Modello CUD 2013: pronto il nuovo modello per la certificazione unica

di Antonella Benedetto

Pubblicato il 9 febbraio 2013



Febbraio è il mese del CUD, il modello in cui si riepilogano i compensi erogati ai lavoratori dipendenti ai fini della presentazione della dichiarazione dei redditi; presentiamo una guida pratica alle novità di quest'anno

Con provvedimento direttoriale dell’11 gennaio, l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato la versione definitiva del modello CUD 2013, ossia del modello di certificazione unica che deve essere utilizzato per il periodo d’imposta 2012 e rilasciato, in formato elettronico,entro il prossimo 28 febbraio. Il modello è utilizzato dai sostituti di imposta e contiene la certificazione dei redditi da lavoro dipendente ed assimilati (quali possono essere, ad esempio, i compensi percepiti dai soci di cooperative di produzione e lavoro, le remunerazioni dei sacerdoti, gli assegni periodici corrisposti al coniuge) nonché dei redditi pensionistici percepiti nel corso del 2012. La certificazione deve essere rilasciata dal datore di lavoro o dall’ente pensionistico entro il 28 febbraio dell’anno successivo a quello cui si riferiscono i redditi certificati, ovvero entro 12 giorni dalla richiesta del dipendente nel caso di cessazione del rapporto di lavoro.

Scarica il documento