Percorso Online | Riforma dello Sport: un aggiornamento completo in 10 appuntamenti

COD: 110420241505 Tag: Data Corso DAL 22 MAGGIO AL 26 GIUGNO 2024

Un percorso per aggiornarti su tutte le novità fiscali per il mondo dello Sport.
Modalità: LIVE + ON DEMAND, 10 incontri formativi da 1 ora.
In fase di accreditamento per Commercialisti.
MAGGIORI DETTAGLI

di Fiscosport

250,00  + I.V.A

Corso di aggiornamento sulla Riforma dello Sport

Un percorso per aggiornarti su tutte le novità fiscali per il mondo dello Sport
10 incontri online in diretta – 10 ore formative

In collaborazione con
Fiscosport

Consulta:
IntroduzioneProgramma – Destinatari – Docenti – Come iscriversi e partecipare – Accreditamenti

Introduzione al corso

Il percorso si sviluppa in 10 incontri attraverso i quali verranno affrontati tutti gli aggiornamenti e le novità legate alla riforma dello sport, dopo i primi mesi di applicazione della novella normativa.

Dall’analisi di vantaggi e svantaggi della riforma, passando per le nuove regole che disciplinano gli enti coinvolti nel settore, fino al rapporto di lavoro sportivo, trattato dal punto di vista giuridico e fiscale.

Il parco dei relatori garantisce un’alta qualità delle sessioni formative, le quali saranno caratterizzate da un taglio pratico e operativo, senza perdere la cornice professionale necessaria per operare nell’ambito sportivo.

Programma del corso

1. La riforma dello sport è pienamente vigente: lo stato dell’arte dopo questi mesi di applicazione

22 maggio 2024, ore 16-17 – dott. Giuliano Sinibaldi

Dirigenti sportivi, operatori dello sport, consulenti e professionisti da mesi – per taluni aspetti da più di un anno – si stanno confrontando con la riforma dello sport ormai definitiva.
In questo webinar verrà illustrato l’impatto che l’importante novella ha avuto sul mondo dello sport dilettantistico, si analizzeranno luci e ombre di una Riforma che, sotto il profilo operativo, appare per certi aspetti ancora incompiuta.

 

2. Come è cambiato il concetto di «sport»

23 maggio, ore 11-12 – dott. Stefano Andreani

Nuove e antiche definizioni legislative con le quali il mondo sportivo si sta confrontando alla luce del novellato impianto normativo.

 

3. L’operatività del RAS: vantaggi e limiti del nuovo sistema

27 maggio, ore 16-17 – dott. Fabio Romei

Il d.lgs. 39/2021, avente a oggetto “semplificazione di adempimenti relativi agli organismi sportivi”, ha reso operativo il nuovo Registro delle Attività Sportive Dilettantistiche” già dal 31 agosto 2022. Come funziona? E soprattutto: funziona…?

 

4. Il riconoscimento ai fini sportivi alla luce della riforma

4 giugno, ore 16-17 – dott. Patrizia Sideri

Il Registro nazionale delle attività sportive dilettantistiche, attivo dal 31 agosto 2022, è l’unico strumento certificatore dello svolgimento dell’attività sportiva dilettantistica. Poche settimane fa è stato emanato il nuovo Regolamento che definisce la procedura per il riconoscimento: come funziona? Le precedenti incertezze sono finalmente superate?

 

5. L’acquisizione della personalità giuridica

7 giugno, ore 16-17 – rag. Gianpaolo Concari

Il Legislatore ha introdotto procedimenti semplificati per enti del Terzo Settore e associazioni sportive che intendono acquisire la personalità giuridica: le vie da percorrere, i risultati che si ottengono

 

6. Gli elementi essenziali negli statuti (principio di democraticità e voto dei minori) – La tutela degli atleti minorenni

11 giugno, ore 16-17 – avv. Barbara Agostinis

Entro il 30 giugno di quest’anno gli statuti dei sodalizi sportivi dovranno essere resi conformi alle indicazioni offerte dal Legislatore della Riforma. Oltre alle novità introdotte, permangono comunque gli elementi essenziali che devono essere presenti nello statuto, tra i quali il principio di democraticità. Come si declina questo principio in presenza di minori? E più in generale: quali tutele garantisce loro la Riforma?

 

7. L’affidamento degli impianti sportivi secondo la riforma dello sport

19 giugno, ore 16-17 – dott. Donato Foresta

Uno dei decreti che costituiscono l’assetto della Riforma è dedicato agli impianti sportivi e alle procedure di affidamento a favore di associazioni e società sportive senza scopo di lucro: un aspetto strategico per lo sviluppo dello sport, che richiede attenzione e approfondimento.

 

8. Il lavoratore sportivo – Le figure tipizzate, il mansionario, il nuovo CCNL

24 giugno, ore 16-17 – avv. Biancamaria Stivanello

Il lavoro sportivo è senza dubbio l’ambito nel quale la Riforma ha apportato una vera e propria rivoluzione: in questo incontro si esaminano le tipologie dl lavoro sportivo, il ruolo dei mansionari e l’impatto del nuovo contratto collettivo di lavoro.

 

9. Il lavoro sportivo: gli aspetti fiscali, previdenziali e assicurativi del lavoratore dipendente

25 giugno, ore 16-17 – rag. Maurizio Falcioni

Una delle tipologie contrattuali del lavoro sportivo è quella del rapporto di lavoro subordinato, con suoi adempimenti, obblighi e scadenze che verranno esaminati anche alla luce dei documenti dii prassi emanati dopo l’entrata in vigore della Riforma

 

10. Il lavoro sportivo: gli aspetti fiscali, previdenziali e assicurativi nelle co.co.co.

26 giugno, ore 16-17 – dott. Franca Fabietti

Si approfondiscono gli aspetti previdenziali e fiscali dei compensi erogati per il lavoro sportivo alle collaborazioni coordinate e continuative: preziosi e utilissimi le tabelle e gli esempi che ci accompagneranno nel corso della relazione.

Destinatari del corso

Il corso si rivolge a:

  • consulenti del lavoro,
  • commercialisti,
  • consulenti aziendali.

Docenti

Barbara Agostinis, Avvocato in Pesaro
Stefano Andreani, Dottore Commercialista in Firenze
Gianpaolo Concari, Consulente ENP in Soragna (PR)
Franca Fabietti, Dottore Commercialista in Roma
Maurizio Falcioni, Rag. Commercialista in Rimini
Donato Foresta, Dottore Commercialista in Milano
Fabio Romei, Dottore Commercialista in Roma
Patrizia Sideri, Dottore Commercialista in Siena
Giuliano Sinibaldi, Dottore Commercialista in Pesaro
Biancamaria Stivanello, Avvocato in Padova

Quote e modalità di iscrizione

La quota individuale di iscrizione è di € 250,00 + Iva 22%.

Agli abbonati a Fiscosport è riservata la quota di euro € 210,00 + Iva. Per informazioni visitare: https://www.fiscosport.it/

La quota comprende:

  • accesso alle lezioni in diretta;
  • materiale didattico fornito dai docenti;
  • accesso alle lezioni in registrata per 365 giorni dall’acquisto.

Per iscriverti segui la procedura dalla presente pagina cliccando su “Aggiungi al carrello“, compilando quindi tutti i campi richiesti e portando a termine l’ordine online. L’iscrizione si intende perfezionata solo dopo che Commercialista Telematico avrà ricevuto e verificato il pagamento della quota. In caso di bonifico bancario, puoi anticipare la copia via email a formazione@commercialistatelematico.com per una più tempestiva attivazione dell’ordine.

Durante la procedura, puoi richiedere l’iscrizione di una persona diversa da quella di fatturazione cliccando su “Acquista il corso per qualcun altro“.

Attenzione: nel campo “Email” non inserire un indirizzo e-mail PEC.

Come partecipare

Riceverai via email:

Accreditamento

Il corso è in fase di accreditamento per iscritti ODCEC.

 

HAI DUBBI O NECESSITA’ DI ALTRE INFORMAZIONI?

Contattaci ai seguenti recapiti:

  • email formazione@commercialistatelematico.com
  • al numero 0541/780550 dal lunedì al venerdì, negli orari 9.00-12.30 e 14.30-17.00.