Diritto fallimentare

Nel 2019 dovrebbe (finalmente) partire la riforma del diritto fallimentare e delle altre procedure concorsuali. La riforrma dovrebbe finalmente portare un nuovo codice aggiornato e più confacente alla vita impreditoriale del 21' secolo.

Segui la nostra pagina per rimanere aggiornato sulla riforma del diritto fallimentare

12 maggio 2011
Novità fiscali del 12 maggio 2011
proroga dei versamenti da Unico 2011; il professionista con studio in affitto è sicuramente escluso da IRAP; nelle procedure concorsuali compensi professionali contenuti; decreto sviluppo:…
Continua a leggere
4 maggio 2011
Perdite su crediti: le ultime dalla Cassazione
una recente ed interessante sentenza della Cassazione spiega il corretto momento di rilevazione delle perdite su crediti, ai fini delle imposte dirette
Continua a leggere
9 aprile 2011
La presentazione della dichiarazione dei redditi da parte del fallito
il fallito che non presenta la dichiarazione dei redditi e dell’IVA precedente rispetto alla sentenza del Tribunale che dichiara fallita la società, rischia la sanzione…
Continua a leggere
16 febbraio 2011
Gli adempimenti amministrativi e fiscali del curatore
analisi dei vari adempimenti che deve svolgere il curatore fallimentare come legale rappresentate della procedura: comunicazioni, dichiarazioni, contabilità, I.V.A….
Continua a leggere
3 febbraio 2011
La sottoscrizione del P.V.C. in caso di fallimento
qual’è il soggetto che deve firmare il P.V.C. in caso di ispezione ad un’impresa fallita: il fallito o il curatore? La risposta della Cassazione
Continua a leggere
26 novembre 2010
Novità fiscali del 26 novembre 2010: Finanziaria 2011: prorogato il regime fiscale agevolato dei…
Finanziaria 2011: prorogato il regime fiscale agevolato dei premi di produttività; transazione previdenziale: accordi di ristrutturazione e nei concordati preventivi; procedure concorsuali: presupposto soggettivo; buoni…
Continua a leggere
16 novembre 2010
Le modifiche all’istituto della transazione fiscale
la transazione fiscale in sede pre-fallimentare è stata oggetto di numerose modifiche, che non ne facilitano l’utilizzo
Continua a leggere
23 giugno 2010
Transazione fiscale su crediti contributivi
in sede di concordato prefallimentare è possibile transare anche i crediti INPS
Continua a leggere
13 aprile 2010
Il reato di bancarotta
analisi delle principali novità giurisprudenziali in tema di bancarotta
Continua a leggere
27 ottobre 2009
Novità fiscali del 27 ottobre 2009: soggetto passivo d’imposta nel concordato fallimentare con l’intervento…
soggetto passivo d’imposta nel concordato fallimentare con l’intervento di un terzo assuntore; parcheggio: niente Tosap se ricade su un’area demaniale; contabilità Iva separata facoltativa: quella…
Continua a leggere
18 settembre 2009
Accordi di ristrutturazione dei debiti: trattamento contabile e fiscale delle perdite su crediti
l’accordo di ristrutturazione dei debiti, così come previsto dalla legge fallimentare, inserisce nel nostro ordinamento la possibilità conferita ad un soggetto di definire la propria…
Continua a leggere
9 maggio 2009
Riforma fallimentare: le modifiche alla disciplina dell’istruttoria prefallimentare alla luce della recente giurisprudenza della…
si è determinato un ampliamento delle imprese soggette a fallimento ed a concordato preventivo, essendo scomparso ogni riferimento alla figura dei piccoli imprenditori
Continua a leggere
6 maggio 2009
Novità fiscali del 6 maggio 2009: procedure concorsuali: nota di variazione IVA; convenzioni tra…
procedure concorsuali: nota di variazione IVA; convenzioni tra banche e tabaccai: si comunica solo il codice fiscale dei clienti; trasferimento quote SRL: parte la sperimentazione;…
Continua a leggere
3 febbraio 2009
I capisaldi sostanziali, procedimentali e processuali della transazione fiscale tra contribuenti e fisco
la presentazione al fisco della proposta di transazione fiscale nell’ambito di un concordato preventivo, può non essere contestuale al deposito in Tribunale. La proposta da…
Continua a leggere
28 gennaio 2009
La transazione fiscale diventa meno formale
l’imprenditore in stato di crisi può avvalersi dell’istituto della transazione, presentando apposita richiesta con il piano di riparto di cui all’art. 160 della L.F., ovvero…
Continua a leggere
15 gennaio 2009
E’ nullo l’atto esattivo se l’avviso di accertamento non è notificato al fallito!
E’ nullo l’atto esattivo se l’avviso di accertamento non è notificato al fallito!
Continua a leggere




Button label Button label Button label Button label

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit. test Accusantium adipisci amet commodi consequuntur ducimus iusto laboriosam laborum ratione sit temporibus? Ab culpa eligendi facere libero modi quasi saepe vitae, voluptatum.

  • asd
  • asd
  • asd