IRI: caratteristiche generali


Una delle novità di maggior interesse presenti nel DDL di bilancio per il 2017, è la nuova IRI. Si tratta di una tassazione fissa del 24% per imprese individuali e società di persone. Rientrano, anche, le SRL in regime di trasparenza ex art. 116 D.P.R. 917/1986. Queste ultime avranno a disposizione la possibilità di optare per la nuova flat tax oppure continuare a mantenere il vecchio regime impositivo. Le imprese individuali e le società di persone potranno esercitare l’opzione solo obbligati o se hanno scelto di mantenere la contabilità con il regime “ordinario”. Restano fuori le imprese in contabilità semplificata per le quali viene invece introdotto il principio di tassazione per cassa in luogo del generale principio di tassazione per competenza previsto per le imprese. Chi vorrà fruire della nuova opzione a partire dal 1° gennaio 2017 potrà adottare un comportamento concludente per poi confermare l’opzione del Modello UNICO 2018, periodo d’imposta 2017. L’opzione una volta esercitata ha valenza quinquennale e potrà essere rinnovata con le stesse modalità d’esercizio della stessa.


Partecipa alla discussione sul forum.