AUTO AI DIPENDENTI: Fringe benefit e calcolo dell’acconto

Relativamente alla tassazione delle auto messe a disposizione dal datore di lavoro al dipendente, per l’anno 2007 i sostituti d’imposta, ai fini del calcolo del fringe benefit, possono continuare ad applicare il coefficiente del 30% (e non quello del 50% stabilito dalla Finanziaria 2007) sull’importo corrispondente ad una percorrenza convenzionale di 15.000 Km. Secondo l’Agenzia delle Entrate (circ. 21 del 17 aprile 2007), ai fini del versamento in acconto dell’Irpef e dell’Irap, da effettuare entro il 18.6.2007 (il 16.6.2007 cade di sabato), relativo al 2006, il contribuente può continuare ad applicare le previgenti disposizioni più favorevoli. La misura del 30% vale anche per la base imponibile delle trattenute previdenziali. Le maggiori ritenute eventualmente effettuate nei primi mesi del 2007 (calcolate applicando il coefficiente del 50%) possono essere recuperate nel corso del 2007, oppure in sede di conguaglio di fine anno.


Partecipa alla discussione sul forum.