120 rate per i tributi se la causa è “la crisi economica”

Alle 72 quote mensile concedibili con il piano “ordinario” di rateazione dei debiti iscritti a ruolo, l’articolo 52 del Dl 69/2013 (“decreto del fare”) ha affiancato un piano “straordinario”, che innalza il numero delle rate possibili fino a un massimo di 120. In GU dell’8 novembre è stato pubblicato il decreto Mef del 6 novembre, che stabilisce le regole applicative della misura introdotta a favore dei contribuenti che si trovano in difficoltà non per loro responsabilità, ma a causa della congiuntura economica. Il decreto del fare ha modificato l’articolo 19 del Dpr 602/1973, dando più respiro a chi, persone fisiche e società, non riesce a rimanere al passo con il pagamento dei debiti tributari.


Partecipa alla discussione sul forum.