Legge di stabilità 2016: estromissione in modo agevolato dell’immobile strumentale


Un’emendamento alla legge di stabilità 2016, approvato in senato ed in attesa dell’esame alla camera, introduce la possibilità per le ditte individuali di poter usufruire di alcune disposizioni agevolative in materia di estromissione dell’immobile strumentale dell’imprenditore individuale. La ditta individuale che alla data del 31 ottobre 2015 possiede immobili strumentali può optare per l’uscita del fabbricato dal patrimonio dell’impresa con destinazione alla persona fisica. Operativamente si dovrà pagare l’8% sulla differenza tra il valore normale degli immobili estromessi e il loro costo fiscalmente riconosciuto, da versare il 60% entro il 30 novembre 2016 ed il restante 40% entro il 30 giugno 2017. Sotto il profilo Iva l’estromissione va fatturata (autofatturata) in regime di esenzione di cui all’art. 10 comma del DPR 633/72.


Partecipa alla discussione sul forum.