SPESOMETRO: le operazioni “business to business” alzano la soglia

Il nuovo spesometro (elenco clienti e fornitori rivisitato) alza la soglia di ingresso per gli operatori economici titolari di partita Iva: 25 mila euro. Per evitare intoppi burocratici, vista l’introduzione di quest’onere nel corso dell’anno, e grazie alle indicazioni delle associazioni di categoria, le Entrate hanno alzato la soglia minima per il 2010 originariamente fissata a 3.500 euro. Le comunicazioni delle operazioni B2B 2010 dovrebbero essere fatte cumulativamente entro ottobre 2011; quelle del 2011, invece, dovrebbero vedere fissata la scadenza tra maggio e giugno 2012


Partecipa alla discussione sul forum.