Corte di Cassazione: la consegna a mano del Pvc vale come notifica

di Angelo Facchini

Pubblicato il 4 febbraio 2016



La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 1160 del 22 gennaio 2016, ribadisce che l’attestazione di avvenuta consegna, risultante dalla sottoscrizione per ricevuta del processo verbale di constatazione consegnato al contribuente, è idonea a certificare le esigenze di notifica, avendo la medesima efficacia di piena conoscenza dell’atto da parte dell’interessato. In caso di consegna a mano, va ritenuto legittimamente motivato per relationem l’avviso di accertamento che si limita a richiamare il “processo verbale di constatazione” senza allegarlo.