Regione Abruzzo: le start-up e le start-hope


La Regione Abruzzo premia i progetti di sviluppo tecnologico come volano per la crescita dell’occupazione (in particolare di quella giovanile), diffusione di una cultura dell’imprenditorialità e del rischio, nonché di supporto nel processo di interazione tra istruzione, istituzioni ed aziende.

 

Soggetti beneficiari

I beneficiari di tale iniziativa sono le piccole imprese innovative che posseggono i seguenti requisiti:

  • essere costituite e attive da non oltre 48 mesi dalla data di presentazione della domanda o costituirsi entro 60 giorni dalla comunicazione di ammissione al beneficio;

  • essere società costituende o costituite nella forma giuridica di società di capitali con maggioranza del capitale sociale detenuta da persone fisiche;

  • essere iscritte al Registro delle Imprese o impegnarsi a iscriversi entro 60 giorni dalla comunicazione di ammissione al beneficio;

  • avere sede operativa nella Regione Abruzzo o impegno a costituirla entro il termine di 60 giorni dalla comunicazione di ammissione al beneficio;

  • non essere in liquidazione volontaria, non essere sottoposte a procedure concorsuali e non essere in stato di fallimento;

  • operare nel rispetto delle vigenti normative in materia di edilizia ed urbanistica, di tutela ambientale, sicurezza e tutela della salute nei luoghi di lavoro, di pari opportunità tra uomo e donna e delle disposizioni in materia di contrattazione collettiva nazionale e territoriale del lavoro;

  • non trovarsi in condizioni tali da risultare un’impresa in difficoltà;

  • non rientrare tra coloro che hanno ricevuto, e successivamente non rimborsato o depositato in un conto bloccato gli aiuti che sono stati individuati quali illegali o incompatibili dalla Commissione Europea (Clausola Deggendorf);

 

Tipologie di investimento

  1. Seed capital: investimento per studiare, valutare e sviluppare un progetto iniziale;

  2. Start-up capital: investimento per lo sviluppo del prodotto/servizio non ancora venduto a livello commerciale e per il quale non stanno ancora generando profitto;

  3. Expansion capital : investimento per la crescita e l’espansione di una società che può o meno andare in pari o produrre utile, allo scopo di aumentare la capacità produttiva, favorire lo sviluppo di un mercato o di un prodotto o fornire capitale circolante aggiuntivo.

 

Presentazione delle domande

Le domande possono essere presentate a partire dal 16 aprile 2013 ed entro il 30 giugno 2015, fino ad esaurimento delle risorse, mediante la procedura disponibile sul sito www.starthope.it e la documentazione cartacea deve essere inviata nei 5 giorni successivi al seguente indirizzo:

Soggetto Gestore del Fondo di Rotazione POR FESR Abruzzo (2007/2013)

F.I.R.A. SpA Finanziaria Regionale Abruzzese

Via Enzo Ferrari, 155

65124 – Pescara

 

25 febbraio 2013

Anna Maria Pia Chionna


Partecipa alla discussione sul forum.