Lavoro: salvaguardati altri 6.500 lavoratori


E’ ampliata la platea dei salvaguardati dalla Riforma Monti-Fornero del dicembre 2011 di altre 6.500 unità. I soggetti autorizzati alla prosecuzione volontaria prima del 4 dicembre 2011 potranno usufruire dei vecchi requisiti a condizione che maturino entro il 6 gennaio 2015 il diritto alla decorrenza del trattamento pensionistico. Questi lavoratori non devono comunque aver conseguito successivamente al 4 dicembre 2011 un reddito annuo lordo complessivo superiore a 7.500 euro riferito a qualsiasi attività non riconducibile a rapporto di lavoro dipendente a tempo indeterminato e devono avere almeno un contributo volontario accreditato o accreditabile al 6 dicembre 2011.


Partecipa alla discussione sul forum.