Unico 2012: precisazione dell’Agenzia delle Entrate in merito a deduzioni e detrazioni

La circolare 19/E dell’Agenzia delle Entrate chiarisce alcuni dubbi su deduzioni e detrazioni godibili in dichiarazione dei redditi. Partendo dal bonus ristrutturazioni si conferma l’obbligo di indicare i dati catastali nella dichiarazione dei redditi e di conservare la documentazione prevista dal provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate n. 149646 del 2 novembre 2011. La colonna 2 “C.O. Pescara/Condominio” dei righi da E51 a E53 del modello 730/2012 o dei righi da RP51 a RP54 del modello UNICO Persone fisiche 2012 dovrà essere barrata o meno a seconda che il contribuente abbia spedito la raccomandata con la comunicazione al Centro Operativo di Pescara entro il 13 maggio 2011, per lavori iniziati prima di tale data, ovvero non l’abbia spedita per lavori iniziati dal 14 maggio 2011. Confermata la detrazione per le spese sostenute per i dispositivi medici presso le erboristerie. Le spese per l’iscrizione ad una palestra non possono essere detratte anche se accompagnate da un certificato medico che prescriva una specifica attività motoria. Riguardo l’acquisto di dispositivi ad ultrasuoni, nella circolare n. 20/E del 13 maggio 2011 erano stati dati chiarimenti in merito alla individuazione dei dispositivi medici che consentono la detrazione e le relative condizioni; il contribuente ha diritto alla detrazione qualora dallo scontrino o dalla fattura appositamente richiesti risulti il soggetto che sostiene la spesa e la descrizione del dispositivo medico, con la prova che il dispositivo medico sia contrassegnato dalla marcatura CE che ne attesti la conformità alle direttive europee previste. La detrazione per l’acquisto delle autovetture da parte di portatori di handicap, è detraibile nel limite di euro 18.075,99 con possibilità di rateizzare in quattro quote annuali costanti; la detrazione è fruibile una sola volta in un quadriennio. In caso di morte del beneficiario in presenza di rate pendenti, tali rate sono spendibili in un’unica soluzione nella dichiarazione dello stesso contribuente redatta dall’erede.


Partecipa alla discussione sul forum.