Nuovo tasso di interesse per le somme iscritte a ruolo

L’INPS, con la circolare n. 102 del 21 maggio 2015, comunica che, come previsto dal provvedimento dell’Agenzia delle Entrate n. 59743/2015 del 30 aprile 2015, viene ridotto il tasso di interesse di mora per il ritardato pagamento delle somme iscritte a ruolo dal 5,14% al 4,88%. La variazione decorre dal 15 maggio 2015. 

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it