Phishing: attenzione alle finte e-mail sui rimborsi fiscali

Ancora un tentativo di truffa ai danni di alcuni cittadini che hanno ricevuto sui loro indirizzi di posta elettronica false notifiche di rimborsi fiscali dall’indirizzo agenziaentrateit@secureserver.net. Nelle comunicazioni che utilizzano il logo dell’Agenzia i contribuenti sono invitati a cliccare sul link “Chiedere il rimborso” che rimanda ad una finta pagina web del sito delle Entrate dove si chiede di inserire informazioni personali, tra cui anche i dati della carta di credito. L’Agenzia delle Entrate, attraverso un comunicato, sottolinea la propria estraneità all’invio di questi messaggi e allerta i contribuenti sui tentativi di truffa messi in atto nei loro confronti con lo scopo di entrare illecitamente in possesso di dati riservati.  L’amministrazione finanziaria ribadisce, ancora una volta, che non richiede mai dati sulle carte di credito e non invia comunicazioni via e-mail relative ai rimborsi.


Partecipa alla discussione sul forum.