eBook | Cedolare secca 2020

Indice
Visualizza il sommario
Indice
Visualizza il sommario

Disponibilità: In magazzino

Per gli Abbonati a 13,00 €+ I.V.A.
14,90 € + I.V.A.

Dettagli

eBook Cedolare secca 2020

Con risposte a quesiti:

✔ Aliquota ordinaria per gli affitti liberi
✔ Aliquota ridotta per i contratti a canone concordato
✔ Cedolare per le locazioni brevi
✔ Calcoli di convenienza

Ed. marzo 2020
86 pagine in PDF
Autrice: Antonella Donati

 

Un eBook sulla cedolare secca con tutte le novità degli ultimi mesi, le indicazioni operative dell'Agenzia delle Entrate, casi pratici risolti e, in Appendice, la normativa di riferimento.

 

Tra le novità di rilievo sulla cedolare secca 2020:

- Addio alla cedolare secca per i nuovi contratti per i negozi. L'opzione, prevista per i contratti stipulati nel 2019, non è stata infatti rinnovata. Resta ovviamente il diritto ad applicare la cedolare per i contratti in corso, fino alla loro naturale scadenza.

- Fissata in via definitiva l'aliquota al 10% per le locazioni a canone concordato.

- Stop alla sanzione per chi si dimentica di comunicare la proroga.

- E' stato chiarito che, per i contratti a canone concordato, la durata del rinnovo proroga è sempre biennale, anche dopo la 2° scadenza.

- Novità in caso di sfratto: per i contratti stipulati dal 1° gennaio 2020 in poi sarà possibile evitare di pagare le imposte sul canone non incassato.

- Confermata infine anche per il 2020 la cedolare secca al 10% per tutti i contratti per uso abitativo stipulati nei comuni con popolazione fino a 10.000 abitanti colpiti da calamità naturali.

 

INDICE DEGLI ARGOMENTI 

 

1. L’identikit della cedolare

1.1 Tassa unica sul reddito da locazione

1.2 Aliquota ordinaria e aliquota ridotta

1.3 I termini di registrazione del contratto

1.4 Cedolare valida per tutta la durata del contratto

1.5 Conferma alla proroga

1.6 Blocco degli aumenti contrattuali

1.7 Opzione per singolo immobile e singolo proprietario

1.8 Unico regime per più contratti su un unico immobile

1.9 In caso di immobile locato per una sola parte dell’anno

1.10 Cambio di regime se la cedolare non è più conveniente

2. La cedolare per i contratti per uso abitativo

2.1 Immobili e inquilini

2.2 Le regole per le pertinenze

2.3 Niente cedolare per i contratti uso foresteria

2.4 No alla tassa piatta sui contratti per uso promiscuo e sugli immobili condominiali

2.5 Durata e caratteristiche dei contratti

2.6 Rinnovo obbligatorio alla prima scadenza

2.7 Le opzioni alla seconda scadenza

2.8 L’aumento annuale del canone

3. La cedolare ridotta per i contratti a canone concordato

3.1 Le caratteristiche di base

3.2 I criteri per gli Accordi territoriali

3.3 L’obbligo di “asseverazione” del contratto

3.4 I contratti con durata di tre anni più due

3.4.1 Il rinnovo alla seconda scadenza

3.5 I contratti per gli studenti fuori sede

3.6 Contratti e inquilini

3.7 I contratti transitori

3.8 Le clausole che giustificano l’uso transitorio

3.9 La cedolare ridotta per contratti transitori

4. Le locazioni brevi

4.1 La regolamentazione dei contratti

4.2 Gli obblighi degli intermediari

4.3 La cedolare come scelta di base


5. La cedolare per i negozi

5.1 La normativa

5.2 Le caratteristiche dei contratti

5.3 Cedolare esclusivamente per i locatori privati

5.4 Solo contratti stipulati nel 2019

5.5 Sì alla cedolare in caso di canone variabile


6. I calcoli sulla convenienza fiscale della cedolare

6.1 Le voci da considerare

6.2 Quanto pesa l’IRPEF sul canone di locazione

6.3 I contratti 3 anni più 2 e per studenti

6.4 Gli immobili vincolati

6.5 Quando la cedolare non è vantaggiosa



7. Registrazione dei contratti e opzione per la cedolare

7.1 Un unico modello per tutti gli adempimenti

7.2 La compilazione del Modello RLI

7.3 In caso di proroga, cessione o risoluzione del contratto

7.4 I dati di chi presenta il modello

7.5 Conduttori e locatori

7.6 Fino a quattro proprietari e altrettanti inquilini

7.7 L’opzione per la cedolare

7.8 L’esercizio dell’opzione per i proprietari che non risultano come locatori

7.9 Gli obblighi del locatore che non ha esercitato l’opzione


8. Le regole per il pagamento

8.1 Le modalità

8.2 Possibile anche la compensazione

8.3 In caso di sfratto


9. Domande & risposte sulla cedolare


Appendice Normativa

Ulteriori informazioni

Autore No
Altro Autore No