Voluntary disclosure: proroga a costo zero

di Redazione

Pubblicato il 30 settembre 2015

E' arrivata finalmente in porto (del resto come nella migliore tradizione l'ultimo giorno utile) la proroga della voluntary disclosure. Gli aspetti essenziali: non ci sono sanzioni aggiuntive, è possibile accertare il 2010 sino alla fine del 2016, le istanze integrative, i documenti e la relazione potranno essere prodotti entro il 30 dicembre prossimo.