Diario fiscale del 9 dicembre 2014: novità per il visto di conformità

 

 Indice:
 1) Voluntary disclosure: sì definitivo al DDL
2) Decreto semplificazioni: novità per il visto di conformità
 3) In calo le entrate erariali gennaio-ottobre 2014
4) Terreni montani: ok alla proroga per la scadenza Imu
 5) Assunzioni congiunte in agricoltura
6) Acconto imposta sostitutiva sulla rivalutazione del TFR: si paga entro il 16.12.2014
 7) Corporate Governance in Italia: autodisciplina, remunerazioni e comply-or-explain (anno 2014)
 8) Il dipendente può produrre in giudizio documenti aziendali anche riservati
 9) Società di persone – Imposte dirette: aspetti notarili e fiscali
 10) Dogane: riordino degli assetti organizzativi della struttura territoriale dell’area monopoli

 
1) Voluntary disclosure: sì definitivo al DDL
Autoriciclaggio: sì definitivo al DDL. Con 119 voti favorevoli, 61 contrari e 12 astenuti, l’Aula del Senato ha dato il via libera definitivo al disegno di legge 1642 sul rientro di capitali detenuti all’estero e l’autoriciclaggio. Lo riferisce la nota del Senato del 4 Dicembre 2014.
L’Assemblea ha approvato in via definitiva il DDL n. 1642, recante Disposizioni in materia di emersione e rientro di capitali detenuti all’estero nonché per il potenziamento della lotta all’evasione fiscale. Disposizioni in materia di autoriciclaggio.
L’articolo 1 introduce norme atte a definire la procedura della collaborazione volontaria. L’articolo 3 reca modifiche al codice penale in materia di autoriciclaggio. I relatori, sen. Moscardelli (PD) e D’Ascola (NCD), hanno precisato che la procedura di collaborazione volontaria non va confusa con un condono e che la modifica in materia di autoriciclaggio è volta ad eliminare asimmetrie sanzionatorie e a delimitare la condotta incriminata, riferendola alle attività economiche, finanziarie, imprenditoriali o speculative. Considerata l’urgenza del provvedimento, in sede referente sono stati respinti tutti gli emendamenti.
Più in particolare, l’articolo 1 individua gli elementi principali della procedura di collaborazione volontaria, di cui è destinatario chiunque abbia violato gli obblighi di indicazione nella dichiarazione dei redditi della detenzione di investimenti all’estero o di attività finanziarie estere. L’Agenzia delle entrate ha trenta giorni per comunicare all’autorità giudiziaria la conclusione della procedura, che può essere attivata fino al 30 settembre 2015. Le entrate derivanti dall’attuazione della procedura, assegnate ad apposito capitolo del bilancio dello Stato, sono destinate a quattro finalità: pagamento dei debiti commerciali scaduti in conto capitale, anche prevedendo l’esclusione dai vincoli del patto di stabilità interno; esclusione dai medesimi vincoli del patto di stabilità interno delle risorse assegnate a titolo di cofinanziamento nazionale dei programmi dell’Unione europea e di quelle derivanti dal riparto del Fondo per lo sviluppo e la coesione; investimenti pubblici; Fondo per la riduzione della pressione fiscale. L’Agenzia delle entrate è autorizzata a procedere, per il triennio 2014-2016, ad ulteriori assunzioni di personale. L’articolo 2 innalza il limite al di sotto del quale non vi è l’obbligo di indicazione nella dichiarazione dei redditi relativamente ai depositi e conti correnti bancari costituiti all’estero, portandolo a 15.000 euro a fronte degli attuali 10.000. L’articolo 3 aumenta la risposta sanzionatoria per i delitti di riciclaggio e impiego di denaro, beni o utilità di provenienza illecita, e definisce la nuova fattispecie di autoriciclaggio: si applica la pena della reclusione da due a otto anni a chi, avendo commesso o concorso a commettere un delitto non colposo, impiega, sostituisce, …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it