialisti esclusi; accertamento con adesione chiesto dal curatore fallimentare; svalutazione e perdite su crediti: decreto pubblicato in G.U.; domande di proroga per l’intervento dell’autorità doganale nei confronti di merci sospettate di violare diritti di proprietà intellettuale; modificato il regolamento Consob sul procedimento sanzionatorio; introduzione nuovi controlli al flusso UNIEMENS-ListaPosPA - precisazioni INPS

Studi di settore dei professionisti: il problema delle prestazioni gratuite

di Nicola Forte

negli studi professionali il mese di luglio è dedicato agli studi di settore: analizziamo in questo articolo il problema delle prestazioni che il professionista ha effettuato gratuitamente e come tali prestazioni incidono sul risultato dello studio di settore

Da oggi entra in vigore il DURC on line

di Celeste Vivenzi

da oggi vengono semplificate le procedure per la verifica della regolarità contributiva con la novità del DURC-on-line: vediamo le nuove modalità di richiesta del DURC

Il riconoscimento in giudizio di un credito d'imposta

di Giovambattista Palumbo

analisi dei margini che hanno a disposizioni i giudici tributari per il riconoscimento o meno di un credito d'imposta contestato dal Fisco

Le principali scadenze del mese di luglio 2015: fra UNICO e studi di settore

di Commercialista Telematico

il mese più caldo dell'estate è anche il mese più caldo fiscalmente, dedicato in particolare (dopo la canonica proroga dei versamenti) alla definizione del modello Unico ed alla compilazione degli studi di settore

La vendita di biglietti di parchi divertimenti o musei da parte di alberghi

di Marco Righetti

accade spesso che alberghi e strutture ricettive vendano ai loro alloggiati i biglietti per i parchi di divertimento, termali, musei... scopo del presente articolo è esaminarne gli aspetti fiscali e contabili essenziali

Diario quotidiano dell'1 luglio 2015: dopo il Jobs Act sono ancora possibili le collaborazioni occasionali

di Vincenzo D'Andò

Jobs act: dopo la riforma è rimasta la collaborazione occasionale?; NASpI: ecco i profili contributivi; attenzione alle false email su presunti avvisi di pagamento di Equitalia; contenzioso tributario in crescita del 4,54% nel I trimestre 2015; dichiarazione infedele: sequestro dei beni al commercialista che ha istigato il proprio cliente a commettere reato; DURC On Line; regolamento UE sulla protezione dei dati: raggiunto l’accordo; transazione fiscale, prestito vitalizio ipotecario, compensi all’amministrazione giudiziario: pubblicati nuovi documenti dalla FNC

archivio articoli

Articoli in evidenza

AUTORICICLAGGIO

Il nuovo reato di autoriciclaggio e le responsabilità dei professionisti del settore fiscale

di Giovambattista Palumbo

l'introduzione della nuova fattispecie criminosa di autoriciclaggio sta suscitando molte preoccupazioni nelle categorie professionali, soprattutto con riferimento ai reati tributari; la procedura di voluntary disclosure può essere l'ultima buona occasione per sanare le problematiche penali aperte, in quanto è stata prevista la non punibilità per autoriciclaggio relativamente alle attività oggetto di collaborazione volontaria

PROCESSO TRIBUTARIO

DIRIGENTI ILLEGITTIMI: avvisi di accertamento e ruoli nulli

di Maurizio Villani

la recente sentenza della Corte Costituzionale potrebbe avere un effetto dirompente sul contenzioso tributario: la nullità di ruoli e avvisi di accertamento firmati da dirigenti nominati illegittimamente: una guida di 27 pagine al problema che analizza anche le possibili strategie processuali per richiedere la nullità dell'atto del Fisco

DIVIDENDI

Le ritenute sui dividendi distribuiti da società di capitali italiane a soggetti fiscalmente residenti e non residenti in Italia

di a cura di

analisi della disciplina fiscale delle ritenute sui dividendi distribuiti dalle società di capitali fiscalmente residenti in Italia che operano, a tal fine, anche quali sostituti d’imposta: in particolare, viene trattata la disciplina delle ritenute sui dividendi distribuiti nei confronti di soggetti residenti in Italia e nei confronti di soggetti non residenti (a cura Dott. Roberto Pischedda)

CONDOMINIO

Il condominio senza amministratore: il problema delle ritenute d'acconto e del mod. 770 ed il problema delle detrazioni per ristrutturazioni

di a cura di

il condominio è un sostituto d’imposta ed è tenuto ad effettuare i versamenti fiscali a fronte della presenza di dipendenti e fornitori; inoltre se il condominio decide di effettuare interventi di manutenzione ordinaria, straordinaria, o di ristrutturazione, occorre farsi carico della relativa pratica. L’amministratore è quindi tenuto a svolgere anche questo tipo di attività; come ci si comporta per i mini condominii che non prevedono la presenza di un amministratore? (a cura di Antonella Donati e Lisa De Simone)

CONTABILITA'

I profili contabili delle rivendite di tabacchi (una guida di 30 pagine)

di a cura di

la gestione contabile dell'attività di tabaccheria è particolare in quanto deve registrare correttamente i ricavi da aggi e compensi e può essere collegata anche alla raccolta delle giocate del lotto e di altri giochi (a cura di Ernesto De Feo e Salvatore Giordano)

DICHIARAZIONE DEI REDDITI

La rettificabilità delle dichiarazioni fiscali (20 utilissime pagine di approfondimento)

di Fabio Carrirolo

analizziamo i casi e le condizioni in cui è possibile emendare e ritrattare (sia a favore del fisco che del contribuente) la dichiarazione fiscale già presentata, vedi indice: aspetti generali, la dichiarazione integrativa a favore in assenza di errori, la dichiarazione integrativa a sfavore, la modifica dell’opzione per il rimborso, i vantaggi della dichiarazione rettificativa rispetto all’istanza di rimborso, l’istanza di rimborso oltre i termini per la rettifica, i termini per l’accertamento sulla dichiarazione integrativa, l’orientamento delle Sezioni Unite, la procedura formale di rettifica della dichiarazione fiscale, la rettifica formale e quella giurisprudenziale, i rimborsi nel settore delle imposte sui redditi, rettifica e istanza di rimborso

Email            Password

Newsletter

Iscriviti per essere sempre aggiornato