Fallimento: una consulenza “inutile” non si ammette al passivo

di Antonio Gigliotti

Pubblicato il 23 novembre 2012

attenzione! Una recente sentenza di Cassazione ha stabilito che la consulenza del professionista che è da considerarsi inutile per la massa dei creditori concorsuali non può essere ammessa fra le spese in prededuzione

Niente ammissione al passivo del fallimento, in prededuzione, del credito professionale, se la consulenza of