ESAZIONE: il restyling della cartella esattoriale

E’ stato approvato il nuovo modello di cartella esattoriale, più semplice e leggibile. La nuova cartella diventerà obbligatoria per i ruoli emessi dopo il 30 settembre 2010. I miglioramenti interessano il frontespizio con i nomi dei creditori in evidenza in grassetto, con le somme dovute per ognuno di essi. Viene specificata la qualità del coobbligato del destinatario della pretesa debitoria, situazione che si verifica quando, per esempio, il credito riguarda imposte sui trasferimenti. Viene meglio evidenziato il termine per il pagamento: 60 gg. dalla notifica; in calce alla cartella vengono elencate le conseguenze dell’inadempimento del debitore. Nella seconda pagina sono dettagliati gli addebiti e gli anni a cui la pretesa si riferisce, la data di esecutività, il numero del ruolo. In terza pagina sono specificate in modo semplice le forme di pagamento, in quarta pagina il nome del responsabile del procedimento, gli estremi identificativi della cartella.


Partecipa alla discussione sul forum.