UNICO 2007: i conti sulle deduzioni dei costi delle auto pesano in dichiarazione

Le modifiche apportate in tema di detraibilità di costi auto presentano il conto in Unico 2007. E’ in dirittura di arrivo, come già detto, la direttiva Comunitaria sulla detrazione dell’IVA al 40%; il chè porterà, ma non per il periodo 2006, ad un ripristino delle precedenti deduzioni, anche se in misura da definire. Nel frattempo si provvede a recuperare a tassazione tutti i costi auto dedotti lo scorso anno. Solo gli agenti di commercio applicano le vecchie regole, con la sola eslusione dell’ammortamento anticipato. I professionisti deducono il 25%, rispettando il limite di €. 18.076 su cui calcolare ammortamenti e leasing, le imprese, invece, nulla! Possono solo recuperare la somma che è stata tassata in busta per le auto assegnate ai dipendenti. Le vetture esclusivamente aziendali conservano la deducibilità solo per i noleggiatori e le autoscuole. I costi degli autocarri possono essere dedotti a condizione che il rapporto tra portata e potenza, non superi il coeficiente indicato dal provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 6 dicembre scorso.


Partecipa alla discussione sul forum.